ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 357




                                               

Giuseppe Capocchiani

Nato a Crotone il 9 dicembre 1713, appartenne alla nobile famiglia crotonese dei Capocchiani. Ordinato presbitero il 23 settembre 1747, fu nominato vescovo di Crotone il 18 aprile 1774; ricevette lordinazione episcopale il successivo 24 aprile ne ...

                                               

Antonio Lucifero (vescovo)

Di nobile famiglia appartenente alla casata dei Lucifero, fu avviato alla vita ecclesiastica a cavallo tra il XV e il XVI secolo; il 15 marzo 1508 venne nominato vescovo di Crotone da papa Giulio II, succedendo ad Andrea della Valle nominato vesc ...

                                               

Giuseppe Agostino

Dopo aver compiuto gli studi preparatori al sacerdozio, il 15 luglio 1951 viene ordinato sacerdote. Parroco della chiesa di Maria Santissima Immacolata di Villa San Giovanni per circa due decenni, il 21 dicembre 1973 viene eletto alla sede arcive ...

                                               

Leopoldo, Duca di Brabante

Principe Leopoldo del Belgio, duca di Brabante, conte di Hainaut Léopold Ferdinand Élie Victor Albert Marie o in Leopold Ferdinand Elias Victor Albert Marie ; Laeken, 12 giugno 1859 – Laeken, 22 gennaio 1869), era il secondo figlio ed unico masch ...

                                               

Gustavo di Vasa

Gustavo di Vasa fu principe ereditario della corona di Svezia fino al 1809, anno in cui il padre Gustavo IV Adolfo fu detronizzato. In seguito fu pretendente al trono svedese, principe di Vasa e conte di Itterburg. Prestò servizio militare nelles ...

                                               

Carlo Luigi di Baden

Nel 1801 Carlo Luigi, insieme alla moglie, andò a trovare sua figlia Luisa, che nel frattempo era diventata zarina. Sulla via del ritorno dalla Russia, visitò anche la figlia Federica, regina di Svezia. Al suo arrivo a Arboga, nel Castello di Gri ...

                                               

Teresa di Sassonia-Altenburg (1836-1914)

Teresa Amalia Carolina Giuseppina Antonietta di Sassonia-Altenburg, meglio conosciuta come Teresa, era figlia del principe Edoardo di Sassonia-Altenburg e della sua prima moglie, la principessa Amalia, a sua volta figlia del principe Carlo di Hoh ...

                                               

Maria Eleonora del Brandeburgo

Maria Eleonora del Brandeburgo fu una principessa del Brandeburgo e regina consorte di Svezia dal 1620. Fu la madre della regina Cristina di Svezia. Era figlia di Giovanni Sigismondo di Brandeburgo, principe elettore del Brandeburgo, e di Anna di ...

                                               

Edvige Eleonora di Holstein-Gottorp

Edvige Eleonora Carlotta di Holstein-Gottorp fu una nobile del Ducato di Holstein-Gottorp e regina di Svezia.

                                               

Luisa Ulrica di Prussia

Luisa Ulrica era figlia del re Federico Guglielmo di Prussia 1688-1740 e della regina Sofia Dorotea di Hannover 1687-1757. I suoi nonni paterni erano Federico di Prussia e Sofia Carlotta di Hannover, quelli materni Giorgio I del Regno Unito e Sof ...

                                               

Sofia Maddalena di Danimarca

Sofia Maddalena di Danimarca fu regina consorte di Svezia a fianco del marito Gustavo III di Svezia.

                                               

Vittoria di Baden

Vittoria era la seconda figlia del granduca Federico di Baden 1826-1907 e di Luisa di Prussia 1838-1923. I suoi nonni paterni erano il granduca Leopoldo di Baden 1791-1852 e la principessa Sofia Guglielmina di Svezia 1801-1865, mentre quelli mate ...

                                               

Chiesa di San Bernardino (Urbino)

La chiesa di San Bernardino degli Zoccolanti è una chiesa francescana di Urbino, posta su di una collina a circa 2.5 km fuori dallabitato, in via San Bernardino, nei pressi del bivio con via Ca Corona. Dalla chiesa si può scorgere il panorama di ...

                                               

Guidobaldo da Montefeltro

Figlio di Federico da Montefeltro e di Battista Sforza, assunse il dominio di Urbino alla morte del padre in momenti di grande incertezza politica alla sola età di 10 anni, guidato ed assistito dallo zio paterno, conte Ottaviano Ubaldini della Ca ...

                                               

Convento di San Francesco (Urbino)

Il convento di San Francesco, è il convento dei frati minori conventuali ed uno dei principali edifici religiosi della città di Urbino. Ha il proprio ingresso su piazza San Francesco, adiacente a via Raffaello, vicina alla centrale piazza della R ...

                                               

Chiesa di San Francesco Grande (Padova)

La chiesa di San Francesco dAssisi, chiamata in passato chiesa di San Francesco Grande, è un edificio religioso che si affaccia su via San Francesco, già contrà dei porteghi alti, a Padova. Per il volere evergetico di Baldo de Bonafarii e Sibilla ...

                                               

Rengarda Malatesta

Nata intorno al 1380 da Galeotto I Malatesta signore di Rimini e da Gentile di Rodolfo II Da Varano signore di Camerino. Rimasta orfana di madre e di padre fu affidata alle cure del fratello maggiore Carlo signore di Rimini, Fano, Cesena e Fossom ...

                                               

Chiesa di San Marco (Milano)

La chiesa di San Marco è un luogo di culto cattolico di Milano che si trova nella piazza omonima posta allangolo con via Fatebenefratelli e via San Marco.

                                               

Fabrizio Spada

Figlio di Orazio Spada e di Maria Veralli, era da parte paterna pronipote del cardinale Bernardino Spada e nipote del cardinale Giambattista Spada, mentre era nipote del cardinale Fabrizio Verallo da parte materna. Si addottorò in utroque iure pr ...

                                               

Ludovico Odasio

Lodovico Odasio nacque a Padova da Bartolomeo da Martinengo e da Sara da Camarano, sposati in quella città nel 1450, dove ebbero 4 figli, Francesco, Michele detto Tifi, considerato uno dei fondatori del latino maccheronico; compose un poema dal t ...

                                               

Chiesa e convento di San Pietro

La chiesa e il convento di San Pietro è un complesso religioso sito a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova. È ledificio religioso più antico della città. Venne edificato in epoca longobarda nel 723 da due pellegrini originari di Lu ...

                                               

Oddantonio II da Montefeltro

Oddantonio da Montefeltro è stato un politico e condottiero italiano del periodo rinascimentale, nonché primo Duca di Urbino; successe al padre, Guidantonio da Montefeltro, nel 1443.

                                               

Alessandro Algardi

Formatosi presso lAccademia di Ludovico Carracci a Bologna, fu scultore e inizialmente orafo a Mantova, chiamatovi dal duca Ferdinando Gonzaga 1587-1626. Nella città gonzaghesca soggiornò e operò dal 1620 al 1624. Nel 1625 si trasferì a Roma e qu ...

                                               

Chiesa degli Eremitani

La chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, conosciuta come chiesa degli Eremitani o semplicemente gli Eremitani è un luogo di culto cattolico medievale che si innalza in piazza Eremitani a Padova. Titolata ai santi Filippo e Giacomo il Minore, fu cos ...

                                               

Salvatore Vigo Platania

Alto funzionario a Napoli presso il Ministero per gli Affari di Sicilia 1821 e presso il Ministero di Grazia e Giustizia 1837. Scoppiata la rivoluzione in Sicilia 12 gennaio 1848 si dimise e tornò in Sicilia. Durante il governo rivoluzionario di ...

                                               

Emanuele Bellia

Figlio di un notaio, la sua fama di avvocato la ottenne a Palermo, quando in epoca borbonica curò la difesa di molti patrioti insurrezionalisti della città, come Francesco Bentivegna e Nicolò Garzilli, riuscendo a scagionarli e a salvargli la vit ...

                                               

Pietro Geremia

Nacque da una famiglia di aristocratici provenienti da Bologna. Compì i suoi primi studi nel convento di San Domenico, per voler del padre che era giudice della Regia Corte. A 18 anni, fu inviato a Bologna, dove studiò diritto civile preso lo "St ...

                                               

Valerio Villareale

Considerato il Canova siciliano come recita lepigrafe sul busto che lo commemora nella chiesa di San Domenico, si forma alla scuola di Giuseppe Velasco. Viaggia dapprima a Napoli 1794 per lavorare alla corte murattiana e quella borbonica per poi ...

                                               

Pasquale Calvi

Pasquale Calvi è stato un politico e magistrato italiano, è stato uno dei protagonisti della rivoluzione siciliana del 1848.

                                               

Errico Petrella

Scrisse 25 opere, di cui la più fortunata fu Jone 1858, su libretto di Giovanni Peruzzini tratto dal romanzo di Edward Bulwer-Lytton, e ambientato durante leruzione del Vesuvio a Pompei. Di Jone rimase famosa la marcia funebre del IV atto, che ac ...

                                               

Giacomo Schirò

Giacomo Schirò è stato un militare italiano di etnia arbereshe, medaglia doro al valor militare alla memoria. Era figlio di Giuseppe Schirò, il maggior rappresentante della tradizione culturale e letteraria albanese di Sicilia.

                                               

Franco Maccagnone

Franco Maccagnone, principe di Granatelli, è stato un architetto italiano e studioso dellarchitettura siciliana; fu anche sindaco di Mazara del Vallo.

                                               

Chiesa di San Francesco di Paola (Palermo)

Tuttavia il 1º marzo 1905, in seguito allintermediazione dellarcivescovo, cardinale Alessandro Lualdi, fu concesso ai Frati Minimi di ottenere nuovamente la custodia della chiesa e di abitare in una piccola porzione del grandioso convento insiste ...

                                               

Domenico Spadafora

Domenico nacque a Randazzo nel 1450, dalla nobilissima ed antichissima famiglia Spadafora, originaria di Costantinopoli, figlio secondogenito del barone Michele Spadafora dei Principi di Maletto e di Marianna Maniaci Ventimiglia, dei duchi di San ...

                                               

Chiesa di SantAntonio di Padova (Palermo)

Il santuario di SantAntonio di Padova o primitiva chiesa di SantAntonino è un edificio di culto ubicato nel centro storico di Palermo, posto in corrispondenza del quadrivio derivato dallincrocio di via Maqueda presso lantica porta di Vicari, cors ...

                                               

Domenico Provenzani

A 13 anni perde il padre, lo scultore in legno Calogero Provenzani, e il principe Ferdinando Tomasi di Lampedusa si prende cura della sua educazione, inviandolo a Palermo nelle botteghe del Gaspare Serenari e di Vito DAnna. Pittore tra i più impo ...

                                               

Guido Gonzaga

Di Guido I o Guidone, figlio di Luigi Gonzaga e di Richilda Ramberti, e secondo capitano del popolo di Mantova dal 1360, non si ricordano particolari atti di governo nel periodo in cui fu al potere; giunto al governo già anziano 70 anni, fu affia ...

                                               

Alda dEste

Era figlia di Obizzo III, marchese di Ferrara dal 1326 e di Lippa Ariosti. Alla sua morte, nel 1381, il marito Ludovico II Gonzaga, fece erigere il suo monumento funebre nella Chiesa di San Francesco, che venne distrutto nel 1802.

                                               

Ferrante Gonzaga (1544-1586)

Noto anche come Ferdinando, fu il figlio secondogenito di Aloisio Gonzaga e di Caterina Anguissola che alla morte del padre ereditò il feudo di Castiglione e nel 1559 ottenne linvestitura dallimperatore Ferdinando I dAsburgo. Nello stesso anno Fe ...

                                               

Chiesa di San Barnaba (Mantova)

La chiesa di San Barnaba, intitolata al primo vescovo di Milano, è un luogo di culto cattolico di Mantova; affaccia sulla piccola piazza Bazzani, allincrocio tra via Giovanni Chiassi e via Carlo Poma.

                                               

Chiesa di San Vito (Medole)

La chiesa di San Vito è un edificio religioso risalente al XVII secolo situato nel comune di Medole, in provincia di Mantova. Il luogo di culto si trova sulla strada che conduce al Convento dellAnnunciata e viene già citato in un documento risale ...

                                               

Filippo dei Bonacolsi

Era figlio di Pinamonte Bonacolsi, signore di Mantova. Entrò giovanissimo nellOrdine dei Frati Minori del convento di Mantova e qui compì studi teologici. Il 31 luglio 1289 fu nominato vescovo di Trento, succedendo a Enrico II. Ma non risedette a ...

                                               

Francesco Gonzaga (1546-1620)

Annibale Gonzaga nacque dal marchese Carlo Gonzaga, titolare della signoria di Gazzuolo, e dalla sua moglie Emilia Cauzzi Gonzaga. Rimasto orfano del padre nel 1555, il marchese crebbe sotto la tutela del cardinale Ercole Gonzaga. Inviato nelle F ...

                                               

Convento di San Francesco (Bergamo)

Il convento San Francesco di Bergamo si trova sul colle di SantEufemia di Città Alta. In posizione dominante, dalla parte orientale di Bergamo, offre un panorama sulla valle sottostante e sui monti che, facendo da corona alla città, segnano lingr ...

                                               

Alberto Gonzaga

Era figlio Antonio Corradi da Gonzaga, a suo volta figlio di Guido Corradi-Gonzaga m. 1318, della Linea Antica dei Corradi-Gonzaga di Mantova. Entrò giovanissimo nei Francescani e ricevette importanti incarichi tra i quali, nel 1271, quello assun ...

                                               

Vincenzo Grimani

Morì improvvisamente a Napoli per uninfezione alla vescica, a soli cinquantacinque anni. In punto di morte Vincenzo Grimani, assistito dal cardinale Francesco Pignatelli, inviò una missiva al papa per chiedergli perdono; il papa rispose con fredd ...

                                               

Carolina di Baden

Carolina di Baden, nome completo in tedesco Friederike Karoline Wilhelmine Prinzessin von Baden, nata principessa di Baden, fu regina consorte di Baviera, come seconda moglie di Massimiliano di Baviera.

                                               

Luitpold di Baviera

Luitpold Wittelsbach fu Principe Reggente di Baviera dal 1886 al 1912, a causa delle malattie mentali dei suoi nipoti Ludovico II e Ottone.

                                               

Massimiliano I Giuseppe di Baviera

Massimiliano I Giuseppe Wittelsbach, conosciuto anche come Massimiliano Giuseppe, già principe elettore di Baviera dal 1799 al 1805 col nome di Massimiliano IV Giuseppe, fu il primo re di Baviera dal 1805 sino alla sua morte.

                                               

Alessandra di Baviera

Alessandra Amalia Wittelsbach fu un membro della Casata di Wittelsbach e Principessa Reale di Baviera che dedicò la sua vita alla letteratura.