★ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 395



                                               

Stato sociale (Italia)

Lo Stato sociale italiano è basato su modelli corporatisti-conservatore, come descritto da Gosta Esping-Andersen, un sociologo che lavora nel campo dellanalisi degli stati sociali.

                                               

Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica

L Ufficio del Lavoro della sede Apostolica è un Organismo della Santa sede, istituita il 1 gennaio 1989 da papa Giovanni Paolo II con il Motu proprio "Nel primo anniversario". Con il Motu proprio del 1994 "preoccupazione", lo stesso pontefice ha ...

                                               

Analogia (diritto)

L analogia, in diritto, è un processo logico di carattere interpretazione, utilizzato dalla legge in relazione alla sua giurisdizione. Si ha quando, a fronte di un gap dellordinamento giuridico, il giudice la necessità di dover offrire un criteri ...

                                               

Principio giuridico

Un principio giuridico, in diritto, è una regola legale di contenuto generale che esprime i valori che rispettino le altre norme dellordinamento giuridico.

                                               

Adtemptata pudicitia

Adtemptata pudicizia è una espressione latina usata in legge pretorio per identificare oscenità. Era una forma dillecito appartenenti alla categoria di contumelie o insulti.

                                               

Aequitas

L equità è lorigine, il principio di base della matrice del divino, del diritto. Roma antica, il termine patrimonio netto si intende la pratica rimediale non scritto che era tra i giuristi per la risoluzione delle controversie, è stato, quindi, u ...

                                               

Alibi

Il termine alibi, in diritto, è usato per riferirsi ad una prova logica e sulla base dei quali esso è destinato a dimostrare che un imputato di un reato non può essere situata nel luogo in cui esso si è verificato. Per estensione, lalibi è divent ...

                                               

Annullabilità (diritto civile)

L annullabilità, in diritto civile, è una forma di disabilità che colpisce un atto di autonomia privata. Fa sì che una legge esiste e produce i suoi effetti fino a quando non è richiesta annullata. Si è diffusa negli ordinamenti giuridici di deri ...

                                               

Annullamento (diritto)

L Annullamento è la presenza di un giudice con il quale viene eliminato, lefficacia |efficienza" di un atto giuridico che soffre di un difetto che rende annullabile. La sentenza che pronuncia annullata efficacia costitutiva e ha effetto retroatti ...

                                               

Antinomia (diritto)

Unantinomia, in diritto, indica un conflitto tra diverse disposizioni di legge che sono collegate ad uno stesso caso, in modo logicamente incompatibili tra di loro. Nellantinomia, quindi, cè un eccesso di norme, a differenza del vuoto in cui non ...

                                               

Atipicità

La realtà ontologica dei fatti è inserito in categorie, modelli e classificazioni, secondo la tecnica di decomposizione: siamo in grado di analizzare il comportamento e identificare quelli che sono gli schemi del minimo, oltre il quale non è più ...

                                               

Canone interpretativo

Il canone di interpretazione è una regola di ragionamento giuridico che si applica nelle attività di interpretazione delle norme giuridiche. Spesso i canoni di interpretazione sono racchiusi in brocardi, frasi latine, che la scienza giuridica ha ...

                                               

Contra principia negantem non est disputandum

Contra principia negantem non est disputandum, è un principio di logica e di brocardo legge.

                                               

Principio del contraddittorio

Il principio del contraddittorio, in diritto, è un principio giuridico nonché la garanzia di giustizia, secondo la quale nessuno può subire gli effetti di una sentenza senza aver avuto lopportunità di essere parte di un processo che viene lo stes ...

                                               

Principio della correlazione tra accusa e sentenza

Il principio di correlazione tra accusa e sentenza, fa parte dei principi che si devono seguire nel corso dellordinario procedimento penale e riguarda il dovere del giudice di giudicare solo i fatti portati allesame delle parti. Strettamente conn ...

                                               

Principio di corrispondenza dei fini

Il Principio di corrispondenza delle finalità, espressa per la prima volta, nel 1927, nel libro del giurista, lunione sovietica Yevgeny Bronislavovič Pašukanis Obssaja teorja pravda il marksism è un punto fondante del diritto sovietico, dallinizi ...

                                               

Criterio di specialità

Il criterio di specialità risolve lantinomia che si è creata tra le due regole. Questo criterio determina la preferenza della legge speciale che avere un carattere generale, anche se successiva, secondo il principio derivato dal latino ius lex sp ...

                                               

Delegatus non potest delegare

Il brocardo "delegatus non potest delegare", citato anche nella forma "delegato potestas non potest delegari" o come un delegatio delegationis fieri non potest ", esprime un principio ancora in vigore nel diritto pubblico e privato sono i sistemi ...

                                               

Diritti relativi

La categoria dei diritti è uno dei due in cui viene tradizionalmente suddivisa diritti soggettivi, insieme con i cosiddetti diritti assoluti. La distinzione nasce in considerazione del fatto che il destinatario degli obblighi discendenti dal diri ...

                                               

Principio di diritto

Il principio di diritto, nellordinamento giuridico italiano è un particolare tipo di interpretazione di una o più norme, emessa dalla Corte di Cassazione a seguito di un ricorso alla corte di cassazione da parte delle parti di un processo, o a se ...

                                               

Diritto allinformazione

Questa legge, anche se non espressamente menzionato nella costituzione della repubblica, è strettamente legata alla libertà di espressione, come definito dallarticolo 21 della Costituzione italiana. Il diritto allinformazione è un diritto sociale ...

                                               

Diritto divino dei re

Il diritto divino dei re è un principio giuridico che si riferisce alle dottrine politiche e religiose europee dellassolutismo della monarchia, tradotto come "monarchia teocratica" o "Trono e Altare", secondo la quale il monarca avrebbe godere di ...

                                               

Divieto di analogia

Il divieto di analogia, che è un principio giuridico di diritto penale italiano, la costituzione. È il fondamento nel secondo comma dellart. 25 della costituzione, nellart. 1 del Codice penale e nellart. 14 delle disposizioni sulla legge in gener ...

                                               

Principio di effettività

Il principio di effettività nel diritto è il principio che prevede lapplicazione delle disposizioni di diritto sostanziale o da regole che sono parte dellordinamento.

                                               

Illecito internazionale

Un illecito internazionale è una violazione di una norma di diritto internazionale da parte di uno Stato, chiamato lautore del reato per conto di un altro, chiamato, offeso. Probabilmente toccato più discussi e lascia la perplessità del diritto i ...

                                               

Impossibilità sopravvenuta

L si è verificato non è la causa di estinzione dellobbligazione regolato dagli artt. dal 1256 al 1258 del Codice Civile. Lestinzione dellobbligazione si verifica quando lincapacità è: Si è verificato, deve verificarsi dopo che è sorta lobbligazio ...

                                               

Inesistenza

L che nessuna parte della scienza giuridica è limpossibilità di qualificare un atto legale, o per la mancanza o incompletezza dei requisiti minimi in modo tale che, per lordinamento latto non è unesistenza giuridica, ed è, pertanto, irrilevante p ...

                                               

Invalidità (diritto civile)

L disabilità, diritto civile, indica le differenze di un atto giuridico, per i modelli previsti dalla legge. Il concetto indica lesistenza di un vizio dellatto originale o la mancanza o il difetto di un elemento che il legislatore ritiene essenzi ...

                                               

Iudex iuxta alligata et probata iudicare debet

"Iudex" iuxta alligata et probata iudicare debet" è un brocardo che esprime un principio, risalente al diritto romano, applicato anche nei sistemi giuridici di oggi, il corollario del più generale principio del dispositivo. È spesso citato nella ...

                                               

Principio di legalità

Il principio di legalità, in giurisprudenza, afferma che tutti gli organi dello Stato sono tenuti ad agire secondo la legge. Questo principio ammette che il potere viene esercitato in modo discrezionale, ma non in modo arbitrario.

                                               

Legittimo affidamento

Il principio del legittimo affidamento rappresenta gli interessi di terzi indotto a confidare nella tua protezione in una situazione contraddittoria. Pertanto, tale credenza è necessariamente la fonte nellatteggiamento di altri.

                                               

Lex posterior derogat priori

Nella legge, il brocardo "lex posterior derogat priori" esprime uno dei principi o criteri tradizionalmente utilizzati dai sistemi legali per risolvere le antinomie normative: il criterio cronologico.

                                               

Lex specialis derogat generali

In diritto, il brocardo "lex specialis derogat generali" esprime uno dei principi o criteri tradizionalmente utilizzati dai sistemi legali per risolvere le antinomie normative: il criterio di specialità.

                                               

Lex superior derogat inferiori

Nella legge, il brocardo "lex superior derogat inferiori" esprime uno dei principi o criteri tradizionalmente utilizzati dai sistemi legali per risolvere le antinomie normative: il criterio gerarchico.

                                               

Ne eat iudex extra petita partium

"Ne eat iudex extra petita partium" o "ne eat iudex ultra petita partium" è un brocardo che esprime un principio, risalente al diritto romano, applicato anche nei sistemi giuridici di oggi: il principio di corrispondenza tra richiesta e pronuncia ...

                                               

Ne procedat iudex ex officio

"Ne procedat iudex ex officio" è un brocardo che esprime un principio, risalente al diritto romano, applicato anche nei sistemi giuridici di oggi: il principio della domanda, un corollario del più generale principio del dispositivo. Secondo il pr ...

                                               

Nec ultra vires

                                               

Principio di necessità

Il principio di necessità è un principio generale dellordinamento che presiede alladozione di tutte le misure straordinarie da parte delle Autorità. Ha trovato la prima canonizzazione il sostantivo necessitas non habet legem, che è un brocardo la ...

                                               

Nemo auditur propriam turpitudinem allegans

Nemo auditur propriam turpitudinem allegans è un brocardo, che significa "nessuno si è sentito se si espone la propria immoralità". Si tratta di un principio generale di diritto, di origine romana, in virtù del quale, nei rapporti contrattuali, c ...

                                               

Nemo iudex sine actore

Nemo iudex sine actore, nullo actore, nullus iudex e niente di giurisdizione sine actione sono brocardi che esprimono un principio, risalente al diritto romano, applicato anche nei sistemi giuridici di oggi: il principio della domanda, un corolla ...

                                               

Principio di non regressione

Il principio di non regressione è uno dei principali principi di diritto comune e impedisce il ritorno a fasi precedenti ludienza principale. La natura e la necessità di questo principio sono evidenti: il legislatore si è preoccupato di evitare l ...

                                               

Nullità (diritto)

La nullità è il rimedio più forte di lordinamento giuridico offre alla sanzione linvalidità di un atto giuridico. Listituto deve essere tenuto distinto dalla categoria dottrinario dellinesistenza come atto giuridico è dichiarato nullo a seguito d ...

                                               

Onere della prova

L onere della prova è un principio di logica argomentazione, secondo la quale coloro che vogliono provare lesistenza di un fatto ha lobbligo di fornire la prova dellesistenza del fatto stesso. Nel diritto processuale, risalente al diritto romano ...

                                               

Principio delloralità

Il principio delloralità è uno dei principi di diritto comune e di diritto civile e prevede che, nei procedimenti penali, il diritto dellimputato di un processo in cui la formazione della prova della colpa avviene preferibilmente attraverso il co ...

                                               

Ordine di successione

Con unespressione in ordine di successione si riferisce al metodo utilizzato per determinare chi eredita un ufficio dopo la morte, dimissioni o la rimozione dellattuale proprietario.

                                               

Ordine pubblico

L ordine pubblico è quellinsieme di principi fondamentali dellordinamento giuridico per quanto riguarda i principi etici e politici come le leggi, la cui osservanza e attuazione è ritenuta essenziale per lesistenza di un tale ordine. È spesso con ...

                                               

Personalità del diritto

La personalità di legge è un principio secondo il quale la legge applicabile alla controversia non è determinata per il territorio, ma sulla base del popolo a cui appartiene. Dopo la caduta dellimpero romano in occidente (476) e la successiva pen ...

                                               

Presunzione dinnocenza

La presunzione dinnocenza è un principio giuridico secondo il quale un imputato è considerato non colpevole fino a prova contraria. Nella dottrina giuridica italiana, il principio è interpretato più correttamente come la presunzione di innocenza, ...

                                               

Presunzione di conoscenza della legge

La presunzione di conoscenza della legge è un principio di diritto, che è riassunta nel brocardo Ignorantia legis non excusat, secondo il quale nessuno può invocare a propria scusa lignoranza o lerrore che cade su di una norma che si assume è sta ...

                                               

Principio di proporzionalità

Il principio di proporzionalità è un principio giuridico che prescrive ladeguatezza della i mezzi impiegati per il fine desiderato: nel diritto nazionale, si è affermato lo stato di diritto per conciliare lesigenza di proteggere lordine pubblico, ...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →