Indietro

ⓘ Sinapomorfia




Sinapomorfia
                                     

ⓘ Sinapomorfia

La sinapomorfia è, in cladistica, un carattere derivato, cioè un carattere nuovo condiviso; utile per ricostruire gli alberi filogenetici. Le sinapomorfie quindi indicano quei caratteri che gli organismi presentano in quanto ereditati da un antenato comune. La classificazione cladistica considera solo i caratteri comuni derivati.

Il concetto di sinapomorfia fu introdotto nel 1966 da Willi Hennig ed è un concetto-chiave nella metodologia di analisi filogenetica.

Ogni ipotetica sinapomorfia viene sottoposta ad un test di congruenza, cioè ne viene studiato lo schema di distribuzione tra i vari taxa mettendolo a confronto con altri caratteri.

                                     
  • stretta relazione filogenetica può essere affermata solo in base ad una sinapomorfia ovvero la condivisione in esclusiva di un carattere derivato ereditato
  • seguenti caratteri: Il femore allungato del quarto paio di zampe è una sinapomorfia con Hypognatha Guérin, 1839, Xylethrus Simon, 1895, Gasteracantha Sundevall
  • esempio sono le appendici segmentali, appaiate ed articolate caratteristiche degli artropodi. Cladistica Apomorfia Sinapomorfia Plesiomorfia Simplesiomorfia
  • consentono di stabilire il momento del distacco di una specie dal ceppo ancestrale comune. Cladistica Apomorfia Autapomorfia Sinapomorfia Simplesiomorfia
  • quanto, se la presenza di un arcata orale incernierata è considerata una sinapomorfia ed è quindi indice di un gruppo tassonomico l infraphylum Gnathostomata
  • Grimaldi, Michael S. Engel, Evolution of the Insects, Cambridge University Press, 2005. Cladistica Autapomorfia Sinapomorfia Plesiomorfia Simplesiomorfia
  • mascella carattere ritrovato anche in Eocarcharia e Shaochilong Un altra sinapomorfia sono le piastre parodentali verticalmente striati o increspato riscontrate
  • caratteri derivati da parte di un gruppo di organismi viene detta sinapomorfia e le sinapomorfie sono indice di monofilia, cioè portano a considerare i membri
  • Paralabrus potrebbe essere un rappresentante della famiglia Labridae, ma la sinapomorfia labride più utile la presenza di un unico supraneurale sia dovuta a
  • simmetria bilaterale, mostrano, almeno in una fase del loro sviluppo, alcune sinapomorfie strutture omologhe derivate nel corso dell evoluzione da un unico antenato
  • gli emicordati. Questo carattere è stato talvolta considerato come una sinapomorfia di un clade dei faringotremati, ma la filogenesi molecolare e alcuni