Indietro

ⓘ Rio Muni




Rio Muni
                                     

ⓘ Rio Muni

Il Río Muni è la regione geografica più estesa della Guinea Equatoriale ed è vasta 26.017 km².

La popolazione del Río Muni è di circa 500.000 abitanti, secondo le stime ONU del 2009, in maggioranza composta dalletnia dei Fang; la città più importante è Bata; si distinguono per importanza anche le città di Evinayong, Ebebiyín, Acalayong, Acurenam, Mongomo, Sevilla de Niefang, Valladolid de los Bimbiles e Mbini.

                                     

1. Storia

La regione fu ceduta dal Portogallo alla Spagna nel 1778 con il Trattato di El Pardo; gli spagnoli contavano di prendere schiavi da mandare a lavorare nelle colonie spagnole doltremare ma i coloni morirono di febbre gialla e la zona rimase abbandonata. Durante la ricolonizzazione sorsero industrie di cacao e legname. Río Muni divenne una provincia della Guinea spagnola nel 1959 insieme allisola di Bioko.

                                     

2. Economia

Molto impulso ha avuto negli ultimi anni leconomia come nel resto dello stato grazie allestrazione del petrolio. Secondo alcuni studi nel sottosuolo del Rio Muni ci sarebbero oltre al petrolio, giacimenti minerari fra i più ricchi del mondo. Circa due terzi della regione sono occupati dalla foresta equatoriale dove si trovano numerosi animali fra cui i grandi primati scimpanzé e gorilla, ma anche elefanti della foresta, leopardi, numerosi uccelli e rettili. Grazie a questo patrimonio faunistico e floristico, e a splendide spiagge, recentemente è stato avviato lo sviluppo turistico della regione. Molto belli sono il Parco nazionale di Monte Alen e la riserva di Nsork nella regione centrale e la Riserva di Rio Campo e la Riserva dellEstuario del fiume Muni che si affacciano sul mare.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...