Indietro

ⓘ Prevenzione (medicina)




                                     

ⓘ Prevenzione (medicina)

La prevenzione è lazione tecnico-professionale o lattività che mira a ridurre la mortalità, la morbilità o gli effetti dovuti a determinati fattori di rischio o ad una certa patologia, promuovendo la salute e il benessere individuale e collettivo.

Le attività di prevenzione, essendo parte della più ampia attività di "tutela della salute", sono parte delle competenze professionali tipiche delle professioni sanitarie, nei loro diversi ambiti applicativi.

Esistono tre livelli di prevenzione, che si riferiscono ad atti e fasi diverse:

  • Prevenzione Terziaria: è un termine tecnico relativo non tanto alla prevenzione della malattia in sé, quanto dei suoi esiti più complessi. La prevenzione in questo caso è quella delle complicanze, delle probabilità di recidive e della morte. Con prevenzione terziaria si intende anche la gestione dei deficit e delle disabilità funzionali consequenziali ad uno stato patologico o disfunzionale.
  • Prevenzione Primaria: è la forma classica e principale di prevenzione, focalizzata sulladozione di interventi e comportamenti in grado di evitare o ridurre a monte linsorgenza e lo sviluppo di una malattia o di un evento sfavorevole. La maggior parte delle attività di promozione della salute verso la popolazione sono, ad esempio, misure di prevenzione primaria, in quanto mirano a ridurre i fattori di rischio da cui potrebbe derivare un aumento dellincidenza di quella patologia. Frequentemente la prevenzione primaria si basa su azioni a livello comportamentale o psicosociale. Un esempio di prevenzione primaria è rappresentato dalle campagne antifumo promosse dai governi.
  • Prevenzione Secondaria: si tratta di una definizione tecnica che si riferisce alla diagnosi precoce di una patologia, permettendo così di intervenire precocemente sulla stessa, ma non evitando o riducendone la comparsa. Lo strumento cardine è lo screening, che permette la precocità di intervento e aumenta le opportunità terapeutiche, migliorandone la progressione e riducendo gli effetti negativi. Un esempio di prevenzione secondaria è lo svolgimento del pap test e mammografia nella popolazione femminile sana.
  • Prevenzione Quaternaria è un termine ormai accettato dai medici di medicina generale che indica la prevenzione di forme di iper-medicalizzazione.
                                     
  • La medicina tradizionale cinese MTC 中醫T, 中医S, ZhōngyīP è uno stile di medicina tradizionale nato nel bacino del Fiume Giallo, e costruito su una base
  • La medicina riproduttiva è una branca della medicina che si occupa di prevenzione diagnosi e gestione dei problemi riproduttivi gli obiettivi includono
  • l introduzione in medicina del concetto di recettore e del concetto di prevenzione farmacologica da affiancare a quello di prevenzione dietetica. Premio
  • di prevenzione e terapia dell invecchiamento generale e cutaneo e si occupa della correzione degli inestetismi dell intero organismo. La medicina estetica
  • La medicina subacquea consiste nella diagnosi, trattamento e prevenzione delle condizioni patologiche causate dell entrata dell essere umano nell ambiente
  • di prevenzione e protezione delle Aziende sanitarie locali o nelle Agenzie regionali per la prevenzione ambientale nei Dipartimenti di prevenzione e nelle
  • presenta interessanti collegamenti con la medicina tradizionale cinese. Tali collegamenti partono dalla prevenzione conservazione della salute ed arrivano
  • L algologia, o terapia antalgica, detta anche terapia del dolore o medicina del dolore, consiste nell approccio terapeutico e scientifico al trattamento

Anche gli utenti hanno cercato:

medicina preventiva definizione, prevenzione primaria oss, prevenzione primaria secondaria terziaria servizio sociale,

...
...
...