Indietro

ⓘ Plagio (psicologia)




                                     

ⓘ Plagio (psicologia)

Il plagio è un termine utilizzato in ambito psicologico in due accezioni: una indica una forma di abuso, consistente nella riduzione di una persona "in uno stato di totale soggezione al proprio potere", laltra indica una forma di plagio incosciente nel quale un soggetto senza rendersene conto riproduce un elemento già prodotto da altri.

                                     

1. Plagio e lavaggio del cervello

Il termine "plagio" è spesso associato ai termini "manipolazione mentale" e "lavaggio del cervello" calco dallinglese brainwashing, sebbene questi ultimi due concetti siano nati successivamente e in contesti diversi.

In unintervista rilasciata al Corriere della Sera nel dicembre del 1992, Piergiacomo Migliorati, allora responsabile della formazione professionale dellAIPA Associazione italiana di psicologia analitica che raccoglie psicanalisti di orientamento junghiano, sostiene che labuso del transfert a fini non curativi da parte dello psicoterapeuta, atto che infrange la deontologia professionale, in alcuni casi configurerebbe una sorta di plagio, anche se non dichiarato.

La modalità di convincimento totale che implica il plagio, per cui qualcuno può essere indotto da terzi, senza lausilio di forza fisica, a fare ciò che non avrebbe mai fatto, non è mai stata provata come reale dagli specialisti: il concetto di plagio e di altri termini in qualche modo simili, risultano ampiamente controversi e sono in genere criticati dalla comunità accademica.

                                     

2. Aspetti giuridici in Italia

Il plagio era un reato previsto dallart. 603 del codice penale italiano fin dal 1930. Larticolo stabiliva che" chiunque sottopone una persona al proprio potere, in modo da ridurla in totale stato di soggezione, è punito con la reclusione da cinque a quindici anni”. Nel 1981 la Corte costituzionale ne sancì lincostituzionalità sentenza 8 giugno 1981, n. 96 per lindeterminatezza della formulazione della fattispecie criminosa. La sentenza, fra le altre cose, affermava che i comportamenti descritti nel reato di plagio erano "irreali o fantastici o comunque non avverabili", che "devono considerarsi inesistenti o non razionalmente accertabili" e che "non si conoscono né sono accertabili i modi con i quali si può effettuare l’azione psichica del plagio né come è raggiungibile il totale stato di soggezione che qualifica questo reato". Nel corso degli anni ci sono stati alcuni sporadici tentativi di reintrodurre, senza esito, questo reato, ma hanno sempre incontrato lopposizione della stragrande maggioranza degli psicologi italiani e delle associazioni di settore.

                                     
  • minorile Abuso sessuale Abuso senile Criminologia Potestà genitoriale Plagio psicologia Saggio sulla violenza Violenza domestica Violenza psicologica Violenza
  • rappresentazione della prima commedia, Andria, al 160 a.C. venne accusato di plagio ai danni delle opere di Nevio e Plauto entrambi condividevano come lui
  • da percorrere Il plagio e l abuso di credulità popolare sono due figure di reato interessate dall attività delle sette. Il plagio è stato abolito nel
  • Piccolomini e poi si laurea in Giurisprudenza nel 1971 con una tesi sul plagio la soggezione psichica totale in Medicina Legale. Dell ambiente letterario
  • tribunale britannico contro l editore di Dan Brown, la Random House, per plagio Il 7 aprile 2006 il giudice dell Alta Corte di Giustizia di Londra Peter
  • questi gli aveva insegnato il segreto del successo come matematico: il plagio ma ricorda per favore di chiamarlo sempre, ricerca Lehrer fece notare
  • sui nonni proprio nella cantina. Shyamalan ha ricevuto diverse accuse di plagio The Sixth Sense - Il sesto senso ricorderebbe il romanzo breve di Orson
  • studenti negli ultimi anni, le opportunità di plagio sono aumentate notevolmente. Molte volte gli atti di plagio sono involontari e dovuti ad una consegna
  • sarà, presentato in abbinamento da José Feliciano e Ricchi e Poveri sia un plagio di una sua canzone, ma la questione si risolverà in un nulla di fatto. In
  • presente in tutte le persone in una certa misura. Capitolo 9: Psicologia maschile e psicologia femminile Il discorso sugli aspetti maschili e femminili della
  • Marx ne Il Capitale definendo l Essay on Population un superficiale plagio declamazione da scolaro o meglio da prete, delle opere di Defoe, Sir James

Anche gli utenti hanno cercato:

denuncia per plagio significato, manipolazione mentale, plagiare una persona è reato, plagiato significato italiano,

...
...
...