Indietro

ⓘ Clade




Clade
                                     

ⓘ Clade

In tassonomia e archeolinguistica, un clade è definito come un gruppo costituito da un antenato singolo comune e da tutti i discendenti di quellantenato. Qualsiasi gruppo che corrisponde alla definizione viene considerato monofiletico e può essere rappresentato o da unanalisi filogenetica o da un cladogramma.

                                     

1. Etimologia

Il termine deriva dal greco antico κλάδος kládos = ramo, ed è stato coniato nel 1958 dal biologo Julian Huxley in riferimento agli studi di Willi Hennig.

                                     

2. Tassonomia

Se un clade viene considerato solidamente attestato in svariate analisi, usando differenti insiemi di dati, può entrare a far parte della tassonomia e venire considerato un taxon. Non tutti i taxa considerati tali sono cladi. I rettili, per esempio, sono un gruppo parafiletico perché non includono gli uccelli, che sono considerati discendenti di un gruppo di rettili, gli arcosauri.

Nella cladistica, un clade che è incluso in un altro più grande è detto "annidato" ingl. nested nel secondo.

                                     
  • distinta Phrymaceae. clade angiosperme clade angiosperme basali ordine Amborellales ordine Nymphaeales ordine Austrobaileyales clade magnoliidae ordine
  • raggruppa le superclassi degli Hexapoda e dei Crustacea nel clade dei Pancrustacea, distinguendo il clade da quello comprendente i Myriapoda. La seconda, basata
  • due maggiori cladi degli animali protostomi con i Lophotrochozoa Il clade è supportato e basato su dati molecolari evidenze molecolari, infatti
  • Euarchonta è un clade che riunisce quattro ordini di mammiferi euplacentati: i Dermotteri colugo o lemuri volanti gli Scandenti tupaie gli estinti
  • Il clade Sauria era tradizionalmente un sottordine di lucertole che originariamente prima del 1800 comprendeva anche i coccodrilli. Il clade venne
  • quattro classi viventi, più una estinta: Classe Anfibi Amphibia Clade Amnioti Amniota Clade Sinapsidi Synapsida Classe Mammiferi Mammalia Classe Rettili
  • Platyzoa sono un gruppo o clade di animali protostomi proposto da Thomas Cavalier - Smith nel 1998. Cavalier - Smith incluse nel clade Platyzoa il Phylum Platyhelminthes
  • Stromer nel 1915, venne dapprima nel 1998, da Paul Sereno definito come clade contenente Spinosaurus, Torvosaurus, il loro antenato comune e tutti i suoi
  • anche l unico genere della sottotribù denominata provvisoriamente Stipeae Clade II Il nome del genere è un anagramma del nome Stipa di un altro genere
  • anche l unico genere della sottotribù denominata provvisoriamente Stipeae Clade IV B Il nome del genere è stato dato in onore di Timour 1336 - 1405

Anche gli utenti hanno cercato:

clade significato biologia,

...
...
...