Indietro

ⓘ Småland




Småland
                                     

ⓘ Småland

Småland è una provincia storica della Svezia meridionale. Confina con il Blekinge, la Scania, lHalland, il Västergötland e lÖstergötland; è anche collegato allisola di Öland e si affaccia sul Mar Baltico.

Rispetto alla maggior parte delle province svedesi, il territorio dello Småland non è rimasto unitario con lintroduzione delle contee ma è stato diviso. Il nome significa letteralmente "piccole terre", dato che la provincia nacque dalla fusione di subregioni più piccole. La versione latinizzata è Smalandia.

                                     

1. Geografia fisica

Il territorio è in prevalenza costituito da un altopiano boschivo, dove il terreno è mescolato a sabbia e ciottoli: ciò lo rende sterile eccetto che nelle zone costiere, oltre che inadatto allagricoltura tranne che in alcune aree come la piana di Kalmar.

La provincia è ricca di laghi e pantani. La costa comprende un arcipelago di isole e baie a nord e piane coltivate a sud. In totale, le aree coltivate coprono il 13%del territorio, le praterie il 7% le foreste il 51%

                                     

2. Storia

La zona fu popolata nellEtà della Pietra dal sud, da genti che migrarono lungo la costa in direzione di Kalmar.

La città di Kalmar è una delle più antiche della Svezia, e nel Medioevo era la terza più grande città del paese; essa era già un centro per lesportazione di ferro, che per la maggior parte era acquistato da mercanti tedeschi.

Lo Småland fu luogo di parecchie ribellioni di contadini, delle quali la più famosa fu la Dackefejden capeggiata da Nils Dacke nel 1542-1543.

Nel XIX secolo lo Småland era caratterizzato dalla povertà e fu terra di corpose migrazioni verso il Nord America, che intralciarono il suo sviluppo. La maggioranza degli emigranti si stabilì nel Minnesota, con un paesaggio di terre fertili, foreste e laghi, che ricordava quello della Svezia.

La notte fra l8 e il 9 gennaio 2005 la zona è stata fortemente colpita dalla Tempesta Erwin detta anche Gudrun.

                                     

2.1. Storia Araldica

Allo Småland fu assegnato il suo stemma attuale in occasione dei funerali di Carlo X Gustavo di Svezia nel 1660.

                                     

3. Società

Evoluzione demografica

Nel 2004 la popolazione dello Småland era di 708.896 abitanti. La seguente tabella mostra come si distribuisce tra le contee, specificando quanto è presente in queste ultime:

Lingue e dialetti

Nello Småland si parla un dialetto dello Svedese lo Småländska, comprendente una varietà settentrionale vicina ai dialetti dello Götaland ed una meridionale relativa ai dialetti Scaniani.

                                     

4. Cultura

Il biologo svedese Carl von Linné era nato nel villaggio di Råshult, nel territorio della municipalità di Älmhult, nello Småland. Egli dette al Fiore Gemello il suo nome latino, basato sul proprio Linnea borealis, a causa dellaffetto personale che per esso provava. Il fiore è diventato il simbolo floreale provinciale dello Småland.

Altro personaggio nato nella municipalità di Älmhult, precisamente nel villaggio di Agunnaryd, è Ingvar Kamprad, fondatore della multinazionale IKEA.

                                     

4.1. Cultura Letteratura

Lemigrazione svedese in Nord America è meglio descritta nella raccolta di novelle dellautore svedese Vilhelm Moberg, che costituisce anche la base per il musical "Kristina from Duvemåla" ideato da Benny Andersson e Björn Ulvaeus, ex-membri della band degli ABBA.

La scrittrice Astrid Lindgren, nata nella regione dello Småland nella quale ha anche trascorso la sua infanzia, ha ambientato le avventure di Emil i Lönneberga Emil di Lönneberga, uno dei suoi personaggi più famosi, in una fattoria chiamata Katthult, nel villaggio di Lönneberga, a pochi chilometri da Vimmerby.

                                     

5. Geografia antropica

Città

I centri che ricevettero lo status di città nello Småland erano:

  • Jönköping 1284
  • Eksjö nel 1400 circa,
  • Nässjö 1914
  • Oskarshamn 1856
  • Nybro 1932
  • Växjö 1342
  • Huskvarna 1911
  • Ljungby 1936
  • Vimmerby nel 1400 circa
  • Tranås 1919
  • Västervik nel 1200 circa
  • Sävsjö 1947
  • Vetlanda 1920
  • Värnamo 1920
  • Kalmar 1100
  • Gränna 1652
  • Bastet nel 1800 circa

Le città più grandi sono Jönköping a nord-ovest, Växjö a sud e Kalmar sulla costa orientale vicino allisola di Öland.

Contee

Le province attualmente non hanno funzioni amministrative in Svezia, oggi assunte dalle contee län. Il territorio dello Småland è oggi diviso per la maggior parte tra le contee di Jönköping, Kalmar e Kronoberg interamente compresa, che coprono quasi interamente la superficie provinciale. Altre aree più piccole dello Småland sono situate nelle contee di Halland e Östergötland.

La provincia, nota per il suo territorio e la propria cultura, è ancora comunemente chiamata "Småland" dagli svedesi.



                                     

6. Economia

Nel XX secolo la provincia era famosa per la diffusione dellimprenditoria e lalto tasso occupazionale. Sono state probabilmente le difficili fasi che la regione ha attraversato nel tempo a rendere i suoi abitanti svegli, inventivi, pragmatici e laboriosi.

                                     

7. Curiosità

  • Un detto comune stereotipato in Svezia è quello che definisce gli abitanti dello Småland come tirchi.
  • Småland è anche il nome della zona riservata ai bambini nei negozi IKEA.