Indietro

ⓘ Ciano




Ciano
                                     

ⓘ Ciano

Il ciano è uno dei colori dello spettro percepibile dallocchio umano, classificato come "colore freddo". La lunghezza donda del ciano è tra 500 e 520 nanometri. Insieme al giallo ed al magenta è un primario sottrattivo, utilizzato nella codifica CMYK.

Il ciano è il colore complementare del rosso: un pigmento di colore ciano dunque assorbe la luce rossa. Viene a volte confuso con alcune tonalità di blu o colori ottenuti miscelando verde e blu, come il turchese e lazzurro. Inoltre, nei testi sulla fotografia, fino agli anni settanta il ciano è stato solitamente chiamato "blu-verde".

                                     

1. Codifica

Il ciano è uno degli inchiostri comunemente utilizzati nella stampa a quattro colori, insieme con il magenta, giallo e nero; questo insieme di colori viene denominato CMYK. Il ciano è anche uno dei tre coloranti gli altri due sono il magenta e il giallo usati per la sintesi dei colori in fotografia e nel cinema.

Sebbene sia il colore secondario additivo usato negli schermi video che il primario sottrattivo usato nella stampa sono chiamati "ciano", si tratta di due colori sostanzialmente diversi luno dallaltro. Infatti anche se la luce e linchiostro hanno lo stesso nome, linchiostro da stampa è molto meno vivo, infatti la tecnologia di stampa CMYK non può riprodurre accuratamente il ciano puro 100% blu + 100% verde sulla carta e non vi è alcuna conversione fissa dai primari CMYK a RGB. Diverse formulazioni vengono utilizzate per linchiostro della stampante, quindi possono esserci variazioni nel colore stampato che è puro inchiostro ciano. Questo anche perché la miscelazione del colore sottrattiva al contrario delladditivo nel mondo reale non produce costantemente lo stesso risultato quando si miscelano colori apparentemente identici, poiché le frequenze specifiche filtrate per produrre quel colore influiscono sul modo in cui questo interagisce con altri colori.

                                     

2. Anaglifi

Il ciano, assieme al rosso, è utilizzato negli anaglifi, che sono una particolare tecnica per visualizzare immagini in 3D. Tale tecnica sfrutta appunto lutilizzo di occhiali con lenti di due colori differenti, una rossa e una ciano, che servono a visualizzare in 3D delle immagini create appositamente, che viste senza occhiali si vedono "sdoppiate" con contorni di colore rosso e ciano.

                                     
  • salvataggio e nel recupero dei Diari di Galeazzo Ciano Quando l ex Ministro degli Esteri italiano Galeazzo Ciano dopo il 25 luglio 1943 fuggì in Germania con
  • con ciano giallo e nero questo insieme di colori viene denominato CMYK. Il magenta è anche uno dei tre coloranti gli altri due sono il ciano e il
  • per le lenti dell anaglifo sono il rosso, per il canale sinistro, e il ciano per il destro. Il materiale utilizzato per i filtri è una gelatina monocromatica
  • Firenze ma frequentò le scuole superiori a Livorno dove conobbe Galeazzo Ciano a cui sarà sempre legato da un rapporto d amicizia. Nel frattempo, con
  • bandiera della Grecia è composta da nove strisce orizzontali bianche e ciano di uguali dimensioni e da una croce bianca nel cantone in alto a sinistra
  • Il colore acqua è un ciano usato prevalentemente dai graphic designers ed altre figure professionali legate all informatica, come i web designer.
  • splendido stadio che viene intitolato a Edda Ciano Mussolini, figlia del Duce e moglie del livornese Galeazzo Ciano Il nuovo impianto manca ancora delle curve
  • un cordiale incontro con la figlia Edda che, insieme al marito Galeazzo Ciano era anche lei in Germania. Il 15 settembre Mussolini ebbe un incontro con

Anche gli utenti hanno cercato:

ciano morto, ciano nome, diari di ciano, il ciano genero di mussolini, la figlia di mussolini,

...
...
...