Indietro

ⓘ Storia della psicoterapia




Storia della psicoterapia
                                     

ⓘ Storia della psicoterapia

A partire dagli anni 80, tre trend hanno iniziato a caratterizzare la scena internazionale della psicoterapia.

  • La crescente integrazione, nellambito della psichiatria clinica, tra psicoterapia e intervento psicofarmacologico che in molte situazioni si rivela più efficace della sola psicoterapia o del solo intervento farmacologico.
  • Una certa tendenza all eclettismo teorico-clinico, con un criterio pragmatico, con il quale nella pratica clinica vengono fattivamente integrate diverse tecniche di intervento tratte da differenti modelli teorici. Il tema è in realtà assai discusso. A favore dellintegrazione dei modelli, depone il fatto che diverse ricerche hanno evidenziato come i fattori aspecifici siano spesso più rilevanti di quelli "teorico-tecnici" specifici dei diversi approcci; inoltre, certe tecniche "importate" possono essere daiuto nellintegrare le tecniche tipiche di un certo approccio nella gestione di un particolare problema, o in una data fase della terapia. Le voci sollevate contro lintegrazione tendono invece a sottolineare il frequente rischio di eclettismo confuso ed affastellatorio, in cui tecniche derivate da modelli e paradigmi teorici profondamente diversi e per certi aspetti poco compatibili vengono semplicemente giustapposte luna allaltra, con esiti spesso problematici ed una scarsa lucidità teorica di fondo.
  • Lo sviluppo di un forte movimento di ricerca empirica sulla psicoterapia, che, attraverso lapplicazione di metodi di ricerca adattati dalla pratica sperimentale, cerca di studiare i risultati e/o i processi che caratterizzano la pratica psicoterapeutica, nei diversi approcci e davanti alle diverse psicopatologie processes/outcomes research.

Queste dinamiche in atto nel mondo della psicoterapia sono finalizzate al continuo miglioramento degli standard di cura del disagio psichico; la storia della psicoterapia insegna che ogni modello teorico è in realtà in continua evoluzione, per adattarsi sempre di più alle esigenze dei pazienti ed ai disagi della società.