Indietro

ⓘ Categoria:Lieder




                                               

Lieder di Franz Schubert

                                               

Des Knaben Wunderhorn (Mahler)

Des Knaben Wunderhorn è un ciclo di Lieder messi in musica da Gustav Mahler. Il compositore musicò ventiquattro poesie dal ciclo Des Knaben Wunderhorn curato da Achim von Arnim e Clemens Brentano. Anche i Lieder interamente composti da Mahler della sua prima raccolta sono chiaramente basati sui testi di Des Knaben Wunderhorn. Tuttavia compaiono in Lieder und Gesänge, pubblicato nel 1892 e successivamente reintitolato dalleditore Lieder und Gesänge aus der Jugendzeit. I nove lieder su testi tratti da Des Knaben Wunderhorn furono composti tra il 1887 e il 1890 e costituiscono il secondo e il ...

                                               

Due Lieder per contralto, viola e pianoforte

I due Lieder per contralto, viola e pianoforte op. 91 sono stati composti da Johannes Brahms a partire dal 1863. Brahms ammirava molto le doti canore di Amalie Weiss, moglie del violinista József Joachim, amico e collaboratore del compositore. La composizione era pensata per essere dedicata ad Amalie, che avrebbe potuto eseguirli con il marito alla viola. I due coniugi stavano tuttavia affrontando un momento difficile, sfociato nel divorzio del 1881. La notizia della separazione colpì fortemente Brahms, che rimandò la pubblicazione al 1884. Brahms scrive una introduzione strumentale lunga, ...

                                               

Liebeslieder-Walzer

I Liebeslieder-Walzer sono due cicli di Lieder per quattro voci e pianoforte a quattro mani, composti da Johannes Brahms rispettivamente nel 1868-1869 e nel 1874. Il quartetto vocale viene impiegato in modo diverso a seconda della scelta del compositore. Alcuni brani sono interamente condotti in quattro parti; altri oppongono una voce alle altre tre o due a due; altri ancora sono scritti per due parti o per una voce solista. La fusione - non molto consueta nel XIX secolo - di polifonia vocale, ritmo di danza e accompagnamento strumentale ha un lontano archetipo nelle canzoni a ballo del Ci ...

                                               

Ninna nanna (Brahms)

Il Wiegenlied op. 49 n° 4 Guten Abend, gute Nacht è una composizione in Mi bemolle Maggiore, per pianoforte e voce solista di Johannes Brahms composta nel 1868, che fa parte della raccolta di cinque melodie per voce sola e pianoforte. È una ninna nanna per bambini, infatti in Italia è comunemente definita come Ninna nanna. Il testo originale riportato sotto è di origine medioevale. La seconda strofa è stata aggiunta alla poesia nel 1849 da Georg Scherer.

                                               

Pierrot Lunaire (Schönberg)

Pierrot Lunaire è una composizione di Arnold Schönberg per voce femminile recitante, pianoforte, flauto, clarinetto in la, violino e violoncello. Scritta su commissione nel 1912 ed eseguita per la prima volta a Berlino il 16 ottobre del 1912, è forse lopera più famosa di Schönberg ed è considerata una sorta di manifesto dellespressionismo musicale, che propone in musica le stesse tematiche di quello figurativo. Pierrot Lunaire è basato su un ciclo di Lieder facenti parte di una raccolta di 50 poesie Schönberg ne scelse 21 del simbolista Albert Giraud, musicate nella traduzione tedesca di O ...