Indietro

ⓘ Legato (musica)




Legato (musica)
                                     

ⓘ Legato (musica)

Col termine legato si intendono due concetti diversi:

  • la tecnica vocale o strumentale che permette di eseguire questo effetto espressivo.
  • lindicazione di espressione che prevede che le note di una frase melodica siano accostate luna allaltra senza interruzioni, in modo che il suono delluna inizi non appena cessa quello della precedente;

Il legato è il carattere più naturale per la musica vocale, a causa delle caratteristiche fisiologiche degli organi di fonazione, e delluso che siamo abituati a fare della voce nel linguaggio parlato. Gli strumenti a fiato e quelli ad arco possono eseguire dei veri legati, cioè successioni di note in cui a produrre il suono è la vibrazione dei medesimi corpi. Nei fiati a eccezione del trombone il legato viene, ad esempio, eseguito muovendo le chiavi o le valvole senza eseguire i colpi di lingua. Per quanto riguarda il trombone il legato può essere effettuato in diversi modi che dipendono dalle note e dalla sensibilità del musicista, ovvero lutilizzo della chiave della ritorta senza colpo di lingua, il passaggio ad armonici superiori o inferiori senza movimento di coulisse e dunque senza colpo di lingua oppure con movimento di coulisse in questo caso è necessario un leggero colpo di lingua onde evitare un non voluto portamento. Al pianoforte non è possibile, in linea di principio, un vero legato, poiché le corde corrispondenti ai vari tasti sono in ogni caso diverse. Si riesce comunque ad ottenere un effetto di legatura eseguendo le note in maniera più ravvicinata e uniforme possibile. Alla chitarra occorre riappoggiare le dita più di una volta sulla tastiera dopo aver eseguito una pennata; si usa soprattutto nelle esecuzioni molto rapide.

Il simbolo semiografico del legato è una linea curva continua disegnata sopra o sotto il pentagramma. Questo simbolo viene chiamato legatura di portamento o despressione.

                                     
  • conviene distinguere la musica sacra dalla musica liturgica, dalla musica spirituale e dalla musica religiosa: La musica sacra è una musica considerata come
  • Legato in musica modo di suonare le note unite l una all altra Legato Cardinale legato governatore di una legazione Legato pontificio cardinale
  • Disambiguazione Musica folclorica rimanda qui. Se stai cercando il genere folk, vedi Folk. Disambiguazione Musica popolare rimanda qui. Se stai
  • rappresentazione grafica. Il legato denota un articolazione ben connessa, resa in modo da non lasciare silenzi fra le note. Il non - legato corrisponde al portato
  • Disambiguazione Se stai cercando altri significati, vedi Musica leggera disambigua Con il termine musica leggera, si intende un genere musicale che trova le
  • grazie all arte polifonica. Se inizialmente il coro polifonico è legato alla musica strumentale dal Cinquecento, passando attraverso le scuole dei Paesi
  • non rapportabili, sia per aspetti legati alla notorietà che culturali, alle cosiddette major. In Italia la musica indipendente è rappresentata da diverse
  • livello mondiale. Lo stile di vita dei cubani stessi è strettamente legato alla musica che accompagna pressoché tutti i momenti della vita, in forma sia
  • La musica romantica è la musica composta secondo i principi dell estetica del Romanticismo. Abbraccia un arco di tempo che va dal 1830 al 1890 e si colloca
  • storia della musica fra il Barocco e il Romanticismo, vedi Classicismo musica Col termine musica classica ci si riferisce alla musica colta, sacra