Indietro

ⓘ Categoria:Viaggiatori del Grand Tour




                                               

William Beckford

William Thomas Beckford è stato uno scrittore, critico darte, politico e viaggiatore britannico. Cresciuto tra le più grandi agiatezze era figlio del sindaco di Londra, la carriera politica gli fu preclusa a causa degli scandali omosessuali in cui rimase coinvolto che lo costrinsero anche a continui viaggi per lEuropa per evitare unincriminazione formale. Il suo racconto più importante, Vathek, fu scritto in lingua francese ed è un importante anello di congiunzione tra la letteratura illuministica le esperienze preromantiche.

                                               

Michel-Jean Borch

Michel-Jean Borch è stato un naturalista polacco. Egli possedeva anche il titolo nobiliare di conte de Borch. Erudito, viaggiatore e naturalista polacco. Personaggio eclettico dotato di uno spessore culturale primariamente indirizzato verso le discipline naturali, la mineralogia, la litologia. Di tuttaltra natura e origine, limmaginario scambio epistolare Lettres sur la Sicile et sur lîle de Malthe, pour servir de supplément au voyage en Sicilie et a Malthe de Monsieur Brydone 1777 di cui si compone il resoconto di un viaggio in Sicilia intrapreso nel 1776 che vuole mostrare gli errori le ...

                                               

Louis François Cassas

Louis François Cassas è stato uno scultore, architetto, pittore paesaggista, archeologo e antiquario francese.

                                               

Claude-Louis Châtelet

Si distinse per la prima volta per il suo contributo allopera monumentale curata dallinfluente generale agricolo Jean-Benjamin de La Borde, Les Tableaux topographiques de la Suisse, commentato dal barone Zurlauben intorno al 1776. Le incisioni che lo compongono furono pubblicate in tre volumi tra il 1782 e il 1788. Claude-Louis Châtelet acquisì rapidamente la reputazione di pittore paesaggista, che lo portò ad essere scelto come uno dei principali illustratori di una delle opere più importanti del tardo XVIII secolo, il Voyage pittoresque ou Description des Royaumes de Naples et de Sicile, ...

                                               

Charles Didier

Charles-Emmanuel Nicolas Didier è stato uno scrittore, poeta e viaggiatore francese, di origini svizzere. Durante la sua vita viaggiò a lungo e riscosse una discreta fortuna come romanziere e scrittore di reportage di viaggio. La prima delle sue mete fu lItalia, paese in cui visse e girovagò per tre anni, dal 1827 al 1830, prima di far brevemente rientro in Svizzera, per poi tentare la fortuna stabilendosi definitivamente a Parigi. Nel 1831 fu il primo a presentare al pubblico francese il valore della poesia di Giacomo Leopardi, tredici anni prima che fosse definitivamente consacrata la fa ...

                                               

Charles Dupaty

Fu avvocato generale dello Stato e Président à mortier del Parlamento di Bordeaux, carica molto importante nella giustizia francese dellAncien Régime. Oltre che come giurista, si fece un nome anche per i suoi interessi in campo letterario. Compì un viaggio in Italia per studiarne i sistemi giuridici vigenti le procedure penali. Partendo da Avignone, passò per Tolone e Nizza e visitò molte città italiane, tra cui Genova, Lucca, Firenze, Roma e Napoli. Dagli appunti di questo itinerario, trasse unopera di viaggio, Lettres sur lItalie: lopera poté godere di un certo successo letterario in Fra ...