Indietro

ⓘ Categoria:Divinità irlandesi




                                               

Macha

Macha è nella mitologia irlandese una dea connessa con i cavalli, le battaglie e la sovranità. Secondo la tradizione collezionava le teste degli uomini uccisi in guerra. Viene spesso vista come una triplice dea e identificata quindi con Mórrígan e Badb. Ci sono diverse figure, che probabilmente vengono tutte da una comune, nella mitologia irlandese, che portano il nome di Macha: Macha, moglie di Nemed. Era una profetessa Macha, figlia di Sainrith mac Imbaith e moglie di Cruinniuc. Quando suo marito disse con arroganza che sua moglie avrebbe potuto battere i cavalli del re dellUlster corren ...

                                               

Lúg

Lúg era una divinità celtica. Era indicato anche come Lugh "figlio del Sole" o "il luminoso", Lewy "dalla lunga mano o Lugu. Era figlio di Cian e di Ethniu, figlia di un fomoriano, Balor.

                                               

Sovrani irlandesi

Sovrani irlandesi son considerate diverse personalità che regnarono su diversi regni e territori in Irlanda per molta della storia dellisola. Nelle tantissime liste di sovrani ne compaiono molti che, soprattutto per i re pre-cristiani, sono mitologici e leggendari.

                                               

Nemain

Nella mitologia irlandese, Nemain è lo spirito fata del caos frenetico della guerra, e forse un aspetto della Mórrígan. Il suo nome viene a volte scritto Nemon o Neman.

                                               

Badb

Nella mitologia irlandese, la Badb o Badhbh, che significa "corvo" o "avvoltoio", era una dea della guerra che assumeva la forma di un corvo, motivo per il quale era a volte chiamata Badb Catha. Spesso causava paura e confusione tra i soldati al fine di spostare lesito della battaglia a favore dei suoi beniamini. Badb appariva anche prima di una battaglia per anticipare quale sarebbe stato il livello della carneficina, o per predire la morte di qualche persona famosa. A volte lo faceva in mezzo a grida e lamenti, il che ha portato a paragonarla a bean-sídhe. Assieme alle sue sorelle Macha ...

                                               

Tailtiu

Tailtiu è una presunta divinità femminile della mitologia irlandese da cui ha preso il nome una città della contea di Meath. Secondo il Libro delle invasioni, Tailtiu era la figlia del re di Spagna e moglie di Eochaid mac Eirc, lultimo re supremo Fir Bolg dIrlanda, che chiamò la sua capitale da lei oggi Teltown, tra Navan e Kells. Lei sopravvisse allinvasione dei Túatha Dé Danann e divenne la madre adottiva di Lug. Lug stabilì il festival Áenach Tailteann in onore di lei, che continuò a essere celebrato fino al XVIII secolo. Morì dopo aver creato la pianura di Breg nella contea di Meath e ...

                                               

Nuada Necht

Nuada Necht, del Leinster, figlio di Sétna Sithbac, un discendente di Crimthann Coscrach, è stato un leggendario Re supremo dellIrlanda, considerato antenato dei Laigin. Cè chi avanzato lipotesi che vada connesso con le divinità irlandesi o forse si tratta di due diversi nomi per la stessa figura Nuada Airgetlám e Nechtan dei Túatha Dé Danann. Salì al potere dopo aver ucciso il precedente re, Ederscel, e regnò per sei mesi prima di essere ucciso a sua volta dal figlio di Eterscél, Conaire Mor. Il Lebor Gabála Érenn sincronizza il suo regno con quello di Ottaviano Augusto a Roma 27 a.C 14 d ...

                                               

Lir (mitologia)

Ler o Lir è un dio del mare nella mitologia irlandese. Il suo nome fa ipotizzare che fosse la personificazione del mare, piuttosto che una divinità a parte. Viene chiamato Allód nelle prime genealogie, e corrisponde al Llyr della mitologia gallese. Ler è una figura chiave, ed è conosciuto soprattutto come padre del dio Manannan mac Lir, che appare spesso nella letteratura medievale irlandese. Ler ha anche una certa importanza propria, ed è famoso come re della storia I figli di Lir.

                                               

Aed Brosc

Aed Brosc, anche Aetius e Adriano, apparteneva alla tribù dei déssi. Suo nonno, Eochaid Allmuir, aveva lasciato la sua terra quando le velelità indipendentiste del suo popolo erano state stroncate duramente dal re supremo. Sembra che le autorità romane abbiano chiesto il suo aiuto per tenere lontani i pirati irlandesi dalle coste del Dyfed. I discendenti di Urb, primogenito di Aed, alla fine fondarono il regno di Brycheiniog, mentre il figlio più giovane, Triffyn Farfog, sposò lerede del Dyfed. Come la maggior parte delle casate reali irlandesi, Eochaid diceva di discendere da Beli Mawr, i ...

                                               

Delbhna Nuadat

I Delbhna Nuadat erano i signori di unampia porzione dellodierna contea di Roscommon, che si trova in Irlanda tra i fiumi Suck e Shannon ed erano soggetti agli Ui Maine. Come mostrerebbe lappellativo Nuadat, loro si sarebbero fatti discendere, o comunque sarebbero stati adoratori del dio irlandese della guerra Nuada, di cui Francis John Byrne sottolinea che sarebbe la divinità da cui discenderebbero tutti gli irlandesi come si evincerebbe dai frammenti delle prime genealogie. Negli Annali irlandesi si trovano riferimenti sparsi ai Delbhna Nuadat. Nel 751, ad esempio, furono sconfitti nella ...

                                               

Luchtaine

Nella mitologia irlandese Luchtaine era il dio carpentiere dei Túatha Dé Danann. Egli e i suoi fratelli Creidhne e Goibniu erano conosciuti come Trí Dée Dána, le tre divinità dellarte, che forgiarono le armi per combattere i Fomori. Nello specifico, Luchtaine si impegna a realizzare tutti gli scudi le aste dei giavellotti necessari per la seconda battaglia di Moytura. In una fonte, viene detto figlio di Luchaid

                                               

Ernmas

Ernmas è una dea madre irlandese di cui parla il Lebor Gabála Érenn e il Cath Maige Tuired come una dei Túatha Dé Danann. Tra le sue figlie cerano: la triade delle divinità eponime dIrlanda Ériu, Banba e Fódla, quella di Badb, Macha e Mórrígan, e quella maschile di Glonn, Gnim e Coscar. Altri suoi figli furono: Fiacha e Ollom. Ernmas fu uccisa durante la prima battaglia di Mag Tuired.