Indietro

ⓘ Yoknapatawpha




Yoknapatawpha
                                     

ⓘ Yoknapatawpha

Yoknapatawpha è una contea immaginaria del sud degli Stati Uniti con capitale, altrettanto immaginaria, Jefferson, dove lo scrittore statunitense William Faulkner ha ambientato molti dei suoi romanzi e racconti. Di fatto è sovrapponibile alla, realmente esistente, contea di Lafayette, con capitale Oxford. Nei suoi primi scritti la contea si chiamava Yocona, poi più tardi cambiò nome in Yoknapatawpha.

                                     

1. Romanzi, racconti e testi teatrali di William Faulkner ambientati nella Contea di Yoknapatawpha

In ordine di cronologia interna al flusso narrativo:

  • Una rosa per Emily 1930
  • Santuario 1931
  • Luce dagosto 1932
  • Il palazzo. Romanzo della famiglia Snopes 1959
  • Knights Gambit 1949
  • Gli invitti 1938
  • Assalonne, Assalonne! 1936
  • Scendi, Mosè 1942
  • Sartoris 1929 o meglio Bandiere nella polvere 1973
  • I saccheggiatori 1962
  • Mentre morivo 1930
  • Requiem per una monaca 1951
  • Il borgo 1940
  • Old Man 1939 racconto pubblicato in If I Forget Thee, Jerusalem
  • Non si fruga nella polvere 1948
  • La città 1957
  • Lurlo e il furore 1929