Indietro

ⓘ Corte pontificia




                                     

ⓘ Corte pontificia

Corte pontificia è stata la denominazione con cui fino al 1968 si indicava linsieme delle persone che assistono il papa gestendo il cerimoniale e il protocollo sia delle cerimonie religiose sia delle attività civili in cui è impegnato il pontefice.

Prima che fosse abolita nel 1968 da papa Paolo VI, la denominazione Corte pontificia è stata usata per diversi secoli per indicare la struttura organizzativa costituita da vari ranghi di religiosi, civili, militari, inservienti e altro personale, incaricata allinterno dei palazzi apostolici dello svolgimento di particolari cerimonie, sia di carattere religioso sia di carattere diplomatico e civile, oltre che della protezione, assistenza e cura della persona del Pontefice e dei palazzi apostolici.

La Corte pontificia era suddivisa in due branche: la Cappella pontificia, che forniva assistenza al papa nelle sue funzioni di capo spirituale della Chiesa cattolica, soprattutto nelle cerimonie religiose, e la Famiglia pontificia, che lo assisteva nella sua funzione temporale di sovrano della Chiesa e capo di Stato nonché nello svolgimento delle attività quotidiane.

Con il motu proprio Pontificalis domus del 28 marzo 1968, papa Paolo VI soppresse la "Corte pontificia", sostituendola con la riformata "Prefettura della casa pontificia" conservando in linea di principio la distinzione fra Cappella pontificia e Famiglia pontificia.

                                     

1. Componenti storici ante riforma

La lista si riferisce alla composizione storica della Corte pontificia prima del 1968.

Curiosità

Giuseppe Capparoni pubblicò nel 1827 una Raccolta di sue 70 incisioni allacquaforte, con i costumi dei personaggi che componevano a quel tempo la Curia romana.

                                     

1.1. Componenti storici ante riforma Famiglia pontificia

Era costituita di tutte le persone che esercitavano un incarico palatino quindi risiedevano nel Palazzo del Laterano al servizio diretto di Sua Santità, le quali potevano essere classificate in tre categorie:

  • Cardinali palatini e nobile anticamera segreta;
  • Cappellani, dignitari minori e famigli.
  • Stato maggiore dei Corpi armati;

I chierici formavano la "Casa ecclesiastica del papa"; i comandi dei Corpi armati formavano la "Casa militare del papa" e i dignitari laici formavano la "Casa civile del papa". Di seguito le tre categorie vengono espanse:

                                     

1.2. Componenti storici ante riforma Cardinali palatini e nobile anticamera segreta

  • i cardinali palatini
  • il datario
  • il segretario di Stato
  • il maestro di camera
  • il segretario della cifra
  • il segretario delle lettere latine
  • il maggiordomo di Sua Santità
  • lelemosiniere segreto
  • il sottodatario di Sua Santità
  • luditore di Sua Santità consigliere del papa in materia giudiziaria
  • i prelati palatini
  • il maestro del Sacro Palazzo
  • il segretario dei brevi ai principi
  • il guardaroba incaricato del vestiario papale
  • i camerieri segreti partecipanti
  • il coppiere
  • il segretario delle ambasciate consegnava ai visitatori i regali offerti da Sua Santità
  • monsignor sacrista
  • di numero quattro
  • i camerieri segreti soprannumerari di Sua Santità
  • i camerieri donore in abito paonazzo a loro spettava il servizio onorario di anticamera nella sala del trono
  • i camerieri donore extra Urbem godevano dei privilegi e dei titoli di familiari del papa, però solo fuori da Roma e i loro doveri erano specificati nel biglietto di nomina
  • soprannumerari
  • i prelati domestici chierici benemeriti che il papa insigniva di questo titolo puramente onorifico e che assistevano alle cappelle papali in cornu Epistolae, alla destra dellaltare
  • i camerieri donore di cappa e spada prestavano servizio nella sala del trono
  • i camerieri segreti del collegio dei maestri delle cerimonie pontificie incaricati di dirigere le cerimonie nelle cappelle papali e in altre funzioni che si celebravano nelle basiliche patriarcali romane
  • il vessilifero ereditario di Santa romana Chiesa, che portava il gonfalone o stendardo papale e apparteneva alla famiglia dei marchesi Patrizi Naro Montoro, marchesi di baldacchino
  • il capitano
  • gli esenti
  • il reggimento delle Guardie nobili soppresso nel 1970
  • il capitano comandante
  • i tenenti
  • il sottotenente
  • il soprintendente generale delle poste
  • i camerieri segreti di cappa e spada partecipanti nobili laici
  • il gran maestro del Sacro Ospizio;
  • i latori della Rosa doro consegnavano ai destinatari la Rosa doro
  • lesente delle Guardie nobili di servizio diurno
  • il segretario per le ambasciate riceveva i regali portati al papa dai visitatori
  • il foriere maggiore dei sacri palazzi apostolici gli era affidata la preparazione materiale dei trasferimenti pontifici e apparteneva alla famiglia dei marchesi Sacchetti, marchesi di baldacchino
  • il cavallerizzo maggiore di Sua Santità sovrintendeva le scuderie papali e apparteneva alla famiglia dei marchesi Serlupi Crescenzi, marchesi di baldacchino
  • i camerieri segreti di cappa e spada soprannumerari


                                     

1.3. Componenti storici ante riforma Stato maggiore dei Corpi armati

  • tenente vice comandante
  • sottotenente
  • Stato maggiore della Guardia Svizzera Pontificia
  • cappellano
  • capitano comandante
  • cappellano
  • capitano medico
  • Stato maggiore della Guardia palatina donore soppressa nel 1970
  • colonnello comandante
  • maggiore comandante del battaglione
  • tenente colonnello vice comandante
  • cappellano
  • ufficiale sanitario
  • tenente
  • capitano
  • tenente-colonnello vice comandante
  • maggiore
  • Stato maggiore della Gendarmeria Pontificia
  • colonnello comandante
                                     

1.4. Componenti storici ante riforma Cappellani, dignitari minori e famigli

  • i cappellani donore extra Urbem godevano dei titoli e privilegi dei cappellani pontifici solo fuori da Roma
  • i cappellani comuni pontifici prestavano servizio comune o pubblico, cioè le funzioni ordinarie
  • i cappellani segreti familiari intimi del papa, che prestavano servizio di particolare fiducia e assistevano il Pontefice nelle cerimonie sacre e nella messa della sua cappella privata
  • partecipanti
  • i cappellani segreti donore avevano un posto meramente onorifico nelle cappelle papali
  • i chierici segreti
  • soprannumerari
  • soprannumerari
  • larchiatra di Sua Santità il medico personale del Papa
  • il confessore della Famiglia pontificia
  • partecipanti
  • gli scopatori segreti o cubicolari domestici al servizio diretto del Papa
  • laiutante di camera
  • il predicatore apostolico incaricato delle prediche in tempo di Avvento e Quaresima nella cappella della Contessa Matilde davanti alla Famiglia pontificia, dal 1743 doveva appartenere allordine dei cappuccini
  • i bussolanti pontifici addetti dellanticamera pontificia
  • soprannumerari
  • partecipanti
  • i sediari pontifici famigli addetti al trasporto a spalla del Papa sulla sedia gestatoria e alla gestione del cerimoniale in anticamera
  • il decano di sala responsabile dellanticamera pontificia, coordina i sediari
  • il sottodecano di sala
  • i parafrenieri pontifici addetti alle scuderie pontificie, poi confluiti nel collegio dei sediari
                                     

1.5. Componenti storici ante riforma Curiosità

Giuseppe Capparoni pubblicò nel 1827 una Raccolta di sue 70 incisioni allacquaforte, con i costumi dei personaggi che componevano a quel tempo la Curia romana.

                                     
  • I parafrenieri pontifici o semplicemente palafrenieri, erano appartenenti alla corte pontificia responsabili delle scuderie pontificie oggi accorpati
  • pubblicare un proprio annuario intitolato La gerarchia cattolica e la corte pontificia per l anno... con un appendice contenente diverse informazioni sulla
  • I Sediari pontifici sono un antico Collegio di laici appartenenti all Anticamera pontificia Il loro ruolo è strettamente connesso al servizio della persona
  • riformò la corte pontificia ribattezzandola casa pontificia ed eliminò tutti i precedenti titoli di nobiltà. Principe assistente al Soglio pontificio New Catholic
  • assistente al Soglio pontificio Lat. Stator proximus a Solio Pontificis maximi era la più alta dignità laica ereditaria della corte pontificia La dignità risale
  • Prefettura della casa pontificia si occupa dell ordine della casa pontificia e controlla il servizio dei cappellani e della Famiglia pontificia Voluta da Paolo
  • dell Anticamera pontificia è un membro laico della famiglia pontificia e responsabile dell Appartamento pontificio Il Decano di Sala dell Anticamera Pontificia è responsabile
  • Roma 1930. Pontificia Università Gregoriana, L inaugurazione della nuova sede, Roma 1930. Pontificia Università Gregoriana, Statuta Pontificiae Universitatis
  • I domestici pontifici o cubicolari sono inservienti del Papa e membri della Famiglia Pontificia al diretto servizio del Papa. La loro denominazione
  • ricoprendo alte cariche nei ranghi dell amministrazione pontificia era tenuta a indossare l abito di corte o alla spagnola rigorosamente di colore nero, esistenti
  • La Corte suprema di cassazione, nell ordinamento giudiziario vigente nella Repubblica Italiana, rappresenta il giudice di legittimità di ultima istanza