Indietro

ⓘ Fotocamera a telemetro




Fotocamera a telemetro
                                     

ⓘ Fotocamera a telemetro

Una delle primissime macchine con un telemetro fu la N°3 Autographic Kodak Special, costruita dalla Kodak nei primi del 900, e consisteva in una fotocamera folding rollfilm con un rudimentale telemetro sottostante la piastra porta obiettivo, seguita dalla Contax I del 1932, progettata fra gli altri dal direttore tecnico della Zeiss Ikon, il dottor Heinz Kuppelbender, inventore del telemetro e dellinnesto a baionetta. Da allora diverse fotocamere, professionali e non, hanno utilizzato questo sistema per la messa a fuoco. Fra le italiane, ricordiamo la Ferrania Condor I.

                                     

1. Tecnica

Il funzionamento è basato sulla collimazione tra langolazione del prisma ottico del telemetro ed il meccanismo di messa a fuoco dellobiettivo. In pratica, guardando attraverso il mirino del telemetro, il fotografo vede il soggetto "sdoppiato". Agendo sulla regolazione della messa a fuoco, le due immagini si allontaneranno o si avvicineranno, fino a sovrapporsi. A quel punto il soggetto risulterà perfettamente a fuoco.

Questo meccanismo è stato in uso per anni fino allavvento delle reflex, anche se alcuni fotografi continuano a preferire in determinate circostanze lutilizzo del telemetro, per esempio quando vogliono evitare i seppur minimi effetti causati dal movimento dello specchio di una reflex. In realtà, dallassenza dello specchio deriva un ulteriore vantaggio, decisamente più importante: il tiraggio, nettamente inferiore a quello di qualsiasi fotocamera reflex che adotta lo stesso formato di fotogramma, ha permesso la realizzazione di obiettivi grandangolari e normali con una luminosità ed una qualità ottica sensibilmente superiori. Alcuni di essi entrano di molti millimetri oltre la linea del bocchettone dinnesto, cosa spesso impossibile in presenza di uno specchietto interno.

                                     
  • nella primavera del 1946 inizia la progettazione di una fotocamera a telemetro e baionetta Contax dall inconsueto formato di 24x32 mm, progettato sia
  • apparecchi fotografici per formato 135 mm Single - lens reflex e fotocamera a telemetro lenti con attacchi M39 fotografia Leica M42 fotografia
  • in Giappone 1947: Introduzione della fotocamera a telemetro Minolta 35 1958: La Minolta SR - 2 è la prima fotocamere SLR presentata da Minolta 1959: Introdotta
  • chiamate telemetro perché la categoria telemetro è nata molto prima ed è già sufficiente per dire che la M10 è priva di specchio reflex a onor del vero
  • Nikon Il progetto viene studiato contemporaneamente a quello delle fotocamere a telemetro Nikon SP, che precedono di due anni le Nikon F nella produzione
  • realizzazione, sin dal 1961, dell obiettivo per fotocamera a telemetro più luminoso di sempre, il Canon 50mm f 0, 95. Canon A - 1 Canonet Canon FTb Canon FTa Canon F1
  • Monochrom è una fotocamera digitale della serie M a telemetro di Leica Camera AG e dispone di un sensore in bianco e nero. La fotocamera è stata annunciata
  • seconda fotocamera digitale dopo la M8 presentata dalla Leica, il 9 settembre 2009, della cinquantennale dinastia della classica serie M a telemetro della
  • Rotte BB Semi Rotte Baby Semi First BB Baby Semi First Auto Semi First a telemetro Hokoku Mizuho Kuri BB Kuri Petri Karoron e Karoron S Karoron RF e Petri
  • 1 3, 5 con diaframma regolabile da 1 3, 5 a 1 16. La messa a fuoco è possibile regolarla attraverso un telemetro separato dal mirino, che mostra una parte

Anche gli utenti hanno cercato:

fotocamera a telemetro analogica, fotocamere a telemetro economiche, fotocamere russe usate, mirino galileiano telemetro,

...
...
...