Indietro

ⓘ Manlio De Angelis




                                     

ⓘ Manlio De Angelis

De Angelis apparteneva a una famiglia di doppiatori. Era figlio del doppiatore Gualtiero De Angelis, fratello minore del cantante Enrico De Angelis e padre del doppiatori Vittorio De Angelis morto per un infarto a 52 anni nel 2015 ed Eleonora De Angelis, nonché zio dell’attore e doppiatore Massimiliano Virgilii.

Nel luglio 2006, vinse il premio "Leggio doro alla carriera per la direzione del doppiaggio".

                                     

1. Doppiaggio

Televisione

  • Jon Lovitz in Friends
  • René Auberjonois in Boston Legal
  • Dick Van Patten in La famiglia Bradford
  • Paul Michael Glaser in Starsky & Hutch

Animazione

  • Pete Belinksy in American Pop
  • Raiatt in Lupin III - La lacrima della Dea
  • Iwaki in Robin e i 2 moschettieri e mezzo
  • Fra Tuck in Robin Hood
                                     

1.1. Doppiaggio Televisione

  • Jon Lovitz in Friends
  • René Auberjonois in Boston Legal
  • Dick Van Patten in La famiglia Bradford
  • Paul Michael Glaser in Starsky & Hutch
                                     

1.2. Doppiaggio Animazione

  • Pete Belinksy in American Pop
  • Raiatt in Lupin III - La lacrima della Dea
  • Iwaki in Robin e i 2 moschettieri e mezzo
  • Fra Tuck in Robin Hood
                                     

1.3. Doppiaggio Direzione del doppiaggio

Oltre ad essere stato sin dagli anni sessanta un prolifico doppiatore, Manlio de Angelis fu molto attivo anche come direttore del doppiaggio. Tra i tanti titoli vi sono: "Sunburn - Bruciata dal sole", "Blade Runner", "Always - Per sempre", "Agente 007 - Mai dire mai", "Il dittatore del Parador, in arte Jack", "La leggenda del re pescatore", "Dantes Peak - La furia della montagna", "Balle spaziali", "Big Daddy - Un papà speciale", "Caccia a Ottobre Rosso", "Chi ha incastrato Roger Rabbit", "Il cliente", "Codice donore", "Il fuggitivo", "Frantic", "Gandhi", "Il servo di scena", "Il grande freddo", "Hook - Capitan Uncino", "In & out", "La maschera di ferro", "Mission: Impossible 2", "Il Padrino - Parte III", "Un pesce di nome Wanda", "Quei bravi ragazzi", "Una perfetta coppia di svitati", "Pericolosamente insieme", "Salto nel buio", "Top Gun", "Eroi per un amico", "Chi protegge il testimone", "Grido di libertà", "Bigfoot e i suoi amici", "Arrivano i Flodder", "Star Trek IV - Rotta verso la terra", "Ishtar", "D.O.A. - Cadavere in arrivo", "Il presidio - Scena di un crimine", "Suspect - Presunto colpevole", "Lultima battuta", "Appuntamento al buio", "Nikita - Spie senza volto", "Intrigo a Hollywood", "Milagro", "Rambo III", "Le cose cambiano", Legami di famiglia", "Tesoro mi si sono ristretti i ragazzi", "Ho sposato unaliena", "Non guardarmi: non ti sento", "Un detective. particolare", "Chi è Harry Crumb?", "Vittime di guerra", "Schiavi di New York", "Ritorno al futuro - Parte II", "Indiana Jones e lultima crociata", "Palle dacciaio", "Ho sposato un fantasma", "Uno strano caso", "Gli irriducibili", "Karate Kid III - La sfida finale", "Blob - Il fluido che uccide", "Diritto damare", "Lultimo inverno", "Aracnofobia", "Dick Tracy", "Giorni di tuono", "Hot spot - Il posto caldo", "Seduttore a domicilio", "Le avventure di Rocketeer", "Billy Bathgate - A scuola di gangster", "Boyx in the Hood", "Il falò delle vanità", "La morte ti fa bella".



                                     

2. Filmografia parziale

Cinema

  • La donna, il sesso e il superuomo, regia di Sergio Spina 1967
  • Un branco di vigliacchi 1962

Televisione

  • Ritratto di donna velata, regia di Flaminio Bollini 1975 sceneggiato
  • Qui squadra mobile 1973 sceneggiato
  • I racconti di Padre Brown 1971 sceneggiato