Indietro

ⓘ Categoria:Spettacoli di Garinei e Giovannini




                                               

Accendiamo la lampada

Accendiamo la lampada è una commedia musicale in due atti scritta da Pietro Garinei in collaborazione con Iaia Fiastri nel 1979, con musiche di Armando Trovajoli. La prima rappresentazione è stata il 30 dicembre 1979 al Teatro Sistina di Roma. La commedia è lultima scritta da Pietro Garinei dopo la morte di Sandro Giovannini. Rappresenta, inoltre, lultima esibizione di Bice Valori che si ammalò gravemente durante le recite e morì poco dopo; a causa di ciò, anche Paolo Panelli abbandonò lo spettacolo, non sentendosi più in grado di continuare senza la compagna. I due furono sostituiti, risp ...

                                               

Aggiungi un posto a tavola

Aggiungi un posto a tavola è una commedia musicale italiana in due atti di Garinei e Giovannini, scritta tra il 1973 e il 1974 con Iaia Fiastri, liberamente ispirata al romanzo After me the Deluge di David Forrest. Le musiche sono di Armando Trovajoli, le scene e i costumi di Giulio Coltellacci con le coreografie di Gino Landi.

                                               

Alleluja brava gente

Alleluja Brava Gente è una commedia musicale in due atti scritta da Garinei e Giovannini in collaborazione con Iaia Fiastri nel 1970, con musiche di Domenico Modugno e Renato Rascel; la commedia ha avuto una seconda edizione nel 1994. Narra la vicenda di due simpatici truffatori alle soglie dellanno Mille.

                                               

Attanasio cavallo vanesio

Attanasio cavallo vanesio è una commedia musicale in due tempi, scritta e diretta dal duo Garinei e Giovannini, che debuttò al Teatro Sistina di Roma il 15 dicembre 1952, avendo per interpreti principali Renato Rascel e Lauretta Masiero, e che viene comunemente considerata la prima vera commedia musicale italiana. Lanno successivo ne venne tratto un film musicale dal titolo omonimo.

                                               

Buonanotte Bettina

La commedia prende ispirazione da un evento reale, limprovviso e sorprendente successo del romanzo Bonjour tristesse della giovane scrittrice francese Françoise Sagan. I ruoli dei due protagonisti sono affidati a una coppia inedita, che si rivela poi indovinata, di attori ancora giovani ma fra i più promettenti del momento: lanti-comico Walter Chiari e lanti-soubrette Delia Scala, lui già impostosi brillantemente nella rivista, lei lanciata dal recente successo di Giove in doppiopetto. A loro si affiancano il cantautore e fantasista fiorentino Odoardo Spadaro, gli attori brillanti Paolo Pa ...

                                               

Giove in doppiopetto

Dopo la trilogia composta da Attanasio cavallo vanesio, Alvaro piuttosto corsaro, Tobia la candida spia 1952-54, rappresentazioni ritenute oggi le prime commedie musicali italiane in assoluto anche se gli autori vollero definirle favole musicali, riservando la denominazione di commedia musicale solo a quelle che seguirono, unicamente per Giove in doppiopetto Garinei e Giovannini crearono e vollero in cartellone la definizione di avventura musicale per evidenziarne la particolarità. Lopera segnò infatti il completamento della trasformazione del teatro musicale leggero avviata due anni prima ...