Indietro

ⓘ Diocesi di Magdeburgo




Diocesi di Magdeburgo
                                     

ⓘ Diocesi di Magdeburgo

La diocesi di Magdeburgo è una sede della Chiesa cattolica in Germania suffraganea dellarcidiocesi di Paderborn. Nel 2016 contava 84.016 battezzati su 2.587.000 abitanti. È retta dal vescovo Gerhard Feige.

                                     

1. Territorio

La diocesi si estende nella Germania orientale e comprende la maggior parte della Sassonia-Anhalt e porzioni minori del Brandeburgo e della Sassonia.

Sede vescovile è la città di Magdeburgo, dove si trova la cattedrale di San Sebastiano. Nel territorio diocesano si trovano anche le antiche sedi medievali di Havelberg, Naumburg, Halberstadt e Merseburg.

Il territorio si estende su 24.141 km² ed è suddiviso in 44 parrocchie, raggruppate in 8 decanati: Magdeburgo, Merseburg, Dessau, Egeln, Halberstadt, Halle, Stendal e Torgau.

                                     

2. Storia

Grande importanza nel Medioevo ebbe larcidiocesi di Magdeburgo, che fu eretta nel 968, ricavandone il territorio dalle diocesi di Halberstadt e di Merseburg, con lo scopo di evangelizzare i popoli slavi.

La provincia ecclesiastica di Magdeburgo comprendeva anche le diocesi di Merseburg, Havelberg, Naumburg e Meißen, oggi tutte soppresse, tranne Meißen diocesi di Dresda-Meißen.

Nel 1424 Federico di Brandeburgo riuscì a sottrarre la diocesi di Lebus dalla provincia ecclesiastica dellarcidiocesi di Gniezno e ad aggregarla a quella dellarcidiocesi di Magdeburgo.

Dal 1476 larcivescovato divenne politicamente dipendente dal Brandeburgo e dalla Sassonia.

Dal 1503 al 1680 la residenza degli arcivescovi fu trasferita a Halle sul Saale.

Dal 1541 larcivescovato cadde in potere della casa di Brandeburgo. Il cardinale Alberto di Brandeburgo, arcivescovo dal 1513 al 1545 in una situazione politica incerta e con poche risorse finanziarie a disposizione, non riuscì a contrastare la diffusione del protestantesimo nellarcidiocesi. Nemmeno i tentativi dei successori Giovanni Alberto e Federico IV furono efficaci e anzi la maggioranza dei canonici della cattedrale aveva aderito al protestantesimo.

Nel 1566 il potere passò ad un amministratore apostolico protestante. Durante la Guerra dei trentanni Magdeburgo tornò ad avere un vescovo cattolico, Leopoldo Guglielmo dAustria e con la pace di Vestfalia 1648 larcidiocesi divenne parte del principato elettorale del Brandeburgo.

Nello stesso 1648 larcidiocesi fu soppressa e il territorio aggregato a quello del vicariato apostolico delle Missioni del Nord e dal 1821 a quello della diocesi di Paderborn.

Dopo la seconda guerra mondiale porzioni dellarcidiocesi di Paderborn si trovarono nella zona di occupazione sovietica e poi nella Repubblica Democratica Tedesca e fu sempre più difficile per i vescovi il governo di quei settori della loro arcidiocesi; per questo motivo vi istituirono un commissariato arcivescovile Erzbischöfliches Kommissariat Magdeburg con sede a Magdeburgo.

Nel 1973 la Santa Sede creò il Bischöflichen Amt Magdeburg amministrazione apostolica di Magdeburgo, affidando la sua gestione pastorale ad un amministratore apostolico con carattere vescovile, sospendendo di fatto la giurisdizione degli arcivescovi di Paderborn. Furono amministratori apostolici Johannes Braun, vescovo titolare di Puzia di Bizacena 1973-1990, e Leopold Nowak, vescovo titolare di Cissa 1990-1994.

Con la caduta del muro di Berlino e la riunificazione della Germania, la Santa Sede riorganizzò i territori diocesani tedeschi. In seguito alla convenzione con i länder di Sassonia-Anhalt, Brandeburgo e Sassonia del 13 aprile 1994, fu eretta la diocesi di Magdeburgo, canonicamente istituita con la bolla Cum gaudio et spe di papa Giovanni Paolo II del 27 giugno successivo; la nuova diocesi è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dellarcidiocesi di Paderborn.

La diocesi comprendeva il Bischöflichen Amt Magdeburg ad eccezione di alcuni municipi ceduti alle diocesi di Hildesheim e di Dresda-Meißen e alle erigende diocesi di Erfurt e di Görlitz; contestualmente il territorio fu ingrandito con municipi sottratti al Bischöfliches Amt Erfurt-Meiningen diocesi di Erfurt.

In base alla convenzione del 13 aprile, il diritto di nomina dei vescovi spetta al capitolo della cattedrale su un elenco di tre nomi proposto dalla Santa Sede, in conformità allarticolo 6 del concordato con la Prussia del 1929.

Con il breve apostolico Sanctum Norbertum del 12 luglio 1994, sono stati dichiarati patroni della diocesi san Norberto, san Maurizio e santa Gertrude di Helfta.

                                     

3.1. Cronotassi Arcivescovi di Magdeburgo

  • Waltaro † 15 giugno 1012 - 12 agosto 1012 deceduto
  • Konrad von Sternberg † 26 dicembre 1266 - 15 gennaio 1277 deceduto
  • Adalgod von Osterberg † maggio 1107 - 12 giugno 1119 deceduto
  • Engelhard † 1052 - 1º settembre 1063 deceduto
  • Humfrid † 1023 - 28 febbraio 1051 deceduto
  • Hartwig von Ortenberg † 7 agosto 1079 - 17 giugno 1102 deceduto
  • Gero † 22 settembre 1012 - 22 ottobre 1023 deceduto
  • Bernhard von Wolpe † 1279 - 1282 vescovo eletto
  • Giselmar † 11 settembre 981 - 25 gennaio 1004 deceduto
  • Werner von Steutzlingen † 1063 - 8 agosto 1078 deceduto
  • Wilbrand von Kasernberg † luglio 1235 - 29 marzo 1254 deceduto
  • Günther von Schwarzenberg † 1277 - 1279 vescovo eletto
  • Heinrich von Assel † giugno 1102 - 15 aprile 1107 deceduto
  • San Norberto di Xanten † 18 luglio 1126 - 6 giugno 1134 deceduto
  • Rudigar von Baltheim † 1119 - 19 dicembre 1125 deceduto
  • Rupprecht von Mansfeld † maggio 1260 - 19 dicembre 1266 deceduto
  • Wichmann von Seeberg † 1º novembre 1152 - 25 agosto 1192 deceduto
  • Alberto di Käfernburg † 25 febbraio 1206 - 15 ottobre 1232 deceduto
  • Rudolf von Dinselstadt † 1254 - marzo 1260 deceduto
  • Friedrich von Wettin † 7 maggio 1142 - 15 gennaio 1152 deceduto
  • Konrad von Querfurt † 1º luglio 1134 - 2 maggio 1142 deceduto
  • Adalberto † 1º ottobre 968 - 21 giugno 981 deceduto
  • Burkhard von Woldenberg † 20 luglio 1234 - 8 febbraio 1235 deceduto
  • Ludolf von Koppenstedt † 21 ottobre 1192 - 16 agosto 1205 deceduto
  • Tagino † 4 febbraio 1004 - 9 giugno 1012 deceduto
  • Sigismondo di Brandeburgo † 1553 - 8 maggio 1566 dimesso amministratore apostolico
  • Gioacchino Federico di Brandeburgo † 1566 - 1598 amministratore, protestante
  • Friedrich von Beichlingen † 19 aprile 1445 - 11 novembre 1464 deceduto
  • Christian Wilhelm of Brandeburgo † 1598 - 1631 amministratore, protestante
  • Albrecht von Sternberg † 9 giugno 1368 - 13 ottobre 1371 nominato vescovo di Litomyšl
  • Leopoldo Guglielmo dAustria † 1631 - 1638 amministratore apostolico
  • Alberto di Brandeburgo † 2 dicembre 1513 - 24 settembre 1545 deceduto anche arcivescovo di Magonza
  • Friedrich von Hoym † 23 febbraio 1382 - 9 novembre 1382 deceduto
  • Giovanni di Palatinato-Simmern † 20 maggio 1465 - 13 dicembre 1475 deceduto
  • Ludovico di Meissen † 28 aprile 1381 - 17 febbraio 1382 deceduto
  • Augusto di Sassonia-Weissenfels † 1638 - 1648 amministratore, protestante
  • Heinrich von Anhalt † 22 gennaio 1306 - 10 novembre 1307 deceduto
  • Ernesto II di Sassonia † 8 gennaio 1476 - 3 agosto 1513 deceduto
  • Giovanni Alberto di Brandeburgo † 24 settembre 1545 succeduto - 17 maggio 1550 deceduto amministratore apostolico
  • Albrecht von Querfurt † novembre 1383 - 12 giugno 1403 deceduto
  • Burkhard von Blankenburg † 12 luglio 1296 - aprile 1305 deceduto
  • Heideke von Erssa † 1326 - 1327 deceduto
  • Eric von Brandenburg † 14 maggio 1283 - dicembre 1295 deceduto
  • Federico di Brandeburgo † 1551 - 3 ottobre 1552 deceduto amministratore apostolico
  • Günther di Schwarzburg † 12 ottobre 1403 - 23 marzo 1445 deceduto
  • Burkhard I von Mansfeld-Schrapglau † 18 marzo 1308 - 20 settembre 1325 deceduto
  • Petr Jelito † 13 ottobre 1371 - 1381 nominato vescovo di Olomouc
  • Sede soppressa 1648-1973
  • Otto dAssia † 2 marzo 1327 - 30 aprile 1361 deceduto
  • Dietrich Kagelwit, O.Cist. † 18 giugno 1361 - 16 dicembre 1367 deceduto


                                     

3.2. Cronotassi Vescovi di Magdeburgo

  • Hans-Georg Johannes Braun † 23 luglio 1973 - 12 febbraio 1990 dimesso
  • Gerhard Feige, dal 23 febbraio 2005
  • Leopold Nowak 12 febbraio 1990 - 17 marzo 2004 ritirato