Indietro

ⓘ Categoria:Grand Tour




                                               

Grand Tour

Il Grand Tour era una lunga missione nellEuropa continentale intrapresa dai ricchi dellaristocrazia europea a partire dal XVII secolo e destinato a perfezionare il loro sapere con partenza e arrivo in una medesima città. Aveva una durata non definita e di solito aveva come destinazione lItalia. Il termine turismo e più in generale il fenomeno dei viaggi turistici odierni come cultura di massa ebbero origine proprio dal Grand Tour.

                                               

Lettere dalla Sicilia

                                               

Grand Tour in Sicilia

Il Grand Tour è un viaggio a tappe, diffusosi dal 1400 in poi in tutta Europa, Sicilia compresa. È un percorso necessario al giovane rampollo di famiglia aristocratica per completare la sua formazione universitaria. Al termine degli studi i ragazzi iniziano un viaggio di "istruzione" che li conduce nelle principali corti europee. Ovviamente lItalia, culla della civiltà classica, è stata al centro della vita culturale e artistica europea, ospitando nelle sue corti un gran numero di studenti stranieri, con grande beneficio per la vita artistica ed intellettuale dellepoca.

                                               

Grand Tour a Siracusa

Nel corso del XVIII secolo, e in maniera ancor maggiore nel XIX secolo, grazie alla riscoperta delle arti classiche anche la Sicilia divenne meta di avventurosi viaggi da parte di studiosi e artisti dogni parte dEuropa. Viaggiare in questa terra, in particolare, aveva un gusto ancor più avvincente, perché le difficoltà di spostamento e i rischi alla propria incolumità si frapponevano alla bellezza e alla maestosità dei monumenti antichi. Siracusa, in quanto antica potenza greca rappresentava una meta obbligata per coloro che giungevano in Sicilia. Il Grand Tour dellisola comprendeva le cit ...

                                               

Sulla riva dello Jonio

Sulla riva dello Jonio è unopera del 1901 di George Gissing nella quale lautore descrive un viaggio nellItalia meridionale avvenuto nel 1897 alla ricerca dei luoghi nei quali fiorì la civiltà della Magna Grecia.

                                               

Viaggio in Corsica

Viaggio in Corsica o Relazione della Corsica è unopera che il giurista scozzese James Boswell scrisse nel 1766 e pubblicò nel 1768. Il saggio è un resoconto di un Grand Tour che lautore compì prevalentemente in Italia e poi in Corsica nella seconda metà del 1765 oltre al suo incontro con il politico e militare corso Pasquale Paoli, che lotavva per mantenere la Repubblica Corsa libera dai genovesi e dai loro alleati francesi.

                                               

Viaggio in Italia (saggio)

Viaggio in Italia è unopera che Johann Wolfgang von Goethe scrisse tra il 1813 e il 1817 e pubblicò in due volumi, il primo dei quali uscì nel 1816 e il secondo nel 1817. I due volumi contengono il resoconto di un Grand Tour che lautore compì in Italia tra il 3 settembre 1786 e il 18 giugno 1788. A essi se ne aggiunse un terzo, pubblicato nel 1829, ma inferiore ai primi due, sulla sua seconda visita a Roma. Il libro conta circa 700 pagine.