Indietro

ⓘ Potere ablatorio




                                     

ⓘ Potere ablatorio

Con potere ablatorio, in diritto, si indica potere attribuito alla pubblica amministrazione di sacrificare con un provvedimento un interesse privato per motivi di interesse pubblico.

                                     

1. Descrizione

In relazione alla situazione giuridica soggettiva sulla quale incidono, si distinguono poteri e provvedimenti ablatori:

  • reali, se limitano o estinguono un diritto reale del destinatario.
  • obbligatori, se fanno nascere unobbligazione tra il destinatario, debitore, e la pubblica amministrazione, creditore;
  • personali, se incidono su una libertà o un diritto non patrimoniale del destinatario;

Il sacrificio imposto al privato può consistere nella limitazione di una facoltà, nellimposizione di un obbligo o nellestinzione di un diritto soggettivo.

Esempio di provvedimento ablatorio è l espropriazione per pubblica utilità, con la quale la pubblica amministrazione acquisisce o fa acquisire ad altro soggetto la proprietà o un altro diritto reale su di un bene del destinatario, per motivi di interesse pubblico. In tale tipologia di atti può rientrare anche una disposizione che la pubblica amministrazione imponga al destinatario un obbligo di fare comando o non fare divieto. Dallordine va distinta la diffida, che non crea un nuovo obbligo ma consiste nel formale avvertimento al destinatario di osservare un obbligo già sorto per legge o a seguito di altro provvedimento.

In tutti gli ordinamenti la pubblica amministrazione dispone di poteri ablatori, tuttavia questi, in uno stato di diritto, devono essere conferiti da norme di legge ed essere esercitati in conformità a tali norme principio di legalità; inoltre, le costituzioni le dichiarazioni dei diritti dettano principi generali al riguardo, stabilendo, ad esempio, riserve di legge o il diritto ad un indennizzo per il privato al quale è imposto il sacrificio.

                                     

2. Nel mondo

Italia

Nellordinamento italiano il fondamento normativo tali principi generali si possono rinvenire:

  • nellart. 42 della Costituzione, laddove prevede che "La proprietà privata può essere, nei casi preveduti dalla legge, e salvo indennizzo, espropriata per motivi dinteresse generale."
  • nellart. 23 della Costituzione, secondo il quale "Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge";

tale potere si sostanza nellemanazione di uno o più atti ablatori.

                                     
  • L atto ablatorio nell ambito del diritto amministrativo italiano, è un atto amministrativo attraverso il quale la pubblica amministrazione italiana priva
  • 2008, HALLEY Editrice, 2008. ISBN 9788875892982 Pubblica amministrazione Provvedimento amministrativo Potere ablatorio Situazione giuridica soggettiva
  • provvedimento con il quale la pubblica amministrazione, nell esercizio di un potere ablatorio sottrae al privato, in via temporanea o definitiva, il godimento di
  • soggetto espropriato del bene. L espropriazione è espressione del potere ablatorio che, in varia misura, tutti gli ordinamenti riconoscono alla pubblica
  • depositi di calcio sulle superfici dentali con strumento ad ultrasuoni ablatore o con strumenti manuali quali curette. In biologia si può parlare ad esempio
  • allo stesso a seguito di un provvedimento unilaterale, in virtù del potere ablatorio si parla, in quest ultimo caso, di nazionalizzazione, che è una forma
  • amministrativa, nel diritto amministrativo italiano, designa: un provvedimento ablatorio a carattere sanzionatorio disposto in conseguenza della commissione di
  • di potere È stato con la legge 3761 del 1877 che per la prima volta viene considerato come vizio dell atto amministrativo anche l eccesso di potere In
  • gerarchicamente a chi ne aveva il potere c è violazione di legge l atto va contro una legge dello Stato c è eccesso di potere disparità di trattamento
  • realizza l eccesso di potere Una delle figure tipiche con cui si realizza questo è lo sviamento di potere Lo sviamento di potere è una delle figure sintomatiche