Indietro

ⓘ Tagli addizionali




Tagli addizionali
                                     

ⓘ Tagli addizionali

Nella notazione musicale, i tagli addizionali sono frammenti di linee che servono a indicare una nota che supera, al grave o allacuto, i limiti del pentagramma. Questi derivano dalla soppressione dei righi.

I tagli addizionali possono essere "in testa", o "in gola" posto sopra la nota se si tratta della parte sottostante del pentagramma, o sotto la nota se essa è ubicata sopra il rigo musicale. Quando la rappresentazione di una nota sul pentagramma richiede troppi tagli addizionali tali da confondere il musicista, è prassi comune effettuare un cambio di chiave oppure utilizzare la dicitura 8va.

                                     

1. Tipi di tagli addizionali

  • Tagli in testa, la nota che si trova sotto o sopra il pentagramma, viene "tagliata" in mezzo
  • Tagli in gola, la nota che si trova sotto o sopra il pentagramma, viene "tagliata" sopra o in mezzo essa mantenendo sempre il contatto fra la nota e lo spazio
                                     
  • trascritta all ottava inferiore o superiore, evitando così troppi tagli addizionali Succede ad esempio con la parte dei pedali dell organo, oppure con
  • quanto possibile il posizionamento delle note esterno al rigo tramite tagli addizionali L insieme di queste posizioni, eccettuate la prima e l ultima C
  • del pentagramma, perché più acute o più gravi allora si ricorre ai tagli addizionali Essi sono brevi lineette che simulano ulteriori linee di pentagramma
  • basso rispetto al suono reale, per evitare parti scritte con troppi tagli addizionali e quindi scomode da leggere e da scrivere Si tratta della chitarra
  • estensione va dal sol 2 il sol sotto il do centrale al sol5 4 tagli addizionali sopra il rigo in chiave di violino La testata può essere dritta
  • Distribuito senza tagli nel 2003 Ridistribuito senza tagli nel 2001 Distribuito con circa 5m di pre - tagli più 6s di tagli addizionali nel 2000 Distribuito
  • strumento va dal Do2, un ottava sotto il Do centrale, al Do5, due tagli addizionali sopra il rigo in chiave di violino. La parte del flauto basso è scritta
  • nel 1996 1999 con i tagli da RM2, RM5, RM10, RM50 e RM100. Le due banconote di maggior valore, RM50 e RM100, hanno un addizionale striscia fatta da un
  • Battuta  Chiave  Nota  Notazione dell altezza  Pausa  Prolazione  Tagli addizionali Tempo  Valore lista dei valori Indicazioni 8va  Accento  Cesura 
  • Battuta  Chiave  Nota  Notazione dell altezza  Pausa  Prolazione  Tagli addizionali Tempo  Valore lista dei valori Indicazioni 8va  Accento  Cesura 
  • Battuta  Chiave  Nota  Notazione dell altezza  Pausa  Prolazione  Tagli addizionali Tempo  Valore lista dei valori Indicazioni 8va  Accento  Cesura 
  • graficamente sul pentagramma, necessitanno di ulteriori righi. Il taglio addizionale può essere in testa le note che vengono tagliate al centro da questi