Indietro

ⓘ Categoria:Trasporto di merci su rotaia




                                               

Bisarca

Il nome bisarca è originariamente di formazione scherzosa e deriva dal latino bis, che significa due volte, e da arca di Noè, nel suo significato di grande struttura.

                                               

Carro bisarca

Il carro bisarca è un carro a due piani specifico per il trasporto di autoveicoli. In campo ferroviario è invece usuale luso di ripiani fissi e il carico-scarico avviene grazie a rampe apposite installate negli scali ferroviari. Lutilizzo precipuo è il trasferimento industriale delle autovetture dagli stabilimenti ai luoghi di consegna, ma carri di questo genere sono utilizzati anche nelle relazioni passeggeri con trasporto auto al seguito.

                                               

Carro merci

Carro merci è il nome usato nella bibliografia ferroviaria e nel linguaggio corrente per indicare i veicoli ferroviari trainati da un locomotore e destinati al trasporto delle merci o a usi di servizio. comunemente sono anche chiamati vagoni o anche carri ferroviari. Realizzati nel corso dei decenni in vari tipi a seconda delle merci trasportate e della modalità utilizzata traffico diffuso, trasporto intermodale, i carri merci sono generalmente di proprietà di detentori, aziende specializzate nel noleggio di questo tipo di rotabili, dei clienti finali del trasporto o delle imprese ferroviarie.

                                               

Detentore

Nel trasporto ferroviario è chiamato detentore un soggetto o entità che utilizza il veicolo come mezzo di trasporto ed è iscritto in quanto tale nel Registro di Immatricolazione Nazionale. Tale soggetto può essere il proprietario del veicolo o avere il diritto di utilizzarlo.

                                               

Lettera di vettura ferroviaria

Esso è regolato, a livello internazionale, dalla "Convenzione Internazionale per le Merci in ferrovia", CIM stipulata a Berna il 25 ottobre 1952. In diversi ordinamenti fra cui quello italiano quelli inglese e americano) prevedono lemissione di un duplivettura "allordine" che possa essere trasferito mediante girata. Tuttavia - in ottemperanza alla Convenzione succitata - il documento viene emesso attualmente solo in forma nominativa. È auspicabile che questa limitazione venga rimossa perché ladozione di un documento negoziabile renderebbe possibile il trasferimento di proprietà delle merci ...