Indietro

ⓘ Ferizaj




Ferizaj
                                     

ⓘ Ferizaj

Nel XIX secolo, prima del 1873, nellarea dove oggi si trova la città, era presente un hotel gestito da un albanese, un certo Feriz Shashivari; la città prende il nome dal gestore del Hotel Feriz che diventa Ferizaj con il suffisso -aj che in albanese si usa per riferirsi a una persona. Durante il periodo dellImpero Ottomano il nome della città tramuto in Ferizovik fino al 1913 con il Trattato di Londra quando Ferizaj andò sotto il dominio dellallora Regno di Serbia; per ordinanza del governo serbo, per far perdere lidentità albanese alla città, cambiò il nome di Ferizaj in Uroševac in onore dello zar Stefano Uroš V di Serbia. La città viene chiamata Uroševac fino al 1999: con la conclusione della Guerra del Kosovo la città ritorna ad avere il suo antico nome Ferizaj.

                                     

1. Storia

Ferizaj è una città relativamente nuova in Kosovo; fino al 1873 era un piccolo villaggio. Iniziò a svilupparsi sotto tutti i punti di vista con la costruzione della linea ferroviaria Belgrado-Salonicco. La linea ferroviaria era molto importante ai tempi, sia per i servizi offerti ai viaggiatori, sia soprattutto per il trasporto delle merci: questo fece sì che le persone si trasferissero in quello che allora era un villaggio, e la popolazione aumentò in modo impressionante.

                                     

2. Geografia antropica

Suddivisioni amministrative

La municipalità si divide nei seguenti villaggi:

Babljak, Balić, Biba, Burnik, Varoš Selo, Gatnje, Gornje Nerodimlje, Grebno, Grlica, Doganjevo, Donje Nerodimlje, Dramnjak, Zaskok, Zlatare, Jezerce, Jerli Prelez, Jerli Talinovac, Kamena Glava, Kosin, Košare, Laškobare, Manastirce, Mirosavlje, Muhadžer Prelez, Muhadžer Talinovac, Muhovce, Nekodim, Novi Miraš, Papaz, Plešina, Pojatište, Raka, Rahovica, Sazlija, Svrčina, Slivovo, Sojevo, Softović, Srpski Babuš, Stari Miraš, Staro Selo, Stojković, Tankosić, Trn, Uroševac e Crnilo.