Indietro

ⓘ Classicismo (letteratura)




Classicismo (letteratura)
                                     

ⓘ Classicismo (letteratura)

Con il termine classicismo in letteratura, si riferisce a una corrente di pensiero sorta in Europa a partire dal XVI e XVII secolo, nella quale vengono esaltati gli ideali delle civiltà greco-romane dove è presente lideale dellarmonia e della proporzione come canone delloperare artistico, modello di armonia e universalità.

                                     

1. Cenni storici

Il classicismo letterario nacque in contrapposizione al Barocco, questultimo definito spesso come inutilmente elaborato. Nel classicismo si tende ad imitare lesempio degli antichi come modello da cui ispirarsi. La conoscenza del patrimonio greco e romano venne in parte perduto dopo le invasioni barbariche e gli studi classici riemersero nellalto Medioevo e nelletà carolingia. Intorno al X secolo gli scritti più significativi delletà classica vennero raccolti e conservati presso le biblioteche più prestigiose, come quella di York, di San Gallo, di Toul, di Montecassino.

Se i padri della Chiesa da un lato generalmente rifiutarono la cultura e la civiltà pagana, dallaltro arrivarono spesso alla conclusione che le arti liberali, seppur sottostanti alle verità teologiche, contenessero un non trascurabile grado di sapienza.

Unanticipazione della fioritura del classicismo, si ebbe già nei secoli XI e XII in territorio francese e durante lalto medioevo, quando gli uomini di cultura cercarono verità e precetti celati allinterno delle favole classiche, pubblicando antologie composte da estratti antichi, presentati come sentenze morali. Questi cosiddetti "florilegi" divennero anche un esempio di grammatica per gli allievi e quindi non è così azzardato affermare che per gli uomini del Medioevo i classici rappresentarono quello che Virgilio fu per Dante.

La fioritura del classicismo sorse nel mondo umanistico del Quattrocento, in quanto gli antichi impersonificarono sia lo strumento sia la fiducia nel rinnovamento.

Lumanesimo si accostò agli antichi classici attraverso non solo una metodologia filologica, basata sui commenti e sul restauro delle opere antiche, ma anche una esplosione di opere poetiche ispirate alletà classica. Uno dei fili conduttori tra le opere delletà classica e la nuova mentalità e filosofia di vita e culturale dellumanesimo furono gli scritti degli antichi storici che offrirono agli umanisti validi esempi, soprattutto per tenere in giusto equilibrio idealità e realtà, come ad es. l Africa di Petrarca che celebrò Roma seguendo i criteri, i metodi e gli insegnamenti di Tito Livio.

Il classicismo si affermò nel Rinascimento, soprattutto italiano, durante il quale gli antichi vennero ritenuti un paradigma per i canoni artistici e per la poetica; gli ammiratori dei classici ricercarono nel passato un modello, da proporre come esempio di perfezione, a cui attribuire un valore normativo. In Francia il classicismo italiano divampò trovando terreno fertile, soprattutto in gruppi poetici come quelli della Pléiade.

Il classicismo riemerse nel secondo Settecento Neoclassicismo e infine costituì il contrapposto polemico al Romanticismo.

                                     
  • maggiormente noto come storico della letteratura francese. Dopo varie esperienze all estero come professore di lingua e letteratura italiana presso le università
  • pittorico sviluppatosi alla metà del XVII secolo da pittori francesi del classicismo I suoi fautori, conservatori, attici, rivendicavano la purezza linguistica
  • Nell ambito della letteratura araba contemporanea, un posto a sé occupa la letteratura tunisina. Anche nel Maghreb gli scrittori hanno dimostrato infatti
  • attende. Solitamente lo Sturm und Drang e il Neoclassicismo meglio Classicismo tedesco vengono percepiti come movimenti antitetici. In effetti profonde
  • la letteratura olandese non riguarda solo i Paesi Bassi. Gli autori di lingua olandese non sono necessariamente olandesi, poiché la letteratura olandese
  • Critica e letteratura nel Cinquecento, Torino, Giappichelli, 1964 Il Classicismo dal Bembo al Guarini, e Torquato Tasso in Storia della Letteratura Italiana
  • dell Impero. Gli intellettuali devono trarre spunto, per la letteratura contemporanea, dal classicismo e dalle sue testimonianze copiose, per poter giungere
  • La letteratura romantica, parte culturale e letteraria del movimento conosciuto come Romanticismo, si sviluppa tra la fine del XVIII e l inizio del XIX
  • era studente a Perm si mise in evidenza con poesie influenzate dal classicismo e dai primi segnali di sentimentalismo, tra le quali Un Ode alla pace
  • Rizzoli, 1992, 1998 e 2000 La letteratura francese: dal Rinascimento al Classicismo Firenze, Sansoni, 1970 La letteratura francese del Medioevo, Torino

Anche gli utenti hanno cercato:

anticlassicismo letteratura, classicismo pedia, dopo il classicismo,

...
...
...