Indietro

ⓘ Skënderaj




Skënderaj
                                     

ⓘ Skënderaj

Skenderaj è una città del Kosovo, nel Distretto di Kosovska Mitrovica. Secondo il censimento del 2011, la città di Skenderaj aveva 9.372 abitanti, mentre il comune ne aveva 50.858.

È la città più grande della regione geografica del Kosovo Drenica. È popolata esclusivamente da albanesi. Si dice che sia la città più povera del Kosovo. È il luogo in cui è iniziata la guerra del Kosovo nel 1998, a cui è stato fatto il maggior danno.

                                     

1. Geografia

Linsediamento è dal fiume Klina, nel campo Klina Fusha e Klines. È linsediamento principale della regione di Drenica. Il fiume Klina appartiene alla regione di Metohija, mentre linsediamento morfologicamente e idrologicamente gravita verso la regione del Kosovo.

Il comune copre unarea di 378 km², compresa la città di Skenderaj e 51 villaggi.

                                     

2. Storia

I reperti archeologici nella zona del comune includono un sito neolitico a Rudnik, e resti di una necropoli romana a Gornji Obilić. Larea catastale del comune comprende diversi insediamenti che esistevano durante il Medioevo, tra cui alcuni esistono ancora oggi, come Leočina, Poljance, Banja e altri. Ci sono rovine di una chiesa risalente al 14º secolo nel sud di Leočina. La Chiesa di San Nicola fu costruita nel 1436, a Banja, come dotazione del magnate serbo Rodop. Il monastero di Devič fu costruito a Lauša vicino a Srbica nel XV secolo, dedicato al monaco locale, St. Joanikije † 1430. La Chiesa di San Giovanni fu costruita nel XVI secolo sulle rovine di una chiesa del XIV secolo, a Leočina; la chiesa è circondata da un vecchio e grande cimitero serbo con tombe risalenti al XVII-XIX secolo. Una chiesa e un cimitero del XVI secolo si trovano a Rudnik.

La città varoš stessa fu fondata come Srbica nel 1924. Aveva 30 case abitate da serbi e montenegrini.

Allinizio del XX secolo la resistenza albanese iniziò con il movimento Kachak guidato da Azem Bejta e sua moglie Shote Galica, che combatterono contro le forze bulgare, austro-ungariche e jugoslave. Alla fine della seconda guerra mondiale, nel 1944, il capo della Brigata Drenica, Shaban Polluzha, rifiutò di guidare i suoi 12.000 uomini a nord e si unì ai partigiani per perseguire i tedeschi in ritirata, perché i gruppi serbo-chetnik stavano attaccando la popolazione albanese del Kosovo.

                                     

3. Economia

Skenderaj è stata storicamente la municipalità più povera del Kosovo, con pochi investimenti fatti dai tempi dellex Jugoslavia. Soffre di bassa attività economica e continua alta disoccupazione. Lagricoltura è la principale industria locale, ma il comune non ha completamente sviluppato la terra arabile esistente. Oggi leconomia locale consiste in piccole imprese come negozi e ristoranti a conduzione familiare, mentre due fabbriche privatizzate e un mulino, impiegano poche centinaia di persone. Laltro settore principale di occupazione è il servizio civile del comune.

                                     

4. Sport

Skenderaj è la casa della squadra di calcio della Kosovar Superliga KF Drenica che gioca le partite casalinghe nello stadio Bajram Aliu. Skenderaj è anche la casa del club di pallavolo Kosovar Superliga KV Skenderaj femminile e KV Drenica maschile.