Indietro

ⓘ Disturbo psicotico breve




                                     

ⓘ Disturbo psicotico breve

Il disturbo psicotico breve, detto anche disturbo psicotico acuto o più raramente bouffée delirante aigue, indica uno stato psicopatologico acuto e transitorio, caratterizzato da delirio ricco e polimorfo, ad insorgenza brusca ed improvvisa, che tende a svanire. NellICD-10 è iscritto nella sindrome psicotica acuta e transitoria.

La condizione colpisce soggetti giovani di solito 18-24 anni e si può manifestare in diverse forme che variano per intensità e tematica. La cosa che più colpisce è linstaurarsi di un episodio psicotico acuto in una persona non psicotica che, superata la fase acuta, torna al funzionamento precedente. Possono essere associati al delirio altri sintomi, quali riduzione o comunque disturbi del sonno, allucinazioni, brusche variazioni dellumore. Si sono catalogati anche disagi uditivi e visivi, e il successivo instaurarsi di un processo auto investigativo, che porterà il soggetto a voler comprendere le cause della psicosi e nei casi più acuti liniziale convincimento che tali cause risiedano allesterno.I soggetti colpiti tendono a voler isolarsi, ed anzi, vivono con estrema angoscia, la preoccupazione delle altre persone nei loro confronti.

Spesso la bouffée si instaura su un sotteso e frequentemente misconosciuto stato depressivo, rispetto al quale può spesso essere interpretata come una fuga. Particolare importanza rivestono fattori concausali quali bruschi cambiamenti ambientali vita militare, lavoro o studio in altre città o addirittura allestero con il distacco dalla propria rassicurante microcomunità per trovarsi circondato da sconosciuti in un luogo interpretato come ostile ed insidioso, situazioni di stress che comportino deprivazione del sonno o comunque forti alterazioni del ritmo sonno-veglia turni di lavoro o ritmi di studio massacranti e comunque al limite delle possibilità psicofisiche del soggetto e tutte quelle condizioni di forte tensione e disagio quali quelle conseguenti alle turbolente pene damore che colpiscono i più giovani.

                                     
  • In psichiatria e psicologia clinica, la definizione disturbo di personalità indica un disturbo mentale con manifestazioni di pensiero e di comportamento
  • DSM - IV definisce tale disturbo come Tra questi sono compresi: onicofagia, cleptomania, piromania e tricotillomania. EN Disturbo del controllo degli impulsi
  • riconoscibile. I disturbi somatoformi sono diversi e si classificano in: Disturbo di somatizzazione Disturbo somatoforme differenziato Disturbo di conversione
  • Il disturbo narcisistico di personalità è un disturbo della personalità i cui sintomi principali sono egocentrismo patologico, deficit nella capacità di
  • BED Obesità Picacismo e disturbo da ruminazione Disturbo evitante restrittivo dell assunzione di cibo in precedenza Disturbo della nutrizione dell infanzia
  • Il disturbo paranoide è un disturbo di personalità caratterizzato da diffidenza e sospettosità che spingono a interpretare le motivazioni degli altri sempre
  • e autismo Fuga epilettica Fuga psicogena Disturbo post - traumatico da stress Scissione psicologia Disturbo dissociativo dell identità Depersonalizzazione
  • vedi Organizzazione borderline di personalità. Il disturbo borderline di personalità è un disturbo di personalità le cui caratteristiche essenziali includono
  • Tal disturbo molto spesso viene sottovalutato, non solo dai pazienti, ma anche dai medici. Come implica il nome, l ansia che caratterizza il disturbo non
  • intellettive Disturbi della comunicazione Disturbo dello spettro dell autismo Disturbo da deficit di attenzione iperattività ADHD Disturbo specifico dell apprendimento

Anche gli utenti hanno cercato:

disturbo delirante, disturbo psicotico breve dsm 5, episodio psicotico, psicosi cause,

...
...
...