Indietro

ⓘ Metasemantica




                                     

ⓘ Metasemantica

La metasemantica è una tecnica letteraria teorizzata ed utilizzata da Fosco Maraini nella sua raccolta di poesie "Gnòsi delle fànfole" del 1998. Il termine origina dal prefisso μετα- e dalla parola σημαντικός.

                                     

1. Definizione

La semantica è quella parte della linguistica che studia il significato delle parole semantica lessicale, degli insiemi delle parole, delle frasi semantica frasale e dei testi. La metasemantica, nellaccezione proposta dal Maraini, va oltre il significato delle parole e consiste nellutilizzo di parole prive di significato, ma dal suono familiare alla lingua a cui appartiene il testo stesso e di cui deve seguire le regole sintattiche e grammaticali. Dal suono e dalla posizione allinterno del testo si possono attribuire significati più o meno arbitrari a tali parole.

La tecnica consta di un certo seguito tra poeti italiani, soprattutto amatoriali.

Un linguaggio simile a questa tecnica, per lo più definito come non-sense, era stato usato anche da Lewis Carroll nel suo poemetto Jabberwocky pubblicato nel 1871.

                                     

2. Esempi

Il più celebre esempio di metasemantica, nellaccezione datale dal Maraini, è la sua poesia Il Lonfo, nota anche per la recitazione che ne ha fatto Gigi Proietti.