Indietro

ⓘ Automobilwerk Eisenach




Automobilwerk Eisenach
                                     

ⓘ Automobilwerk Eisenach

La riunificazione delle due Germanie, avvenuta nel 1990 costituì il colpo finale per la AWE e per il marchio Wartburg. Tali vetture non poterono competere con le auto occidentali, che nel frattempo si erano evolute enormemente. Fu così che nel 1991 la fabbrica chiuse definitivamente i battenti.

In seguito, i lavoratori precedentemente impiegati alla AWE trovarono posto nella nuova fabbrica Opel di Eisenach. La ex-fabbrica della AWE venne smantellata quasi del tutto: solo una parte venne destinata ad ospitare il locale museo automobilistico.