Indietro

ⓘ Fabrizio Savelli




Fabrizio Savelli
                                     

ⓘ Fabrizio Savelli

Fabrizio Savelli è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da papa Innocenzo X, nel 1647.

                                     

1. Biografia

Fabrizio, nacque a Ravenna nel 1607, da Paolo e da Caterina Savelli, in seno alla nobile e antica famiglia dei Savelli, dal ramo degli Ariccia. La sua carriera ecclesiastica inizia, quando suo zio, il cardinale Giulio Savelli, lo nomina abate commendatario dellabbazia di San Paolo di Albano. Sempre lo zio, a partire dallagosto del 1640, lo consigliò a Urbano VIII, per nominarlo come suo successore a Salerno: dopo varie ritrattazioni, il cardinale Giulio ebbe in cambio 2000 ducati annui di pensioni varie. Il 15 settembre 1642, Fabrizio fu creato arcivescovo di Salerno, con dispensa per non essere ancora presbitero.

Come nuovo arcivescovo, simpose subito per far rispettare le decisioni del Concilio di Trento, spingendo i presbiteri a incrementare il catechismo e gli insegnamenti cattolici, condannò la stregoneria, lastrologia e la divinazione.

Fu nominato cardinale il 7 ottobre del 1647 da papa Innocenzo X col titolo della SantAgostino.

Fu legato a Bologna, Ferrara e Ravenna.

Morì il 26 febbraio 1659. Fu sepolto nella cappella di famiglia, dedicata a San Francesco, nella Basilica di Santa Maria in Aracoeli a Roma.

                                     

2. Genealogia episcopale

  • Cardinale Laudivio Zacchia
  • Papa Giulio II
  • Cardinale Francesco Pisani
  • Papa Paolo III
  • Cardinale Alessandro Cesarini
  • Cardinale Fabrizio Savelli
  • Cardinale Pietro Aldobrandini
  • Papa Sisto IV
  • Cardinale Antonio Marcello Barberini, O.F.M.Cap.
  • Cardinale Alfonso Gesualdo di Conza
  • Cardinale Guillaume dEstouteville, O.S.B.Clun.
  • Papa Leone X
  • Papa Clemente VIII
  • Cardinale Raffaele Sansone Riario