Indietro

ⓘ Categoria:Registi marocchini




                                               

Bonnieux

Bonnieux è un villaggio arroccato, che si trova sul versante nord del Luberon, di fronte al villaggio di Lacoste. Esso controlla lingresso settentrionale della valle di Bonnieux, che si apre sulla Comba di Lourmarin. La valle rappresenta il passaggio principale attraverso il massiccio del Luberon rappresentandone il confine tra i 2 sottogruppi del Grande e Piccolo Luberon.

                                               

Lecomte

Émile Vernet-Lecomte 1821 – 1900 – pittore francese Pierre Lecomte du Noüy 1883 – 1947 – fisico francese Paul Henri Lecomte 1856 – 1934 – botanico francese Mainfrain Lecomte 1630 – 1705 – pittore e decoratore francese Sauveur Lecomte 1659 – 1694 o 1695 – pittore francese Ounie Lecomte 1966 – regista e attrice sudcoreana naturalizzata francese Claude Lecomte 1817 – 1871 – militare francese Jean-Jules-Antoine Lecomte du Nouÿ 1842 – 1923 – pittore e scultore francese Benjamin Lecomte 1991 – calciatore francese Mia Lecomte 1966 – poetessa e scrittrice italiana Félix Lecomte 1737 – 1817 – scult ...

                                               

Vallecorsa

Il centro abitato si erge su una collina ai piedi del Monte Calvilli nei Monti Ausoni. Ricca di uliveti, si caratterizza per la coltura di essi in terrazzamenti costruiti su muri a secco: le "macére". Unopera unica nel suo genere, centinaia di km che si distribuiscono lungo tutta la superficie collinare che circonda labitato, impressionante testimonianza della peculiare operosità che contraddistingue il popolo vallecorsano. Tale peculiarità è stata riconosciuta nel 2011 con linserimento delle "macére" nei 123 siti del Catalogo Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici promosso da FAI, Consigli ...

                                               

Five Fingers - Gioco mortale

Un ragazzo olandese parte per il Marocco con lintenzione di introdurre un nuovo programma alimentare che possa aiutare i bambini delle montagne del Rif in Marocco. Viaggia con solo la sua guida conosciuta in internet, Gavin, ma poche ore dopo il loro arrivo vengono entrambi catturati da individui misteriosi. Dopo la cattura Gavin viene ucciso freddamente sotto gli occhi di Martijn, il ragazzo olandese che ha lasciato nella sua patria la sua fidanzata di origine marocchina. Inizia un interrogatorio senza pietà, mirato a scoprire gli scheletri nellarmadio di Martijn. Tutto questo ad opera di ...

                                               

La mosquée

La mosquée è un film del 2010 diretto da Daoud Aoulad-Syad. Il film è stato presentato al Festival del cinema africano, dAsia e America Latina di Milano 2011.

                                               

La sorgente dellamore

La sorgente dellamore è un film del 2011 diretto da Radu Mihăileanu. In forma di commedia drammatica, con ampio ricorso a parti cantate, si narra la singolare forma di lotta di un gruppo di donne di un villaggio arabo, stanche di compromettere la loro salute nel trasportare lacqua.

                                               

Le defunt

Le defunt è un film del 2006 diretto dal regista marocchino Rachid El Ouali, prodotto in Marocco. Presentato al 27º Festival del Cinema Africano di Verona.

                                               

Some Legs Cannot Dance

Il cortometraggio racconta la vita ai margini della turistica città di Marrakech, nella periferia. Ragazzi disoccupati vagabondano per strada, sniffano colla e cadono vittime degli spacciatori. Questa è la realtà di Khalid, che si culla nel sogno romantico di dichiarare il suo amore alla bella Hayat pur sapendo che non diventerà mai realtà.