Indietro

ⓘ Fotbal Club Unirea Voluntari Urziceni




Fotbal Club Unirea Voluntari Urziceni
                                     

ⓘ Fotbal Club Unirea Voluntari Urziceni

Il Fotbal Club Unirea Voluntari Urziceni, noto semplicemente come Unirea Urziceni, era una società calcistica rumena con sede nella città di Urziceni. Dal 2006 al 2011 ha militato nella Liga I, la massima serie del campionato rumeno.

Nellestate del 2011 la squadra ha dichiarato il fallimento ed è stata quindi esclusa da ogni competizione calcistica nazionale.

                                     

1. Storia

Nel 1954 a Urziceni venne fondata la prima squadra cittadina, la Ialomița Urziceni, che però si limitava a sfide con le squadre delle città vicine come Ploiești, Buzău o Slobozia.

Nel 1976 inizia lattività ufficiale in Divizia D e viene anche costruito lo stadio Tineretului. I primi anni sono di assestamento tra Divizia D e Divizia C e il primo contatto con il calcio professionistico avviene nel 1988 quando lUnirea, allora in Divizia C, si qualifica per i sedicesimi di finale in Coppa di Romania, dove viene battuta dal Corvinul Hunedoara per 3-1.

La stagione 1988-89 continua in modo positivo per la squadra che si classifica seconda alle spalle del Dunarea Calarasi sfiorando la promozione in Divizia B.

La squadra poi continuerà nellanonimato della Divizia C fino al 2002, anno in cui è acquistata dalla Valahorum S.A., società che comincia ad investire molto nella squadra e inizia ampliando lo stadio agli attuali 7.000 posti tutti a sedere e rimodernando tutte le sale interne secondo gli standard UEFA. Gli investimenti della nuova proprietà porteranno in quella stessa stagione alla promozione in Divizia B.

In Divizia B la squadra avrà delle iniziali stagioni di ambientamento ma nel 2006 lUnirea Urziceni riesce a cogliere la prima storica promozione in Divizia A.

La prima stagione nella massima serie si conclude con un ottimo undicesimo posto e nellestate 2007 entrerà a far parte dellorganismo dirigenziale Mihai Stoica, ex general manager della Steaua Bucarest. Con lui aumenteranno gli investimenti per far sì che lUnirea diventi un nome nel calcio rumeno. Inoltre ci sarà il distacco dalla Valahorum e inizierà la partnership con il quartiere della capitale Voluntari, prossimo a diventare comune a sé.

Nella stagione 2007-08 si classifica terza, guadagnandosi così laccesso alla Coppa UEFA. Ha anche disputato, perdendo 2-1 contro il CFR Cluj, la finale di Coppa di Romania. Ma è evidente che gli investimenti sono più che positivi per la squadra.

Nella stagione 2008-09 ha vinto, per la prima volta nella sua storia, la Liga I, ottenendo, grazie al ranking della nazione, la qualificazione alla Champions League, mettendo in luce una costanza di rendimento e una solidità che le permette di essere una grande squadra pur non avendo giocatori di nome ma tutti di qualità e quantità.

Nella Champions League 2009-10 è stata sorteggiata nel Girone G con Siviglia, Rangers e Stoccarda. Nella partita di esordio a Siviglia lUnirea viene sconfitto per 2-0 dopo una buona prova, mentre nella seconda giornata, in casa contro lo Stoccarda, riesce a mettere in luce le buone qualità del collettivo e riesce a pareggiare per 1-1 gol di Varga, sfiorando anche la vittoria. È nel terzo turno che lUnirea compie unimpresa storica, battendo nettamente i Rangers in trasferta ad Ibrox per 4-1, ribaltando il vantaggio di misura iniziale degli scozzesi. Positiva anche la quarta giornata: l1-1 in casa con i Rangers arriva, insperato, negli ultimi minuti grazie ad un gran tiro di Onofraș. Il concomitante pareggio del Siviglia qualificatosi contro lo Stoccarda mantiene lUnirea al secondo posto nel girone a due giornate dal termine. Alla penultima giornata il club rumeno batte il Siviglia per 1-0 e nel sesto ed ultimo match affronta al Mercedes-Benz Arena lo Stoccarda, più sotto in classifica di 2 punti. Lo scontro diretto non arride allUnirea, che perde per 3-1. Il terzo posto 8 punti consente comunque ai rumeni di qualificarsi per lEuropa League.

Nella Liga I 2009-2010, dopo una partenza al rallentatore, la squadra ha ripreso la testa della classifica con 16 punti insieme al CFR Cluj, testa della classifica mantenuta fino alla fine del girone di andata, concluso con 33 punti a pari merito con CFR Cluj e Steaua Bucarest. Intanto nel dicembre 2009, a conclusione dello stesso girone di andata, Dan Petrescu ha lasciato la panchina per accettare lofferta del Kuban Krasnodar ed è stato sostituito da Ronny Levy. A fine campionato lUnirea concluderà secondo a 3 punti dal CFR Cluj qualificandosi di nuovo per la Champions League, questa volta però non direttamente ma ai preliminari. Nella stagione 2010-2011,però, la squadra retrocede nella seconda divisione e successivamente viene esclusa da ogni competizione romena per mancanza di fondi necessari alliscrizione ai campionati professionistici.

                                     

2. Palmarès

Competizioni nazionali

  • Campionato rumeno: 1
2008-2009
  • Campionato di Divizia C: 1
2002-2003

Altri piazzamenti

  • Campionato rumeno
Secondo posto: 2009-2010
  • Coppa di Romania
Finalista: 2007-2008
  • Supercoppa di Romania
Finalista: 2009, 2010

Statistiche nelle competizioni UEFA

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2010-2011.