Indietro

ⓘ Società psicoanalitica italiana




                                     

ⓘ Società psicoanalitica italiana

La SPI fu fondata nominalmente a Teramo il 7 giugno 1925 dallo psichiatra italiano Marco Levi Bianchini, libero docente presso lUniversità di Napoli e direttore dellospedale psichiatrico di Teramo. Ma fu costituita effettivamente solo nel 1932 dallo psicoanalista triestino Edoardo Weiss - che nello stesso anno, fonda la Rivista italiana di psicoanalisi - e da alcuni suoi allievi.

Nel 1936 la SPI entra a far parte – in qualità di società componente – dellInternational Psychoanalytical Association IPA. A causa della promulgazione delle Leggi razziali fasciste, la SPI si scioglie nel 1938. Fu ricostituita la terza volta nel 1946, essendo ormai decaduto il regime fascista di Mussolini, dagli allievi di Weiss, Nicola Perrotti ed Emilio Servadio, e da Cesare Musatti, allievo di Vittorio Benussi.

Nel 1948 Nicola Perrotti fonda la rivista "Psiche", ma è solo nel 1991 che la rivista diventa ufficialmente una pubblicazione della SPI.

Il primo sviluppo dellassociazione avviene negli Cinquanta, grazie a figure di spicco nel panorama psicoanalitico dellepoca come appunto Cesare Musatti, Nicola Perrotti, Claudio Modigliani, Emilio Servadio e Alessandra Tomasi Di Palma.

Levoluzione della società tra gli anni Sessanta e Settanta avviene nelle discussioni sullutilità o meno dei manicomi, con la promulgazione infine della Legge 180 per opera di Franco Basaglia, ma anche grazie al mutato atteggiamento nella comprensione e nel modo di rapportarsi al disagio psichico.

Tali sviluppi sono caratterizzati dai cambiamenti dello statuto dellassociazione avvenuti nel 1961, 1974 e 1992.

Attualmente la SPI, con 942 soci, è in Europa la seconda società di psicoanalisi per grandezza. Lassetto odierno vede lassociazione suddivisa in due settori principali: quello scientifico 11 centri coordinati dalla commissione scientifica nazionale e quello formativo 4 sezioni locali coordinate dalla commissione nazionale.

La SPI fa inoltre parte della European Psychoanalytical Federation EPF, associazione che raccoglie le società europee che appartengono allIPA International Psychoanalytical Association.

                                     

1. Premio Cesare Musatti

La SPI istituisce il 30 maggio 1997 il premio Cesare Musatti, che attribuisce: un pubblico riconoscimento a figure italiane o straniere del mondo della cultura e del giornalismo che hanno contribuito, con la loro ricerca in ambiti affini a quelli della Psicoanalisi e con la qualità dei loro scritti, anche di alta divulgazione o in ambito giornalistico, allo sviluppo della Psicoanalisi e alla diffusione delle sue caratteristiche e finalità nel mondo culturale, nonché a una corretta interpretazione.

                                     

2. Alcuni soci notori della SPI

  • Davide Lopez
  • Nicola Perrotti
  • Anna Maria Nicolò Corigliano
  • Dina Vallino
  • Ignacio Matte Blanco
  • Antonio Alberto Semi
  • Eugenio Gaddini
  • Edoardo Weiss
  • Stefano Bolognini
  • Antonino Ferro
  • Francesco Corrao
  • Stefania Mafredi Turrillazzi
  • Luciana Nissim Momigliano
  • Giancarlo Zapparoli
  • Cesare Musatti
  • Massimo Ammaniti
  • Emilio Servadio
  • Marco Levi Bianchini
  • Giovanni Hautmann
  • Franco Fornari
                                     
  • sull ipnosi nella medicina legale nel 1932 è tra i fondatori della Società Psicoanalitica Italiana di cui sarà presidente dal 1963 al 1969. Oltre alla psicoanalisi
  • il Sito ufficiale Psicoanalisi Storia della psicoanalisi Società Psicoanalitica Italiana International Psychoanalytical Association website ufficiale
  • Emilio Servadio e Cesare Musatti è tra i fondatori della Società psicoanalitica italiana È tra i promotori del Saggiatore, una delle riviste giovanili
  • defunta casa editrice statunitense di wargame e giochi da tavolo Società psicoanalitica italiana Society of the Plastics Industry associazione di produttori
  • cultura italiana in ambito psicologico, psichiatrico, psicoterapeutico e psicoanalitico poiché in quel periodo la stessa Società Psicoanalitica Italiana SPI
  • psicoanalista italiano Nasce nel 1927 a Firenze, dove si è laureato in medicina. Dal 1963 è psicoanalista della Società psicoanalitica italiana di cui è
  • intellettuali della scienza dal Rinascimento all Illuminismo La Società Psicoanalitica Italiana lo ha insignito del Premio Musatti nel 2008. Paolo Rossi ha
  • vicepresidente. È stato membro ordinario con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana professore associato di neuropsichiatria infantile all università
  • Membro ordinario della British Psychoanalytical Society e della Società psicoanalitica italiana di cui è stato a lungo analista didatta e supervisore. Nel
  • Psicoanalisi nell importante Enciclopedia italiana Weiss, nel 1932, fondò sia la prima Società Psicoanalitica Italiana ufficiale, per la quale nel 1936 ottenne

Anche gli utenti hanno cercato:

psicoanalisti padova, psicoanalisti pavia, spi napoli, statuto società psicoanalitica italiana,

...
...
...