Indietro

ⓘ Porti d'Italia per flusso di merci




                                     

ⓘ Porti dItalia per flusso di merci

I Porti dItalia per flusso di merci sono i seguenti:

Si consideri che alcuni porti veicolano in particolare merci specifiche, ad esempio Augusta e porto Foxi soprattutto petrolio in connessione con le raffinerie presenti, Taranto e Piombino soprattutto carbone e ferro, mentre Ravenna è il primo porto per prodotti alimentari; Gioia Tauro invece è un porto-relè, ossia le merci sbarcate sono perlopiù reimbarcate su altre navi per altre destinazioni. Il porto di Trieste è essenzialmente un terminal petrolifero il 75% delle merci sbarcate è petrolio: a mezzo oleodotto interrato poi il petrolio viene trasportato soprattutto in Germania.