Indietro

ⓘ Monologo interiore




                                     

ⓘ Monologo interiore

Il monologo interiore è una tecnica narrativa costituita da un discorso introspettivo che il personaggio fa, appunto, tra sé e sé. Può avere la forma di un dialogo, nel quale lio letterario si divide in due figure. Per esempio come nellUlisse di James Joyce: "Un puntolino, un cane vivo, ingrandiva a vista docchio attraverso la distesa di sabbia. Signore mi si avventerà contro? Rispetta la sua libertà. Non sarai padrone degli altri o loro schiavo. Ho il bastone. Rimani seduto ". Il monologo interiore è caratterizzato da:

  • Comunicazione dei pensieri dei personaggi senza un ordine logico cfr. Flusso di coscienza
  • Espressioni tipiche del linguaggio parlato.
  • Mancanza di un verbo introduttivo di comunicazione;
  • Uso della prima persona e prevalenza dei tempi verbali presente e infinito;