Indietro

ⓘ Hugo Lamanna




                                     

ⓘ Hugo Lamanna

LAtalanta che lo porta in Italia dopo numerose stagioni tra Argentina, Brasile e Francia. A Bergamo gioca come regista fino allinterruzione dei campionati dovuta alla seconda guerra mondiale.

Conclude la carriera nelle categorie minori con Juve Stabia e Frosinone.

Terminata la carriera da giocatore iniziò ad allenare il Frosinone nella stagione 1948-1949 portandolo al quinto posto in classifica e scendendo in campo in una partita, poi, allenò Lecco, Monza, Como e Rapallo Ruentes.