Indietro

ⓘ Famiglia DiMeo




Famiglia DiMeo
                                     

ⓘ Famiglia DiMeo

Nella serie televisiva I Soprano dellemittente statunitense HBO, la Famiglia DiMeo è unorganizzazione mafiosa di finzione che fa capo al boss Tony Soprano: prima di lui, al potere dal 1999, si erano alternati diversi capi-famiglia.

Per il fatto che, in linea temporale, le vicende raccontate sullo schermo iniziano appunto dal 1999, è generalmente indicata come Famiglia Soprano: tuttavia, lorganizzazione DiMeo ha una storia decennale nella criminalità organizzata dello Stato del New Jersey. Le bande che costituiscono la Famiglia prendono il nome dagli esponenti di riferimento gli Aprile e i Soprano sono quelli di lungo corso e variano a seguito degli omicidi, dei cambi di ruolo, delle incarcerazioni e delle nuove entrate.

Strutturata a forma piramidale lorganizzazione è costituita da un nucleo centrale e 5 bande o squadre, come spesso vengono indicate nella traduzione italiana, i cui capi, o capitani o anche capimandamento, si sono alternati nel corso delle stagioni o di cui si fa riferimento nei dialoghi. È probabilmente basata sulla vera famiglia mafiosa dei DeCavalcante.

Molti altri personaggi sono inseriti in questa lista, perché legati in modo diverso alle attività criminali e relazionali della Famiglia: alcuni di essi non appaiono direttamente sullo schermo ma vengono tuttavia nominati le loro azioni si riflettono nelle vicende della Famiglia.

                                     

1.1. Storia Formazione

Si ritiene che la Famiglia DiMeo sia stata formata nel New Jersey negli anni cinquanta dal primo boss, Domenico Ercole "Eckley" DiMeo. Membri dellorganizzazione furono, dagli anni sessanta, i fratelli Johnny Boy Soprano padre di Tony e Corrado Junior Soprano, oltre a Michele "Feech" La Manna. I fratelli Soprano ebbero un ruolo chiave nellorganizzazione DiMeo, con le due bande capitanate da Johnny Boy e Junior: intrattennero subito legami criminali con le cosiddette "Cinque famiglie" di New York: in particolare con la Famiglia Lupertazzi il cui boss era Carmine Lupertazzi. Nonostante il boss fosse DiMeo, nellultima puntata della serie Tony, parlando con zio Junior, conferma che il comando della famiglia mafiosa nel Nord New Jersey era, di fatto, in mano ai due fratelli Soprano.

Il nome DiMeo è stato scelto dagli sceneggiatori basandosi sul nome di uno dei capi della vera famiglia mafiosa dei Gambino, Roy DeMeo, che operò a New York dagli anni settanta al 1982.

                                     

1.2. Storia La crisi dell83

Durante i primi anni ottanta molti membri della cosca DiMeo vennero arrestati, provocando così il più grande vuoto tra le sue fila dai tempi della formazione. Tra gli imprigionati, Michele "Feech" La Manna, condannato a ventanni nel 1984. Fu durante quella "crisi" tra le file dellorganizzazione che Salvatore "Big Pussy" Bonpensiero, della banda di Johnny Boy, prese con sé il giovane Tony perché si facesse le ossa nellambiente criminale, commettendo il suo primo omicidio.

                                     

1.3. Storia Ascesa di Tony Soprano

Johnny Boy morì di enfisema nel 1986: prima di morire, designò il figlio Tony per la sua successione a capo capitano della banda Soprano. Tony fu il più giovane capitano nella storia della Famiglia DiMeo allepoca aveva 27 anni: alla sua ascesa contribuì il colpo alla bisca clandestina di "Feech" La Manna, compiuta assieme al capo della banda Aprile, Jackie Aprile Sr. Tony ebbe subito lappoggio di quelli che in seguito divennero i suoi uomini di fiducia: Big Pussy, scassinatore della banda, ma anche il fedele soldato del padre Johnny Boy, Paulie Gualtieri e lamico dinfanzia, il futuro consigliere della famiglia Silvio Dante. Sulla sua fortuna pesa però lombra del carcere evitato a danno del cugino Tony Blundetto, catturato e condannato a 17 anni di carcere, per un colpo che avrebbero dovuto compiere assieme e a cui invece Tony non partecipò. Il futuro boss si è sempre sentito in colpa per aver preso in mano le redini dellorganizzazione mentre il cugino se ne stava in galera.



                                     

1.4. Storia Jackie Aprile nuovo boss

Dominic DiMeo, capo della famiglia condannato allergastolo, nel 1995 designò Jackie Aprile Sr. come boss in attività, dopo esser stato colpito dalle sue abilità di leader. Si deduce, comunque, che gli associati si aspettassero la nomina a boss di uno dei Soprano o al vecchio zio Junior o al giovane Tony e che la scelta fosse solo rimandata di qualche anno, come infatti avvenne. Gli anni di potere di Jackie Aprile 1995 - 1999 furono tranquilli e prosperosi e i membri della famiglia non ebbero mai da lamentarsi sulla gestione degli affari e delle dispute interne. Lorganizzazione delle Bande era la seguente:

                                     

1.5. Storia Soprano vs Soprano

Nel 1998, i medici diagnosticarono a Jackie Aprile un cancro dello stomaco in stadio avanzato, e Tony Soprano, assai legato a Jackie, cominciò ad assumere via sempre più poteri al fine di sostituirlo alla guida dellorganizzazione. Corrado Junior Soprano, lo zio di Tony, vide questo fatto come un insulto al suo onore e alla sua persona. Nel corso dei mesi, la tensione tra i due Soprano crebbe costantemente; quando Jackie Aprile morì nella primavera del 1999, i capiregime si riunirono per nominare il nuovo boss. Tony, che molti vedevano come successore designato, rifiutò apparentemente la carica, consegnandola allo zio: in verità la "riconciliazione" con Corrado era finalizzata a una più oculata gestione del nuovo potere: Corrado di fatto finiva sotto i riflettori dellFBI sgombrando così il campo a Tony le bande avrebbero comunque fatto riferimento a lui per la gestione degli affari.

Quando la situazione precipitò a causa di Livia e sinnescò la ritorsione verso Tony, questultimo ordinò di far fuori i membri chiave della banda di Junior: lo stesso Junior si salvò dalla vendetta solo perché venne arrestato. Tony succedette a Corrado e prese il controllo della famiglia e di tutte le attività criminali dello zio, nominò Silvio Dante come suo consigliere, e promosse Paulie Gualtieri a capo della sua vecchia banda, ribattezzandola Banda Gualtieri. Con la morte di Jimmy Altieri, scopertosi un traditore, Carlo Gervasi lo rimpiazzò come caporegime, ribattezzando così anche la banda.

                                     

1.6. Storia Il Dopoguerra del 2007

Dopo la guerra del 2007 con i Lupertazzi Tony promuove Paulie Gualtieri a vice boss dato che Bobby Baccalieri è morto e Silvio è in coma,così il nuovo capo mandamento dei Soprano diviene Patsy Parisi. Nel frattempo Carlo Gervasi tradisce i Soprano e la sua banda si estingue. Le uniche bande rimaste sono la Banda Soprano con Patsy Parisi e la Banda Barese con Albert "Ally Boy" Barese mentre Tony Maffei diviene il capo mandamento della Banda Junior/Baccalieri,con Paulie vice boss, Silvio consigliere anche se in coma e Tony boss assoluto del New Jersey.

                                     

2.1. Membri principali dellorganizzazione centrale Jackie Aprile, Sr.

  • Interprete: Michael Rispoli

Predecessore al comando della famiglia di Tony Soprano, muore prematuramente per un cancro.

                                     

2.2. Membri principali dellorganizzazione centrale Michael "Mikey Grab Bag" Palmice

  • Interprete: Al Sapienza
  • doppiatore: Franco Mannella

Soldato fedelissimo a Junior, Mikey Palmice è coprotagonista della prima stagione. Si segnala per luccisione di Rusty Irish, uno spacciatore che aveva venduto droga al nipote di un amico di Junior. Alla resa dei conti tra Tony e zio Junior finale della stagione 1 viene ucciso in un bosco da Paulie e Chris, mentre era uscito a far jogging.

                                     

2.3. Membri principali dellorganizzazione centrale Joseph Sasso

  • Interprete: Sconosciuto

Joseph "Beppy" Sasso è un membro di alto rango del clan dei DiMeo. Infatti è stato per molti anni un capo mandamento sotto Ercole "Old Man Eckley" DiMeo. In seguito allarresto di questultimo divenne il viceboss della famiglia sotto Jackie Aprile Sr. anche se probabilmente era un vice di facciata. Beppy diviene importante con la promozione di Junior a boss del Clan DiMeo. Infatti Sasso essendo il suo vice diviene dal 1999 al 2000 vice boss della Famiglia DiMeo. Verso la fine del 2000 organizza con Junior e gli altri membri della Banda Junior Soprano la morte di Tony. Lattentato però fallisce e Tony fa uccidere Mikey Palmice, Chucky Signore e più avanti anche Philly Spoons mentre Beppy viene arrestato con Junior e Lawrence Barese e condannato allergastolo per estorsione federale. In seguito Tony si instaura come boss e Paulie diviene vice boss mentre Silvio consigliere dei DiMeo. "Beppy" Sasso, da non confondere con Giuseppe "Beppy" Scerbo soldato della banda di Junior ha lapparizione più breve fra tutti i personaggi della serie, quando apre la porta della sua casa vestito con un accappatoio.



                                     

3. Banda Soprano/Parisi

Matthew Bevilaqua

  • Interprete: Lillo Brancato
  • Doppiatore: Davide Lepore

Giovane broker, aspirante gangster, lavora per Christopher Moltisanti assieme al suo amico Sean Gismonte.

Brendan Filone

  • doppiatore: Christian Iansante
  • Interprete: Anthony DeSando

Amico di Christopher Moltisanti agli inizi della sua carriera, particolarmente sciocco.

Paul "Little Paulie" Germani

  • Doppiatore: Alberto Angrisano
  • Interprete: Carl Capotorto

Nipote del boss in seconda Paulie Gualtieri.

                                     

3.1. Banda Soprano/Parisi Storia

La Banda è stata fondata nel corso del 1960 da John Francis Soprano detto "Johnny Boy". Johnny Boy era un grande amico del boss Ercole DiMeo che dunque gli diede il permesso di creare una sua banda e fece lo stesso con il fratello di Johnny, Corrado. Nacquero così le bande Junior e Soprano che si unirono alle Bande Curto e La Manna allinterno del clan DiMeo. Johnny insieme a Feech La Manna era uno dei mafiosi più temuti e rispettati di tutta la Famiglia DiMeo. Tra i suoi più stretti collaboratori ci sono: Richard "Dickie" Moltisanti padre di Christopher, a sua volta cugino di Carmela DeAngelis, Patrizio "Zio Pat" Blundetto cugino di Johnny e Paul "Paulie Walnuts" Gualtieri bodyguard di Johnny e suo uomo di fiducia. Inoltre nel corso degli Anni 80 Johnny ha introdotto suo figlio Anthony "Tony" Soprano e i suoi amici: Silvio "Sil" Dante e Salvatore "Big Pussy" Bonpensiero. Questi ultimi tre si dimostrarono mafiosi particolarmente capaci e Johnny ne andò molto fiero. Dopo larresto e la condanna a 20 anni di carcere per Feech La Manna, Johnny divenne automaticamente il nuovo futuro successore di Eckley DiMeo. Tuttavia nel 1986 Johnny morì di enfisema.

Prima della morte, Johnny aveva designato il figlio Tony come il futuro capo mandamento della Banda Soprano. Silvio divenne così il secondo in comando della Banda Soprano. Tony era benvoluto e rispettato da tutti gli altri membri del clan DiMeo e probabilmente era il capo mandamento più importante di tutta la Famiglia dopo Giacomo "Jackie" Aprile Sr. che nel 1995 divenne il boss del clan con larresto di Ercole DiMeo. Tony e il suo collega James "Little Jimmy" Altieri erano i più giovani capi mandamento di maggior successo nel corso degli Anni 90. Nel 1999 a Jackie Aprile venne diagnosticato un cancro allintestino e pochi mesi dopo morì in ospedale. I capi mandamento più importanti, ovvero Jimmy Altieri, Ray Curto e Larry Boy Barese, volevano che Tony prendesse il posto di Jackie nella famiglia considerando Junior non idoneo, dato che la sua banda era la più odiata del clan. Tony tuttavia rifiuta consegnando il trono dei DiMeo a Junior: in realtà però questa è solo una tattica dato che Junior finisce sotto i riflettori dellFBI e gli altri capi mandamento continuano a fare affidamento a Tony per gli affari. Junior, scoperto da Livia che Tony va dallanalista, su consiglio di Mikey Palmice, organizza un complotto contro Tony allo scopo di ucciderlo. Lattentato però non va a buon fine e Tony, venuto a sapere dallFBI del fatto che Junior fosse il mandante, ordina la morte di tutti i membri della cospirazione: Junior viene arrestato, Beppy Sasso viene condannato allergastolo, Mickey Palmice viene brutalmente assassinato da Chris e Paulie, Chucky Signore viene personalmente eliminato da Tony, e infine Donny Paduano viene ucciso nella sua auto. Tony così succede a Corrado e sinstaura come nuovo boss del clan DiMeo. In seguito però il gemello di Patsy Parisi, Philly Spoons Parisi, mette in giro delle voci su Tony e sua madre con lo scopo di scatenare un ammutinamento. Tony allora lo fa uccidere dal soldato Gigi Cestone. Tony dunque promuove i suoi uomini facendo divenire Silvio Dante consigliere e Paulie Gualtieri capo mandamento della Banda Soprano.

Dopo la scalata al potere di Tony, Paulie diventa il nuovo capo mandamento dei Soprano. Paulie è un capo ragionevole anche se molti soldati non lo rispettano, ma ha una debolezza: è molto geloso di Chris Moltisanti divenuto rapidamente un affiliato. Ciò lo fa arrabbiare poiché lui non era neanche un associato e dava la colpa di ciò al fatto che Chris cugino di Carmela è amato come un nipote da Tony. Inoltre Paulie ha sempre avuto lossessione di essere colui che porta di più alla famiglia DiMeo, cosa che non vera dato che la Banda Aprile è sempre stata la migliore nel guadagno qualunque fosse il capo. Nel corso del 2003 la fedeltà di Paulie viene messa a dura prova dato che si sente maltrattato da Tony, e allora in carcere si avvicina ai Lupertazzi fornendo varie informazioni a Johnny Sack. In seguito però scopre che non era mai stato veramente considerato né da Johnny né da Carmine Lupertazzi. Pur essendo il capo della banda più grande dei DiMeo, Paulie non era certamente il migliore tra i capi, e nel 2006 inizia a perdere la stima di Tony. Tuttavia nel corso della guerra del 2007 decise di rimanere fedele ai DiMeo e di non aderire ai Lupertazzi. Con la morte di Bobby Baccalieri Jr. e il coma di Silvio, Tony ha bisogno di un nuovo Vice boss e dunque promuove Paulie a questo ruolo anche se a malincuore dato che laltro candidato era Ally Boy Barese, che è antipatico a Tony.

Con la promozione a Vice boss di Paulie, Tony decide di promuovere a capo della Banda Soprano il vecchio soldato Pasquale "Patsy" Parisi che diventa così capo mandamento della Banda Soprano dal 2007 in poi. Inoltre Patsy simparenta con Tony dato che il figlio Patrick si sposa con Meadow, la figlia di Tony. Patsy diventa così il gestore delle principali attività criminali della famiglia. Inoltre sotto Patsy la Banda Soprano, la Banda Barese e la Banda Aprile sono le uniche che rimangono intatte, sotto il comando di Tony.



                                     

3.2. Banda Soprano/Parisi Matthew Bevilaqua

  • Interprete: Lillo Brancato
  • Doppiatore: Davide Lepore

Giovane broker, aspirante gangster, lavora per Christopher Moltisanti assieme al suo amico Sean Gismonte.

                                     

3.3. Banda Soprano/Parisi Brendan Filone

  • doppiatore: Christian Iansante
  • Interprete: Anthony DeSando

Amico di Christopher Moltisanti agli inizi della sua carriera, particolarmente sciocco.

                                     

3.4. Banda Soprano/Parisi Paul "Little Paulie" Germani

  • Doppiatore: Alberto Angrisano
  • Interprete: Carl Capotorto

Nipote del boss in seconda Paulie Gualtieri.

                                     

3.5. Banda Soprano/Parisi Altri personaggi

  • Peter "Bissell" LaRosa, interpretato da Jeffrey M. Marchetti. Peter è probabilmente un affiliato o un soldato dei DiMeo. Lavora alla macelleria Da Satriale ed è tra coloro che sorvegliano il cantiere dellExplanade. Lunico omicidio che gli si vede commettere è quello di Credenzo Curtis e Stanley Johnson, che dovevano uccidere Carmine Lupertazzi, poi annullato. Lo si vede partecipare al funerale di Nucci Gualtieri, assieme a Jason Molinaro e pochi altri.
  • James "Murmur" Zancone, interpretato da Lenny Venito. Amico di Christopher, è un soldato dei DiMeo. Tony non lo sopporta e lo allontana quando nel retro del Bada Bing si parla dellomosessualità di Vito. Informa anche Silvio e Paulie che al posto di Phil è stata uccisa la sua amante e il suo padre.
  • Georgie Santorelli, interpretato da Frank Santorelli. È il barista del Bada Bing, picchiato più volte da Tony.
  • Corky Ianucci, interpretato da …
  • Richard "Dickie" Moltisanti. Padre di Christopher, è un personaggio cruciale nella vita del figlio. Viene solo nominato nei dialoghi senza mai apparire sullo schermo.
  • Frankie Cortese, interpretato da Tony Siragusa. È un soldato dei DiMeo, è stato anche autista per Tony Soprano.
  • Perry Annunziata, interpretato da Louis Gross. Giovane ragazzo pompato, per un periodo farà da autista per Tony Soprano.
  • Cary De Bartolo, interpretato da James Vincent Romano. Cary è un soldato sovrappeso dei DiMeo. Partecipa assieme a Paulie alla rapina di una banda di colombiani che finisce in una carneficina. Inoltre cerca di estorcere soldi a un barelliere del pronto soccorso che Tony riteneva responsabile di avergli rubato 2000 dollari.
  • Gaetano Giarizzo, interpretato da Stelio Savante. È uno scagnozzo di Furio Giunta venuto dallItalia, lavorerà per i DiMeo con Furio per un periodo.
  • Corky Caporale, interpretato da Edoardo Ballerini, doppiato da Gianluca Solombrino. È il contatto della famiglia DiMeo con dei sicari napoletani.
  • Fabian "Febby" Petrulio, interpretato da Tony Ray Rossi. Si vendette alla polizia molto tempo prima delle vicende della serie, verrà trovato per caso da Tony.
  • Burt Gervasi, interpretato da Artie Pasquale. Cugino di Carlo Gervasi, assieme a Patsy Parisi si occupa della riscossione del pizzo ai commercianti. Viene ucciso con una garrotta da Silvio Dante in casa sua per aver tradito i DiMeo con i Lupertazzi.
  • Sean Gismonte, interpretato da Chris Tardio, doppiato da Alessandro Quarta. Lavora insieme a Matthew Bevilacqua per Christopher Moltisanti.
  • Alfie, interpretato da Michael Goduti. Lavora per Little Paulie.
                                     

4.1. Banda Aprile/Gualtieri Storia

La Banda venne fondata nel 1970 dal mafioso Richard "Richie" Aprile quando il boss Ercole DiMeo, considerando Richie un astro nascente della Famiglia gli dà il permesso di creare una sua Banda. La Banda Aprile venne valutata come una delle migliori Bande della Mafia nel corso degli anni 70-80. Inoltre gli Aprile con i Soprano sono le Bande storiche della Famiglia che ci sono dalla sua formazione. Nel 1990 Richie è stato arrestato e condannato a 10 di carcere. Su volontà di Ercole DiMeo il nuovo capo della Banda Aprile fu Giacomo "Jackie" Aprile Sr.,fratello minore di Richie e suo braccio destro. Con Jackie al comando la Banda degli Aprile crebbe sempre di più grazie soprattutto ai membri intelligenti e brutali Ralph Cifaretto o i Fratelli Spatafore, Vito e Bryan, nipoti di Jackie e Richie. Tuttavia la Banda nel 1995 è caduta nel caos. Infatti Ercole DiMeo venne condannato allergastolo e non avendo designato un successore tutti videro Jackie come il giusto boss. Jackie divenne il nuovo boss dei DiMeo ma decise di trasferire la Banda Aprile a Miami per entrare nel commercio della cocaina. Riluttante la Banda lasciò il New Jersey e Jackie divenne boss della Famiglia DiMeo. Tuttavia nel 1999 gli viene diagnosticato un cancro e muore lasciando un vuoto di potere. Dopo gli eventi tra Tony e Junior,nel 2000 alluscita di Richie Aprile dal carcere, Tony da il permesso ad alcuni membri della Banda Aprile di tornare in New Jersey come nel caso dei Fratelli Spatafore, che tornarono molto ricchi, oppure come Ralph Cifaretto ed Eugene Pontecorvo. Richie appena uscito di galera va da un affiliato alla Banda Soprano, Bensie Gaeta, gestore di due pizzerie che sono una copertura per un fiorente spaccio di eroina gestito da Tony e Silvio in persona. Richie prestò i soldi a Bensie per aprire le pizzerie e approfittando della sua assenza non lo ha mai pagato. Così lo aggredisce e investendolo con lauto lo rende paralitico. Tony venutolo a sapere si arrabbia moltissimo con Richie dato che gli portava molti soldi col suo giro di droga. Richie allora scontento del comando di Tony medita di ucciderlo e trova un alleato nel vecchio Junior che in attesa del processo è ai domiciliari. Richie va a cercare appoggio nei Fratelli Albert e Lawrence Barese capi della Banda Barese che però non vogliono mettersi contro Tony. Richie allora medita di eliminare anche loro ma Junior rifiuta considerando folle lidea di uccidere un capo mandamento e suo fratello. Junior allora capendo che per Richie è finita rivela tutto a Tony con la quale medita lomicidio. I due però sono anticipati da Janice che dopo una violenta lite lo ha ucciso a colpi di pistola. Tony allora fa fare a pezzi il corpo di Richie e sparge in giro la voce che è entrato nel programma protezione testimoni. Con la morte di Richie, Tony promuove come capo mandamento della Banda Aprile Gigi Cestone per il suo ruolo nellomicidio di Philly Spoons Parisi. Tuttavia Gigi comanderà la Banda solo dal 2000 al 2001 anno in cui muore per un infarto mentre è al bagno. Seppur non volendo Tony è costretto a promuovere a capo mandamento Ralph Cifaretto con cui non è mai andato daccordo. Ralph comanda la Banda Aprile col pugno di ferro anche se disprezzato da tutti gli altri capi dei DiMeo, portando molti soldi a Tony. Ralph ad una cena fa una battuta molto offensiva su Ginny Sack moglie di Johnny vice boss dei Lupertazzi. Paulie, in prigione, venutolo a sapere, lo dice a Johnny per guadagnarsi la sua fiducia. Johnny arrabbiatissimo chiede la testa di Ralph a Carmine Lupertazzi che rifiuta però di uccidere un capi mandamento. Johnny arrabbiato ordina lo stesso la morte di Ralph Miami ma Carmine allo stesso tempo chiede a Tony di uccidere Johnny per non avere più problemi con lui. Tony allora manda a Boston Silvio e Chris che si incontrano con Lou "DiMaggio" Gallina, feroce killer a capo degli Atwell Avenue Boys banda di feroci killer e trafficanti di armi di Boston. Alla fine però Johnny accetta le scuse e così sia il suo omicidio che quello di Ralph vengono annullati. Ralph nel frattempo acquista un cavallo con Tony chiamato Pie-O My e Tony ci si affeziona moltissimo. Dopo un po però il figlio di Ralph ha un incidente con un arco e Ralph per pagare le spese manda a fuoco le stalle facendo morire Pie-O My e ottenendo i soldi dellassicurazione. Tony venutolo a sapere va a casa di Ralph e quando questi lo ammette inizia un violento scontro tra i due che termina con la morte di Ralph. Tony poi chiama Chris e cin lui fa a pezzi il corpo di Ralphie per poi buttarlo in mare. Tony allora promuove immediatamente Vito Spatafore a capo mandamento della Banda Aprile. Vito diventa un uomo di punta dei DiMeo portando ogni settimana più soldi di tutti gli altri ricavati soprattutto dalledilizia. Vito così pensa di diventare il boss temporaneo dei DiMeo durante il ricovero di Tony per lattacco subito da Junior in preda alla demenza,ma Silvio consigliere e braccio destro di Tony ne prende il posto temporaneo. Una sera in un bar gay Vito viene scoperto da due affiliati di una famiglia che spargono subito la voce. Vito impaurito dalle ripercussioni fugge in New Hampshire dove inizia una nuova vita con un uomo. A New York Phil Leotardo vuole la testa di Vito per averlo disonorato essendo Vito sposato con la cugina di Phil. Alla fine del 2006 Vito in preda ai ricordi torna in New Jersey e li in un motel viene trovato e barbaramente ucciso da Fat Dom e Gerry Torciano mentre Phil guarda.

Con la morte di Vito, Tony, adirato con Phil, promuove Carlo Gervasi a capo mandamento degli Aprile. Carlo però risulta incapace portando molto meno denaro rispetto a Vito. In seguito allarresto del figlio di Carlo per spaccio di droga, questultimo diventa un informatore e un pentito. Tony allora chiede a Paulie di diventare il capo mandamento degli Aprile che allinizio rifiuta ma poi accetta e diventa capo mandamento degli Aprile gestendo per Tony ledilizia a New York.

                                     

4.2. Banda Aprile/Gualtieri Gigi Cestone

  • Interprete: John Fiore
  • Doppiatore: Franco Mannella

Dopo aver scontato una breve pena detentiva esce di prigione e subito dopo uccide Philip "Philly Spoons" Parisi per aver messo in giro voci su Tony e sua madre. Per i suoi servigi Tony lo promuove a capo della Banda Aprile. Dopo le vicende con Bryan Spatafore è sua lidea di usare Bobby Baccalieri Sr. per uccidere Salvatore "Mustang Sally" Intile come punizione. Lomicidio avviene ma subito dopo Bobby Sr. ha un infarto e muore. Sottoposto allo stress dellessere un capo mandamento muore di infarto mentre è al bagno. Al suo posto viene promosso Ralph Cifaretto.

                                     

4.3. Banda Aprile/Gualtieri Peter "Beansie" Gaeta

  • Interprete: Paul Herman.

Affiliato dei DiMeo, Beansie gestisce due pizzerie molto redditizie e si occupa di spaccio di droga. Quando Richie esce di prigione pretende i soldi prestati a Beansie per la costruzione delle due pizzerie. Quando questi glieli nega, Richie lo investe con la macchina rendendolo disabile. Tony va su tutte le furie, perché Beansie era suo amico e pagava lui per i suoi affari. Dopo vari intrallazzi, Beansie si trasferisce a Miami con la famiglia.

                                     

4.4. Banda Aprile/Gualtieri Altri personaggi

  • "Big" Frank Cippolina, interpretato da Michael Squicciarini.
  • Dante "Buddha" Greco, interpretato da Anthony J. Ribustello. Soldato, fa per un periodo lautista e la guardia del corpo di Tony. Ha lo stesso nome del fu membro della Famiglia Lucchese "Buddha" Greco, che partecipò al colpo allAir France.
  • Dino Zerilli, interpretato da Andrew Davoli. Amico di Jackie Aprile Jr.
  • Don "Donny K." Kafranza, interpretato da Raymond Franza. Soldato dei DiMeo prima lavorerà per Richie Aprile e poi per Ralph Cifaretto.
  • Robert "Bobby" Coniglio, interpretato da Vito Antuofermo.
  • Corky DiGioia, interpretato da Duke Valenti. Appare nellepisodio 57
  • Jason Molinaro, interpretato da William DiMeo. Giovane soldato dei DiMeo.
  • Sunshine, interpretato da Paul Mazursky. Appare negli episodi 19 e 38
  • Kevin "Dogsy" Interdonato, interpretato da Kevin Interdonato.
  • Carlo Renzi, interpretato da Louis Crugnali. Amico di Jackie Aprile Jr.
  • Bryan Spatafore, interpretato da Vincent J. Orofino.
                                     

5.1. Banda Junior Soprano/Baccalieri Storia

La banda è stata fondata nel 1960 da Corrado "Junior" Soprano allora capo di alto rango dei DiMeo insieme al fratello Johnny. Corrado era un socio e amico del boss dei DiMeo, Ercole, che per amicizia e il suo lavoro con Johnny, decide di dargli una banda tutta sua. La banda di Junior fino al 1990 è stata di sicuro la più grande del clan DiMeo. Nonostante questo è stata di sicuro la banda più odiata allinterno della Famiglia DiMeo. Questo perché era composta da uomini con una fama generalmente brutta come:Joseph "Beppy" Sasso, Michael "Mikey Grab Bag" Palmice, Philip "Philly Spoons" Parisi e Charles "Chucky" Signore. Dopo la morte di Jackie Aprile Sr. si accende il conflitto tra Junior e Tony per il controllo del clan. Tony consegna il trono a Junior ma solo per farlo finire sotto i riflettori dellFBI e farlo stare contento mentre gli altri capi mandamento continuavano a fr riferimento a lui per gli affari. Quando Junior scopre da Livia che Tony va da un analista, sotto consiglio di Mikey Palmice, decide di farlo fuori. Così nacque una cospirazione ordita da Junior e tutti i membri della Banda sopra elencati. Lattentato fallisce e Tony si salva rimanendo solo ferito ad un orecchio. Tony, venuto a sapere dallFBI del piano ordito da Junior, medita subito vendetta. Infatti decide subito di eliminare tutti i membri della cospirazione risparmiando chi non ne sapeva nulla ovvero: Patsy Parisifratello gemello di Philly Spoons, Gigi Cestone, Bobby Baccalieri Sr. e Jr.Mikey Palmice viene ucciso da Paulie e Chris con numerosi colpi mentre va a fare jogging in un bosco. Chucky Signore viene raggiunto da Tony al porto che lo uccide con diversi colpi con una pistola nascosta nella bocca di un pesce. Junior e Beppy Sasso si salvano solo perché vengono arrestati come molti altri della banda e come Lawrence Barese dellomonima Banda. Tony si instaura così come unico boss dato che Beppy è stato condannato allergastolo e Junior è in attesa di un processo. In seguito lultimo cospiratore Philly Spoons Parisi viene ucciso da Gigi Cestone su ordine di Tony per aver messo in giro voci su questultimo e sua madre con lo scopo di screditarlo. Dopodiché Bobby Baccalà diviene un sempre più un capo di alto rango nei DiMeo e Tony lo promuove a capo mandamento della Banda Junior Soprano che diventa così la Banda Baccalieri. Tony inoltre inizia a pensare di fare Bobby il suo successore dato che Chris è noto per la sua tossicodipendenza. Tuttavia Bobby viene brutalmente assassinato dai killer di Phil Leotardo durante la guerra del 2007 tra i Lupertazzi e i DiMeo. Di li in poi non si sa più nulla sulla Banda Baccalieri.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...