Indietro

ⓘ Rawaki




Rawaki
                                     

ⓘ Rawaki

Rawaki è un piccolo atollo disabitato dellOceano Pacifico situato nellarcipelago delle Isole della Fenice ed appartenente alla Repubblica di Kiribati.

Possiede una superficie di circa 0.6 km².

                                     

1. Flora e Fauna

La superficie dellisola è piatta, il punto più alto si trova a circa 6 m s.l.m. Il territorio è spoglio, senza alberi, e coperto in larga parte da erba, cespugli ed arbusti.

Come le altre isole dellarcipelago, Rawaki è un habitat ideale per gli uccelli marini le tartarughe che ne utilizzano la superficie per nidificare. Una differenza importante è invece la mancanza di topi sullisola, anche se per un certo periodo è stata attestata la presenza di conigli selvatici.

                                     

2. Storia

Rawaki non presenta tracce di insediamenti preistorici ad opera di popolazioni polinesiane o di altre zone del Pacifico.

Lisola fu scoperta il 23 novembre 1824 dal capitano John Palmer della baleniera inglese Phoenix. Gli americani ne reclamarono il possesso il 14 marzo 1859 in applicazione del Guano Islands Act; lisola fu data in concessione alla C.A. Williams and Company e in seguito alla Phoenix Guano Company che si occuparono di sfruttare i depositi di guano. Nellagosto del 1871 cessarono le operazioni di ricerca e trasporto del guano e lisola fu abbandonata.

Il 29 giugno 1889 fu dichiarato il protettorato britannico sullisola. Il 18 marzo 1937 entrò a far parte della colonia britannica delle isole Gilbert ed Ellice.

Nel 1979 il trattato di Tarawa ne stabilì il possesso da parte della Repubblica delle Kiribati.

Nel 2008, assieme al resto dellarcipelago, è stata dichiarata riserva marina protetta.