Indietro

ⓘ Targhe d'immatricolazione azere




                                     

ⓘ Targhe dimmatricolazione azere

Dal 1994 sono generalmente composte dalla sigla automobilistica internazionale AZ di colore nero sotto la bandiera azera con i bordi orizzontali ondulati, due cifre che indicano la zona di immatricolazione, un trattino, due lettere una sola nei motocicli, un secondo trattino ed altre tre cifre; le lineette non sono presenti nelle targhe su doppia riga. Fanno eccezione le macchine agricole, nelle cui piastre, pur avendo i caratteri disposti su due righe, un trattino separa lunica lettera dal numero di tre cifre in basso. Le dimensioni delle targhe sono conformi agli standard europei, con cifre e lettere nere su fondo bianco riflettente. Sul lato sinistro sono posizionate la bandiera dellAzerbaigian le lettere AZ.

                                     

1. Targhe con microchip

Alla fine del 2011 in Azerbaigian è stato introdotto un nuovo formato di targa in cui a sinistra la bandiera nazionale in alto è senza bordi ondulati, mentre in basso un microchip per lidentificazione elettronica del proprietario del veicolo è posizionato sotto la sigla internazionale AZ in rilievo. I veicoli con targa su doppia linea hanno il microchip nellangolo in alto a destra.

                                     

2. Codici numerici e zone di immatricolazione corrispondenti

Le prime due cifre eccetto "99" indicano il distretto o città in cui il veicolo è stato immatricolato secondo lo schema sotto elencato, mentre le due lettere le successive tre cifre LL-NNN sono progressive iniziale: AA-001, finale: ZZ-999. I distretti che in parte rientrano nel territorio della repubblica Nagorno-Karabakh e i numeri corrispondenti sono scritti in corsivo, mentre i numeri e i rispettivi distretti o città che fanno parte del Naxçıvan sono scritti in grassetto.

                                     

3. Varianti del formato standard

  • Targhe per autocarri: nelle targhe anteriori hanno la bandiera nazionale le lettere "AZ" a destra anziché a sinistra.
  • Targhe per proprietari di veicoli residenti allestero: hanno i caratteri neri su fondo giallo.
  • Targhe provvisorie o di transito: sono composte da due lettere e tre cifre nere su fondo bianco; il numero di due cifre indicante lanno di validità es.: 17 = 2017, posizionato a destra, è preceduto da una fascia verde verticale al cui interno sono scritte le lettere AZ e TR rispettivamente sopra e sotto una lineetta orizzontale, entrambe a caratteri neri.
  • Targhe per veicoli adibiti al trasporto pubblico o privato di passeggeri: cifre e lettere sono bianche su fondo azzurro o raramente blu.
  • Targhe diplomatiche: sono riconoscibili per il colore rosso le scritte bianche; le prime tre cifre dopo la sigla identificano lo Stato o lorganizzazione internazionale in base al seguente ordine numerico crescente: 001=Turchia, 002=Francia, 003=Iran, 004=Russia, 005=Regno Unito, 006=Stati Uniti, 007=Germania, 008=Cina, 009=Iraq, 010=Sudan, 011=Pakistan, 012=Egitto, 013=Nazioni Unite, 014=Slovacchia, 015=Grecia, 016=Israele, 017=Kazakistan, 018=Georgia, 019=Libia, 020=Ucraina, 021=Italia, 022=Kirghizistan, 023=Uzbekistan.


                                     

3.1. Varianti del formato standard Sigle speciali

  • XQ - Truppe di Marina la Q sta per Q osunları, in azero "truppe"
  • FK bianco su rosso, da agosto 2015 - Console Onorario F əxri K onsul
  • AO - Esercito Azero A zərbaycan O rdusu
  • YP - Polizia Stradale Y ol P olisi
  • SQ - Truppe di Frontiera S ərhəd Q osunları
  • M nero su giallo, lettera seguita da un numero di sei cifre - Società estere M ission
  • Z L - Rimorchio
  • H nero su giallo, lettera seguita da un numero di sei cifre - Stranieri con residenza in Azerbaigian
  • AA - Membri del Governo
  • HP - Polizia Militare H ərbi P olis
  • Z L - Rimorchio intestato ad uno straniero
  • P nero su giallo, lettera seguita da un numero di sei cifre - Delegazione straniera in procinto di lasciare definitivamente lAzerbaigian
  • PM - Servizi Segreti del Presidente P resident M ission
  • MN - Ministero della Difesa M üdafıə N azirliyi
  • SFR bianco su rosso - Ambasciatore S ə f ı r
  • HT - Giustizia Militare H ərbi Әdalə t
  • D bianco su rosso - Personale diplomatico D iplomatik Heyət
  • PA - Amministrazione del Presidente P resident A dministration
  • T bianco su rosso - Staff tecnico accreditato presso unambasciata o un consolato T exniki Xidməti
  • K nero su giallo, lettera seguita da un numero di sei cifre - Agenzie di stampa e media esteri K orrespondent
  • 0000 LL - Rimorchio intestato ad uno straniero