Indietro

ⓘ Fernão Vaz Dourado




Fernão Vaz Dourado
                                     

ⓘ Fernão Vaz Dourado

Fernão Vaz Dourado è stato un cartografo portoghese.

Facente parte del terzo periodo dellantica cartografia nautica portoghese, caratterizzato dallabbandono dellinfluenza tolemaica nella rappresentazione dellOriente e da una maggiore accuratezza nella raffigurazione delle terre e dei continenti, si sa poco della figura storica del personaggio.

Le opere note di Dourado sono di straordinaria qualità e bellezza ed è considerato come uno dei migliori cartografi della sua epoca. La gran parte delle carte manoscritte sono in scala relativamente grande e incluse in atlanti nautici. Si conoscono i seguenti sei atlanti del periodo 1568-1580:

  • 1568 - 20 fogli manoscritti su pergamena, dedicati a D. Luiz de Ataíde Biblioteca Nacional, Madrid
  • c. 1576 - 20 fogli manoscritti su pergamena Biblioteca Nacional de Portugal, Lisbona
  • 1575 - 21 fogli manoscritti su pergamena British Museum, Londra
  • 1580 - 20 fogli manoscritti su pergamena Biblioteca Nacional de Portugal, Lisbona
  • 1571 - 20 fogli manoscritti su pergamena, due furono rubati nel XIX secolo Torre do Tombo, Lisbona
  • 1570 - 20 fogli manoscritti su pergamena

Latlante del 1568 contiene le prime carte a grande scala di Ceilão Sri Lanka e del Giappone, poi copiate da molti altri cartografi.

                                     

1. Fonti

  • Cortesão A. e Mota, Teixeira da 1987– Portugallae Monumenta Cartographica. Imprensa Nacional – Casa da Moeda, Lisboa.
  • Fialho, João Ramalho 2007 – Navegações Portuguesas: Fernão Vaz Dourado.