Indietro

ⓘ Targhe d'immatricolazione dell'Abcasia




                                     

ⓘ Targhe dimmatricolazione dellAbcasia

Il governo separatista della Repubblica di Abcasia o Abkhazia dal 2008, indipendente de facto dalla Georgia, emette targhe proprie per i veicoli immatricolati nel territorio che controlla. La grafica è analoga a quella delle targhe della Russia, ma non è presente il codice numerico regionale e, in luogo della bandiera russa e della sigla internazionale RUS, sulla destra sono posizionate la bandiera dellAbcasia in basso le lettere ABH a caratteri ridotti in alto, separate da una linea verticale. Il blocco alfanumerico consiste in una lettera, tre cifre ed altre due lettere, che appartengono allalfabeto cirillico ed assomigliano a lettere dellalfabeto latino: А, В, Е, К, М, Н, О, Р, С, Т, У, Х. La lettera cirillica Б è usata solamente nella serie AБ, assegnata alle autovetture riservate ai funzionari statali. Dal 2004 lutilizzo di queste targhe è vietato nel territorio controllato dal governo della Georgia, mentre le targhe georgiane non possono essere usate nei territori controllati dai separatisti. Pertanto sui veicoli che attraversano i confini devono essere montate targhe dimmatricolazione russe, armene o georgiane.

                                     

1. Formati speciali

  • Anche le targhe diplomatiche utilizzano il formato russo: hanno caratteri bianchi su sfondo rosso. Un numero di tre cifre che identifica lo Stato di provenienza 001 corrisponde alla Russia, 002 allOssezia del Sud precede il codice CD o ed un numero seriale che avanza progressivamente da 1. Come nelle targhe normali, sul margine destro e separate da una linea verticale, sono impresse la bandiera dellAbcasia le lettere ABH di dimensioni ridotte.
  • I trattori e altri veicoli speciali hanno ancora targhe con formato sovietico; si distinguono da quelle ordinarie per lo sfondo arancione; spesso viene usata la combinazione di lettere AT.
  • Le placche dimmatricolazione degli automezzi militari sono composte da un numero di quattro cifre iniziando da 0001 che precede le lettere fisse BC che stanno per B oй с ҡа, cioè "Esercito" in russo e, distanziata da una linea verticale, la sigla ABH sopra la bandiera nazionale.
  • Le targhe di transito hanno formato uguale alle placche standard, dalle quali si differenziano unicamente per lo sfondo di colore arancione chiaro. Il blocco alfanumerico utilizzato è: T XXX PH, dove le tre "X" indicano un numero di tre cifre che inizia da 001 le lettere stanno per Tр а н зит in russo "transito".