Indietro

ⓘ Categoria:Terminologia militare




                                               

Accantonamento

L accantonamento è lazione dellaccantonare, cioè del mettere da parte. Nel linguaggio militare, con il termine "accantonamento" si intende lalloggiamento temporaneo di reparti militari in luoghi abitati. Fino ai secoli XVIII e XIV, laccantonamento è stato il metodo più usato per lalloggiamento di personale militare nei centri abitati. I militari venivano a vivere temporaneamente nelle case di privati cittadini. Il sistema era molto dispendioso per i cittadini, così cadde in disuso con il diffondersi delle caserme. A partire dal XIX secolo, laccantonamento ha sostituito il bivacco accampame ...

                                               

Aereo da interdizione

Un aereo da interdizione, o interdittore, è un tipo di aereo da attacco che opera molto indietro rispetto alle linee nemiche, con lesplicito intento di interdire gli obiettivi militari del nemico, in particolare quelli coinvolti nella logistica. Linterdizione aerea impedisce o ritarda le forze le forniture nemiche dal raggiungere il fronte di battaglia.

                                               

Airborne Early Warning and Control

L Airborne Early Warning and Control System – AEW&CS è un sistema radar aviotrasportato utilizzato per la sorveglianza aerea e per tutte le funzioni C3 a vantaggio sia delle forze coinvolte nella difesa aerea che delle forze tattiche terrestri. Comunemente per indicare questi sistemi in uso su velivoli si usa anche la locuzione aeromobile radar o picchetto radar. L Airborne Early Warning System – AEWS in italiano: Sistema Aviotrasportato di Preallarme ; in francese: Système aéroporté de détection lointaine è un sistema precedente allAEW&CS usato nei primi aerei e più recentemente n ...

                                               

Ala (militare)

In campo militare, l ala di un esercito o di un reparto è una delle parti estreme ai due lati. Era costituita spesso da reparti o unità celeri destinate ad azioni avvolgenti o a contrastare quelle corrispondenti del nemico. Presso gli antichi Romani, le ali erano composte da coorti di fanti e torme di cavalieri fornite in un tempo dagli alleati italici e, dal 90 a.C. circa, dalle popolazioni alleate e soggette a Roma fuori della penisola. In questo stesso periodo, le ali cominciarono ad essere composte esclusivamente da cavalieri. Limperatore Augusto le organizzò in reparti di 1.000 o 500 ...

                                               

Battere la Diana

Battere la Diana è unespressione usata nel linguaggio militare, fino agli inizi del XX secolo, con il significato di suonare la sveglia. Durante le operazioni militari, generalmente, le colonne di fanteria si mettevano in marcia allalba, non appena vi fosse luce sufficiente per muoversi con sicurezza, in modo da raggiungere il prima possibile gli obiettivi assegnati, evitando di marciare nelle ore di grande calura. A tale scopo era necessario svegliare i soldati mezzora prima, per consentire loro il consumo della prima colazione e la preparazione alla marcia. In tempo di pace il segnale de ...

                                               

Brevetto (militare)

Il brevetto, in ambito militare, indica nelle forze armate statunitensi e britanniche, un atto scritto che autorizza un ufficiale a rivestire temporaneamente un grado più elevato nel quadro di una specifica missione, ma senza ricevere la paga di quel grado temporaneo. Questa promozione viene annotata nel suo grado. Ad esempio: "Bvt. Maj. Gen. John B. Gordon". Lufficiale insignito viene detto definito, in lingua inglese, brevettato. Sempre in ambito militare è definito "brevetto" il titolo che si ottiene al termine di un corso per una determinata specialità.