Indietro

ⓘ Philip Dunne




Philip Dunne
                                     

ⓘ Philip Dunne

Philip Dunne è stato un regista e sceneggiatore statunitense, molto attivo ad Hollywood tra il 1932 ed il 1965.

                                     

1. Biografia

Nato a New York, suo padre, Finley Peter Dunne, era un editorialista originario di Chicago, mentre sua madre, Margaret Abbott, era figlia del critico letterario e romanziere Mary Ives Abbott, collaboratrice assidua del Chicago Tribune.

Sebbene di famiglia cattolica, Dunne studiò alla Middlesex School, di stampo protestante, e proseguì allUniversità di Harvard dove terminò gli studi nel 1929. Subito dopo il diploma di laurea prese il primo treno per Hollywood e poco tempo dopo scrisse la sua prima sceneggiatura, non accreditato, per la pellicola Me and My Gal 1932, mentre la sua prima sceneggiatura accreditata fu per il film Il Conte di Montecristo 1934, del regista Rowland V. Lee. Dopo aver collaborato con diversi studios, passò nel 1937 alla 20th Century Fox, con la quale avrebbe lavorato, tranne pochi intervalli, ininterrottamente per 25 anni, scrivendo la sceneggiatura di 36 pellicole e dirigendone 10.

Dunne fu uno dei dirigenti della Screen Writers Guild, il sindacato degli sceneggiatori hollywoodiani fondato nel 1933, e dopo la Seconda guerra mondiale scrisse discorsi elettorali per i candidati democratici alla presidenza, quali Adlai Ewing Stevenson II e John Fitzgerald Kennedy.

                                     

2. Filmografia

Regista parziale

  • Io non sono una spia Three Brave Men 1956
  • Paura damare Hilda Crane 1956

Sceneggiatore parziale

  • Il prigioniero Johnny Apollo, regia di Henry Hathaway 1940
  • Comera verde la mia valle How Green was my Valley, regia di John Ford 1941
  • Paura damare Hilda Crane, regia di Philip Dunne 1956
  • Sotto pressione Under Pressure, regia di Raoul Walsh 1935
  • Io non sono una spia Three Brave Men, regia di Philip Dunne 1956
  • Il canto del fiume Swanee River, regia di Sidney Lanfield 1939