Indietro

ⓘ Famiglia Bolkonskij




                                     

ⓘ Famiglia Bolkonskij

La famiglia di principi russi Bolkonskij era co-protagonista del celebre romanzo di Lev Tolstoj Guerra e pace. Nel romanzo, fra i componenti della famiglia possiamo trovare il Principe Andrea, la Principessina Maria ed il vecchio principe Nikolaj Bolkonskij.

                                     

1.1. Componenti Andrej

Il primo è uno dei più importanti del libro; sposato con Lise, il matrimonio non è dei più felici: infatti, nel capitolo VI della prima parte del primo tomo, i due coniugi hanno una seria discussione, cui assiste anche Pierre Bezuchov, a causa della partenza per la carriera militare che egli desidera intraprendere. Nonostante le resistenze della moglie, Andrej parte, ma durante la battaglia di Austerlitz viene ferito gravemente e affidato alle cure della gente del luogo; miracolosamente guarito, egli torna in licenza nella tenuta famigliare di Lysye Gory. Tuttavia, per Andrej il ritorno non è felice: infatti, proprio quella sera sua moglie muore dopo aver dato alla luce il figlio Nikolenka.

Le sue vicende amorose non terminano qui: infatti, durante un ballo sinvaghisce di Nataša Rostova e, siccome corrisposto, i due si vogliono sposare, ma non hanno il consenso dellaspro Nikolaj Bolkonskij, il quale propone al figlio di rifletterci bene durante un lungo viaggio che questultimo intraprenderà in Europa anche per motivi di salute. Andrej fa una proposta a Nataša Rostova: le dà la sua parola di sposarla al termine del viaggio, ma se lei avrà frattanto trovato un altro innamorato non sarà vincolata dalla promessa fatta a lui; per qualsiasi difficoltà le raccomanda il suo amico Pierre Bezuchov, anche se lei non lo ha mai visto. Inizialmente la ragazza accetta di buon grado, ma diviene sempre più nervosa quando il fidanzato tarda ad arrivare e giunge infine a baciare in sua assenza laffascinante Anatòle Kuràgin e si mette daccordo con lui per fuggire assieme a lui allinsaputa della sua famiglia; il piano fallisce grazie allintervento dellenergica zia Marja Dmitrevna. Intanto Andrej ha partecipato alla Battaglia di Borodino, in cui è stato gravemente ferito, come molti altri uomini, alcuni dei quali vengono trasportati per pietà dai Rostov lontano dalla decadente Mosca; fra questi cè anche Andrej, il quale non viene inizialmente notato, me che è avvistato da Sonja, la quale comunica il fatto a Nataša; questultima ha ripreso ad amarlo, ma ormai per Andrej è finita: egli muore fra lassistenza della sorella Marija e della fidanzata, convertito alla fede prima era scettico.

                                     

1.2. Componenti Marja

Marja è la religiosa e pia sorella di Andrej; allinizio del libro la si vede come la devota figlia che assiste, cura e sopporta il padre, il quale le impartisce lezioni; verso la fine del romanzo, dopo aver visto il padre morire, si innamora di Nikolaj Rostov ed è contraccambiata; quindi, verso la fine del romanzo lo sposa, cosa che rende felici i Rostòv anche perché, rispetto a Sonja, il cui matrimonio con Nikolaj Rostov è sfavorito dai genitori, è un partito più facoltoso, giusto quello che serve per risanare le finanze della famiglia.

                                     

1.3. Componenti Nikolaj

Nikolaj è il vecchio padre di Marja e di Andrej, di carattere burbero, bisbetico, operoso, abitudinario e brusco e che incute timore a tutti, nonostante non sia cattivo ; si occupa personalmente e in modo eccessivamente esigente dellistruzione della figlia. Muore verso la fine del romanzo, assistito da Marja.

                                     

1.4. Componenti La servitù

I servitori della famiglia sono Tìchon, vecchio cameriere, Mademoiselle Bourienne, dama da compagnia di Marja, lintendente Alpatič e larchitetto Michaìl Ivanovič, ammesso per capriccio alla sua tavola.