Indietro

ⓘ Chiesa cattolica in Russia




Chiesa cattolica in Russia
                                     

ⓘ Chiesa cattolica in Russia

La Chiesa cattolica in Russia è rinata dopo la caduta del regime comunista in Unione Sovietica, nel 1991. Terminate le persecuzioni del regime sovietico, nel 1991 il nuovo Stato russo ha riconosciuto giuridicamente la Chiesa cattolica. Il compito di far rinascere il cattolicesimo in Russia è stato affidato al bielorusso Tadeusz Kondrusiewicz, che ha guidato larcidiocesi di Mosca. Nel 2007 è stato nominato nuovo arcivescovo di Mosca litaliano Paolo Pezzi.

I cattolici appartengono alle minoranze etniche: polacchi, lituani, tedeschi e anche ucraini. Le parrocchie cattoliche sono 300 e i sacerdoti 270, per lo più stranieri.

Il Seminario Maggiore "Maria Regina degli Apostoli" di San Pietroburgo è lunico seminario cattolico oggi esistente in Russia; conta una cinquantina di studenti ed è retto da don Pietro Scalini, sacerdote della diocesi di Faenza-Modigliana.

                                     

1. Organizzazione ecclesiastica

Attualmente conta quattro diocesi, le più estese del mondo in quanto a dimensione territoriale, due nella Russia europea e due in Siberia.

Chiesa latina

  • Diocesi della Trasfigurazione a Novosibirsk
  • Diocesi di San Clemente a Saratov
  • Diocesi di San Giuseppe a Irkutsk
  • Arcidiocesi della Madre di Dio a Mosca, nata nel 1991 come amministrazione apostolica ed elevata al rango di arcidiocesi metropolitana nel 2002.
  • Prefettura apostolica di Južno-Sachalinsk, nelle isole Sachalin e Curili, immediatamente soggetta alla Santa Sede.

Chiesa greco-cattolica russa

  • Esarcato apostolico di Russia per i cattolici di rito bizantino.
Lesarcato è sede vacante. Esistono due parrocchie a Mosca, una a San Pietroburgo, una ad Omsk e una a Nižnevartovsk.
                                     

2. Nunziatura apostolica

La Santa Sede e la Federazione Russa hanno relazioni diplomatiche dal 9 dicembre 2009, data in cui con la bolla Cum inter Apostolicam di papa Benedetto XVI è stata istituita la nunziatura apostolica in Russia. Già dal 1990 Roma aveva iniziato a stabilire relazioni diplomatiche con lUnione Sovietica, ma solo a livello di rappresentanza, non di nunziatura apostolica da parte della Santa Sede e di ambasciata da parte della Federazione Russa.

                                     

2.1. Nunziatura apostolica Rappresentanti della Santa Sede

  • Francesco Colasuonno † 15 marzo 1990 - 12 novembre 1994 nominato nunzio apostolico in Italia
  • Ján Bukovský, S.V.D. † 20 dicembre 1994 - 29 gennaio 1999 ritirato
  • Giorgio Zur † 29 gennaio 2000 - 8 ottobre 2002 nominato nunzio apostolico in Austria
  • Antonio Mennini 6 novembre 2002 - 9 dicembre 2009 nominato nunzio apostolico
                                     

2.2. Nunziatura apostolica Nunzi apostolici

  • Antonio Mennini 9 dicembre 2009 - 18 dicembre 2010 nominato nunzio apostolico nel Regno Unito
  • Celestino Migliore 28 maggio 2016 - 11 gennaio 2020 nominato nunzio apostolico in Francia
  • Ivan Jurkovič 19 febbraio 2011 - 13 febbraio 2016 nominato osservatore permanente della Santa Sede presso lUfficio delle Nazioni Unite ed Istituzioni specializzate a Ginevra e lOrganizzazione mondiale del commercio
                                     

3. Conferenza episcopale

Elenco dei Presidenti della Conferenza dei vescovi cattolici della Federazione Russa:

  • Vescovo Clemens Pickel 17 marzo 2017 - 12 marzo 2020
  • Arcivescovo Tadeusz Kondrusiewicz 2 marzo 1999 - 21 gennaio 2005
  • Vescovo Joseph Werth, S.J. 21 gennaio 2005 - 19 gennaio 2011
  • Arcivescovo Paolo Pezzi, F.S.C.B. 19 gennaio 2011 - 17 marzo 2017
  • Arcivescovo Paolo Pezzi, F.S.C.B., dal 12 marzo 2020

Elenco dei Vicepresidenti della Conferenza dei vescovi cattolici della Federazione Russa:

  • Vescovo Joseph Werth, S.J., dal 17 marzo 2017
  • Vescovo Clemens Pickel 19 gennaio 2011 - 17 marzo 2017

Elenco dei Segretari generali della Conferenza dei vescovi cattolici della Federazione Russa:

  • Presbitero Stephan Lipke, S.J., dal 12 marzo 2020
  • Presbitero Igor Leonidovič Kovalevskij 2011 - 12 marzo 2020