Indietro

ⓘ Carrello monotraccia




Carrello monotraccia
                                     

ⓘ Carrello monotraccia

Il carrello monotraccia è un tipo ed una concezione di carrello datterraggio usato prevalentemente su alianti.

Un aliante con carrello monotraccia si differenzia da quelli con configurazioni triciclo e biciclo per la disposizione delle ruote, poste una davanti allaltra, in "fila" come in una bicicletta; si riconosce anche in questa configurazione una ruota principale a volte due affiancate, comunque molto vicine, posta in posizione baricentrale, capace di assorbire tutto il peso del velivolo, comprese le accelerazioni dovute allatterraggio e una o più ruote supplementari.

                                     

1. Modelli impiegati

A seconda dei modelli daliante, del loro peso e caratteristiche aerodinamiche, esistono configurazioni monotraccia con sola ruota principale, più critici in decollo. Oppure possono avere la ruota principale accoppiata ad una seconda posta sotto la parte anteriore della fusoliera il "muso", che rende più facile il governo dellapparecchio a terra ed evita di "grattare" il muso se non opportunamente sostenuto; la seconda ruota decrementa quindi il numero di interventi sui comandi necessari durante la fase di decollo, diminuendo anche la tendenza del velivolo a disallinearsi dalla pista.

È a volte presente un ruotino in coda e ancora più raramente sono impiegati ruotini alle estremità alari, queste sono spesso sostituiti da pattini, impiegati anche in coda e sotto il muso negli alianti sprovvisti della seconda ruota.

I carrelli monotraccia possono essere fissi o retrattili. Sugli alianti moderni e "di performance sono impiegati carrelli retrattili per diminuire la resistenza del velivolo allaria; se retrattili sono generalmente ad estrazione/ritrazione manuale, tramite leva di colore nero posta a destra nellabitacolo standard aeronautico. Limpianto frenante, costituito da freno a disco è generalmente installato sulla sola ruota principale.

                                     
  • alare pari a 16, 1 e una superficie alare di 17, 95 m². Il carrello d atterraggio è monotraccia fisso con ruotino anteriore e ruota principale munita di
  • sul quale vennero anche effettuati test per l impiego di un carrello d atterraggio monotraccia costituito da una singola ruota principale disposta sotto
  • da 184 L, per un carico massimo di 50 kg m². Il carrello d atterraggio è un classico monotraccia Discus CS versione originale Discus - 2a b sviluppo
  • aerei come le prese d aria inoltre anche il carrello normalmente installato sugli alianti monotraccia generalmente non è adatto, per la minore altezza
  • aerodinamiche Pitot e presa statica il carrello d atterraggio e l eventuale pàttino. Il carrello generalmente monotraccia è, in alcuni alianti, retraibile
  • successivo ricircolo. Il velivolo, il primo in URSS a disporre di carrello monotraccia centrale completamente retrattile e di pattini anch essi retrattili

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...