Indietro

ⓘ Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori di Danimarca




Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori di Danimarca
                                     

ⓘ Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori di Danimarca

English version: National Socialist Workers Party of Denmark

Il Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori di Danimarca fu il più importante partito dispirazione nazista attivo in Danimarca, prima e durante la seconda guerra mondiale.

                                     

1. Storia

Il partito venne fondato il 16 novembre 1930, dopo il successo nazista nel Reichstag tedesco alle elezioni dello stesso anno. Estremamente simile al Partito Nazionalsocialista di Hitler, compreso luso della svastica ed il saluto romano, affondò le sue radici ideologiche nelle SA di Ernst Röhm. A testimonianza di ciò come inno venne adottata la versione tradotta della Horst-Wessel-Lied, inno delle SA. Il partito assunse posizioni chiaramente antisemite.

Fu inizialmente guidato da Cay Lembcke, anche se non attirò più di qualche centinaio di membri sotto la sua guida e fallì nel guadagnare qualche sostegno alle elezioni del 1932.

Lembcke fu dunque sostituito nel 1933 da Frits Clausen, che concentrò la sua attività nel territorio di Nord Schleswig, ottenendo la maggior parte del proprio sostegno dal mondo contadino locale. Alle elezioni del 1939, il partito guadagnò tre seggi al parlamento danese, corrispondenti all1.8% del voto popolare.

Il partito sostenne la Germania nellinvasione e nella successiva occupazione della Danimarca il 9 aprile 1940. Una transizione dal governo militare nazista in Danimarca fu proposta dallamministratore tedesco, Cecil von Renthe-Fink, alla fine del 1940, ma a causa della politica di cooperazione con il legittimo governo danese, si ritenne preferibile attendere fino a quando la Germania avesse vinto la guerra, anche se la DNSAP ricevette comunque sostegno finanziario e politico dalla Germania. Il reclutamento di Waffen-SS e Frikorps Danmark volontari danesi fu organizzato proprio dal movimento di Frits Clausen.

Il partito fu ufficialmente disciolto nel maggio 1945, dopo la fine della seconda guerra mondiale, e perse quasi tutto il suo consenso popolare. Tuttavia, negli anni successivi, alcuni attivisti riproposero movimenti ad esso ispirati. Anche lattuale Movimento Nazionalsocialista di Danimarca Danmarks Nationalsocialistiske Bevægelse trae le sue origini dallo DNSAP.

                                     
  • rivoluzionari che si opponevano ad un alleanza con un partito palesemente di destra. Degli ex membri del partito solo Jorge Prat guadagnò posizioni politiche influenti
  • Il Partito Fascista Russo in russo: Российская Фашистская Партия? , traslitterato: Rossijskaja Fašistskaja Partija fu un partito russo di ispirazione
  • Il Partito Fascista Albanese Partia Fashiste e Shqipërisë, PFSh fu un partito politico fascista fondato dopo l annessione dell Albania al Regno d Italia
  • anche come Partito Patriottico Sociale Siriano detto anche Partito Nazionale Socialista Siriano o Partito Nazionalsocialista Siriano, è un partito politico
  • Montreux in Svizzera in cui vi erano i rappresentanti di altri 13 paesi - Germania, Austria, Belgio, Danimarca Francia, Grecia, Paesi Bassi, Italia, Lituania
  • Il Partito Francista Parti franciste è stato un partito francese fascista e antisemita creato da Marcel Bucard nel settembre 1933 da una scissione del
  • regime totalitario del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori guidato dal cancelliere Adolf Hitler, che assunse il titolo di Führer. Il termine
  • Il Partito Fascista Canadese è stato un partito politico fascista fondato negli anni trenta del XX secolo, nella città canadese di Winnipeg. Il nucleo
  • Il Partito Nazionale Sociale Cristiano in francese: Parti national social chrétien fu un partito politico canadese guidato da Adrien Arcand. Il partito

Anche gli utenti hanno cercato:

antonella pavin,

...
...
...