Indietro

ⓘ Ida di Schaumburg-Lippe




Ida di Schaumburg-Lippe
                                     

ⓘ Ida di Schaumburg-Lippe

Ida Matilde Adelaide di Schaumburg-Lippe fu la consorte di Enrico XXII, Principe Reuss di Greiz dal 1872 fino alla sua morte. Era la madre di Erminia di Reuss-Greiz, seconda moglie di Guglielmo II, lultimo imperatore germanico.

                                     

1. Famiglia ed infanzia

Era la figlia di Adolfo I, Principe di Schaumburg-Lippe e di sua moglie la Principessa Erminia di Waldeck e Pyrmont. Tra i suoi fratelli e sorelle vi furono Giorgio, Principe di Schaumburg-Lippe ed il Principe Adolfo di Schaumburg-Lippe, marito della Principessa Vittoria di Prussia.

Nonostante i loro nobili natali, Ida ed i suoi fratelli e sorelle furono allevati molto semplicemente; un rapporto affermava che "sapevano di più sulla cucina di molte donne di grado inferiore". Ida fu anche ben educata, ed era in grado di tenere una sua propria discussione sulla filosofia e la scienza con i dotti nel suo principato.

                                     

2. Matrimonio e figli

L8 ottobre 1872, Ida sposò Enrico XXII, il regnante Principe sovrano di Reuss da quando raggiunse letà adulta nel 1867. Di conseguenza, Ida diventò la sua consorte con il titolo di Sua Altezza Serenissima La Principessa Reuss di Greiz.

Ebbero sei figli:

  • Principessa Erminia 1887–1947 ∞ I. 1907 Principe Giovanni Giorgio di Schoenaich-Carolath 1873–1920; ∞ II. 1922 Ex-Imperatore Guglielmo II 1859–1941
  • Principessa Maria 1882–1942 ∞ 1904 Freiherr Ferdinand von Gnagnoni 1878–1955
  • Principessa Emma 1881–1961 ∞ 1903 Graf Erich von Ehrenburg 1880–1930
  • Enrico XXIV, Principe Reuss di Greiz 1878–1927
  • Principessa Ida 1891–1977 ∞ 1911 Fürst Christoph Martin III. zu Stolberg-Roßla 1888–1949
  • Principessa Carolina 1884–1905 ∞ 1903 Guglielmo Ernesto, Granduca di Sassonia-Weimar-Eisenach 1876–1923
                                     

3. Un piccolo incidente diplomatico

Suo marito fu ambasciatore tedesco a Vienna per un certo numero di anni. Un piccolo incidente diplomatico si è verificato quando Ida e suo marito stavano dando un ricevimento presso lAmbasciata tedesca il 12 febbraio 1891. Il ministro rumeno Theodore de Vacareso partecipò alla riunione, anche se linvito era stato concesso al figlio Rodolfo, che è rimasto un addetto alla Legazione rumena. Rodolfo partecipò a prescindere, ed Ida gli chiese perché era lì senza un invito. Quando ha chiesto se la sua domanda era un suggerimento di lasciare la reception, Ida rispose: "Sì, questo è ciò che si intende". Suo padre, appena sentito laffronto, entrò in una discussione animata con Enrico, la loro discussione si concluse con Theodore che promise di "approfondire la questione" e "chiedere un risarcimento". Padre e figlio partirono per Bucarest subito dopo, dove hanno portato la vicenda sotto lavviso di re Carol. Lincidente è stato il parlare degli ambienti diplomatici di Vienna per settimane, in quanto ha portato alle dimissioni del ministro Theodore de Vacareso.



                                     

4. Morte

Ida morì il 28 settembre 1891, alletà di 39 a Schleiz. Fu ben amata, uno dei pochi membri di una famiglia reale tedesca a godere di questo popolarità.

                                     

5. Titoli e trattamento

  • 8 ottobre 1872 – 28 settembre 1891: Sua Altezza Serenissima La Principessa Reuss di Greiz
  • 28 luglio 1852 – 8 ottobre 1872: Sua Altezza Serenissima Principessa Ida di Schaumburg-Lippe
                                     

6. Fonti

  • New York Evening Express, New York Evening Express Almanac, Handbook of Politics, New York Evening Express Company, 1879, ISBN.
  • Frederick Martin, The Statesmans Year Book, 1879, London, Macmillan and Co., 1879, ISBN.