Indietro

ⓘ SESAMO




SESAMO
                                     

ⓘ SESAMO

SESAMO è lacronimo di Sexrelation Evaluation Schedule Assessment Monitoring, un test psicodiagnostico creato in Italia, validato e standardizzato sulla popolazione italiana, che si basa su un questionario tramite cui è possibile esplorare gli aspetti sessuali e relazionali, normativi e disfunzionali, in soggetti single o con vita di coppia. Il test può essere somministrato con modalità autocompilativa e, tenendo presente la criticità dellargomento escusso, si presenta poco invasivo e con basso impatto sulla desiderabilità sociale.

In Italia, fino al 1996, non esisteva un test sessuologico, di tipo obiettivo, che permettesse di effettuare unanalisi strumentale rivolta a quelle persone che soffrono, o ritengono di soffrire, di disagi inerenti alla sfera della sessualità e/o delle relazioni affettive. Mentre in altri paesi proliferavano studi e ricerche sulla sessualità v. storia della sessuologia, nella realtà italiana lo studio della sessualità umana ha sempre trovato, lungo il suo cammino verso il riconoscimento ufficiale, un percorso disseminato di ostacoli: conoscenze scientifiche carenti, senso comune, oscurantismo, vincoli dogmatici, hanno reso difficoltosa lesplorazione di tutto ciò che orbitava intorno al pianeta "sesso".

                                     

1. Caratteristiche

Il test è costituito da due questionari, una versione destinata a persone di sesso femminile e una destinata al sesso maschile, ognuna delle quali si suddivide in tre sezioni v. Tab.2:

  • la prima sezione contiene gli item che esplorano le aree concernenti gli aspetti della sessualità remota, gli ambiti sociali, ambientali e caratteriali distintivi del soggetto, oltre a unanamnesi di tipo sanitario. Questa sezione viene compilata da tutti i rispondenti che, al termine di questa prima parte, saranno indirizzati ad una delle due sottosezioni in base alla loro condizione affettivo-relazionale, definita come" situazione di single ” o" situazione di coppia ”;
  • la seconda sezione raccoglie gli item le cui aree di indagine sono relative alla sessualità attuale e agli aspetti motivazionali; questa sezione è riservata alla situazione di Single, intendendo con ciò la non presenza di una stabile relazione sessuo-affettiva del soggetto con un/una partner;
  • la terza sezione include le aree che indagano la sessualità attuale del soggetto e gli aspetti relazionali della coppia. Questa parte è indirizzata alla situazione diadica, intesa come presenza di una relazione sessuoaffettiva che si protragga orientativamente da almeno sei mesi con un/una partner.
                                     

2. Struttura e obiettivi

Nelle due articolazioni maschio/femmina e single/coppia il test prevede un numero di item variabile: 135 per i maschi le femmine single e 173 per i maschi le femmine che vivono una situazione di coppia. La metodica consente di identificare aspetti disfunzionali, sessuali e relazionali, perseguendo due principali obiettivi:

  • formulare ipotesi circa le cause e gli aspetti disfunzionali nellambito della sessualità individuale e di coppia.
  • elaborare un profilo psicosessuale e socio-affettivo del soggetto esaminato, inteso come immagine idiografica;

Lindagine è rivolta essenzialmente alle aree inerenti alla sessualità remota ed attuale ma, contestualmente, vengono considerati tutti quegli annessi che, in modo anche indiretto, possono aver inciso sulla formazione, espressione e manifestazione della personalità, dellaffettività e della relazionalità. Le aree considerate dal test sono 16 per i single e 18 per le situazioni diadiche v. Tab.2.

                                     

3. Metodologia

La metodica è coadiuvata da un programma software che consente sia la somministrazione del questionario che lelaborazione di un Report referto anamnestico multifattoriale plurilivello. Il software analizza e decodifica le risposte del questionario compilato autosomministrato direttamente al computer o trascritto dal questionario cartaceo generando un report valutativo della situazione sessuale e relazionale del soggetto esaminato. Dopo il termine della somministrazione non può essere attuata alcuna modifica sui contenuti del questionario e sul report, ciò è opportuno per motivi deontologici ma è soprattutto necessario per la validità in ambito peritale e negli screening.

                                     

4. Referto anamnestico

Il report si compone di 9 sezioni:

1 - Frontespizio

Contiene i dati identificativi del soggetto le avvertenze per il corretto uso dei contenuti del referto interpretazioni, inferenze ed indicazioni offerte dal report.

3 - Grafico scoring per area

Rappresenta graficamente la sintesi dei punteggi ottenuti dal soggetto in ogni area di analisi una "istantanea" della situazione sessuorelazionale.

4 - Tratti critici

Evidenzia le caratteristiche rilevanti e maggiormente significative della situazione del soggetto.

5 - Rapporto narrativo

Espone la storia del soggetto le sue tappe evolutive, sessuali e relazionali.

6 - Approfondimenti diagnostici ed invio

Fornisce sintetiche indicazioni sui punti focali a cui è opportuno riservare maggiore attenzione ed approfondimento, suggerendo eventuali invii e consulenze.

9 - Questionario compilato

Questa sezione riporta tutte le risposte che il soggetto ha scelto e scritto durante la compilazione del test.



                                     

4.1. Referto anamnestico 1 - Frontespizio

Contiene i dati identificativi del soggetto le avvertenze per il corretto uso dei contenuti del referto interpretazioni, inferenze ed indicazioni offerte dal report.

                                     

4.2. Referto anamnestico 2 - Dati anagrafici e nucleo familiare

Espone un quadro riepilogativo dei dati anagrafici, compreso lIMC Indice di massa corporea, la composizione del nucleo familiare, la situazione affettivo-relazionale e i commenti espressi "a caldo" dal soggetto.

                                     

4.3. Referto anamnestico 3 - Grafico scoring per area

Rappresenta graficamente la sintesi dei punteggi ottenuti dal soggetto in ogni area di analisi una "istantanea" della situazione sessuorelazionale.

                                     

4.4. Referto anamnestico 5 - Rapporto narrativo

Espone la storia del soggetto le sue tappe evolutive, sessuali e relazionali.

                                     

4.5. Referto anamnestico 6 - Approfondimenti diagnostici ed invio

Fornisce sintetiche indicazioni sui punti focali a cui è opportuno riservare maggiore attenzione ed approfondimento, suggerendo eventuali invii e consulenze.

                                     

4.6. Referto anamnestico 7 - Parametri per item ed indici subliminali

Oltre al tema indagato da ogni domanda, vengono riferiti gli indici subliminali rilevati durante lautocompilazione e il grado di significatività delle risposte scelte:

  • indice di significatività o "peso" delle risposte scelte;
  • indice di reazione cinetica motricità emozionale registrata per ogni item;
  • indice di Go back indica il ritorno indietro di un item per effetto ripensamento/ruminazione;
  • indice del tempo di latenza su ogni item;
  • indice di Try jump rivela il tentativo di omissione della risposta ad un item;
                                     

4.7. Referto anamnestico 8 - Scoring per area

Lo scoring per area contempla:

  • il titolo descrittivo delle aree di indagine relative alla situazione affettiva single/coppia del soggetto;
  • i punti grezzi per ogni area;
  • i punti Z standard e il corrispondente rango percentile.
  • il numero delle risposte omesse per area solo nel caso di trascrizione del questionario somministrato su carta ;
                                     

4.8. Referto anamnestico 9 - Questionario compilato

Questa sezione riporta tutte le risposte che il soggetto ha scelto e scritto durante la compilazione del test.

                                     

5. Criticità

Vengono considerati elementi critici dello strumento: il tempo impiegato per la compilazione 30-60 minuti e il fatto che lelaborazione integrale del Report possa essere effettuata solo attraverso il programma software. Esiste anche una versione ridotta del test denominata Sexuality Evaluation Schedule Assessment Monitoring costituita da 81 item per il questionario maschile e 85 per quello femminile, in cui la somministrazione e lo scoring calcolo dei risultati si realizzano solo in modalità carta e matita. Mentre la versione "standard estesa" è ritenuta idonea e particolarmente indicata per le anamnesi cliniche poiché, grazie alluso del computer, fornisce una rapida e approfondita raccolta di dati su casi singoli e su gruppi campionari, la forma ridotta può risultare più adeguata per screening su vaste aree di popolazione.

                                     

6. Riferimenti bibliografici

  • Boccadoro L., et al., 1996 SESAMO: Sexuality Evaluation Schedule Assessment Monitoring, Approccio differenziale al profilo idiografico psicosessuale e socioaffettivo. O.S. Organizzazioni Speciali, Firenze. IT\ICCU\CFI\0327719.
  • Rossi R., Arangino D., Incontinenza urinaria femminile e sessualità di coppia. Relazione presentata al XX Congresso Nazionale Società Italiana di Andrologia, Capri, 25-28 ottobre 2003.
  • Boccadoro L., 2002 Sesamo_win: Sexrelation Evaluation Schedule Assessment Monitoring. Giunti O.S., Firenze.
  • Basile A., et al., Sexual Disorders After Heart Transplantation. Elsevier Science Inc., New York, Vol. 33, Issue 1, 2001.
  • Capodieci S., et al., 1999 Sesamo: una nuova metodica per lassessment sessuorelazionale. In: Cociglio G., et al. a cura di, La coppia. Franco Angeli, Milano.
  • Sanavio E., Rizzi L., Schede della Biblioteca Test. Biblioteca Interdipartimentale di Psicologia, Università degli Studi di Padova.
  • Vignati R., 2010 La valutazione del disagio nellapproccio ai disturbi sessuorelazionali. Psychomedia.it URL
  • Basile Fasolo C., Veglia F., 1999 Disturbi sessuali, in Conti L. a cura di, Repertorio delle scale di valutazione in psichiatria, S.E.E. Edizioni Medico Scientifiche, Firenze.
  • Vignati R., Boccadoro L., 1997 SESAMO: una metodica per lindagine sessuorelazionale. Rivista di Sessuologia 1997, 21 4 376-389,CLUEB Bologna - ISBN 88-491-0959-8
  • Dèttore D. 2001 Psicologia e psicopatologia del comportamento sessuale. McGraw-Hill, Milano.
  • Ugolini V., Baldassarri F., Valutazione della vita sessuorelazionale in uomini affetti da sterilità attraverso il SESAMO. Rivista di Sessuologia, vol.25, n.4, 2001.
  • Rifelli G., Sesamo-win, una nuova metodica di indagine anamnestica nelle impotenze sessuali individuali e di coppia. Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Psicologia. Seminario Il normale e il patologico in sessuologia clinica ", Cesena, 17 aprile 1999. Sessuologia News
  • Sava T., et al., Qualità di vita, sessualità e percezione dellimmagine corporea: studio policentrico di confronto in pazienti operati al testicolo per patologia neoplastica e benigna. Relazione presentata al XIII Congresso Nazionale Società Italiana di Urologia Oncologica. Ancona, 8-11 novembre 2003.


                                     
  • sono anche apparsi in qualche episodio del Muppet Show. Nella versione italiana di Sesame Street, Bert si chiamava Berto. Sesamo apriti Ernie Muppet
  • anniversario di Sesamo apriti, Kermit la rana, personaggio dello show di vecchia data, fa un cameo. Elmo il Musical è il nuovo segmento di Sesamo apriti che
  • siciliani e in gran parte della Calabria. L ingrediente principale è il sesamo che in siciliano e in calabrese è indicato appunto con i termine giuggiulena
  • grande uccello giallo alto circa due metri. Apparso nello show televisivo Sesamo apriti fin dal primo episodio nel 1969, ne è stato il personaggio principale
  • quaranta ladroni. È stato distribuito in DVD col titolo Alì Baba - Apriti, sesamo Vinse il premio come miglior film d animazione al Festival del Cinema
  • ha una sorellina di nome Alice. Snuffy debutta nella terza stagione di Sesamo apriti nel 1971. Per molti anni, Big Bird è stato l unico personaggio nello
  • semi - trasparente, mentre la halva di sesamo e quella di girasole è secca e leggermente friabile e si scioglie in bocca. La halva di sesamo è diffusa in Tunisia, Israele

Anche gli utenti hanno cercato:

il sesamo è un cereale, semi di sesamo come mangiarli, sesamo nero, sesamo pianta,

...
...
...